Dopo Alias, Lost e Fringe, un nuovo progetto per JJ Abrams?

Dopo Alias, Lost e Fringe, un nuovo progetto per JJ Abrams?

Dopo Alias, Felicity, Lost e Fringe (per non parlare di Cloverfield e Star Trek

    Dopo Alias, Lost e Fringe, un nuovo progetto per JJ Abrams?

    Dopo Alias, Felicity, Lost e Fringe (per non parlare di Cloverfield e Star Trek)…JJ Abrams ci proporrà qualcosa di nuovo? Sì secondo TV Guide Magazine, che riporta un’intervista a JJ nel quale il nostro dice di avere qualche nuova idea che gli frulla in testa.

    Nuove serie? Un nuovo film? Come sempre in caso di JJ il riserbo è massimo, ma “abbiamo alcune idee sulle quali stiamo lavorando – ha spiegato Abramsniente di cui sono libero di parlare ora come ora, anche se posso confermare che ci stiamo trastullando con un paio di cosette, tra cui una in particolare che è di un genere piuttosto familiare ma con uno sviluppo totalmente differente“.

    Per quanto riguarda Fringe, il creatore della serie si è detto molto eccitato dalla seconda stagione della serie, tanto più che durante l’estate gli storyline a lungo termine sviluppati durante l’estate sono venuti fuori molto bene: “E’ sempre emozionante scoprire non solo che vai, ma anche dove stai andando – ha detto Abrams – senza considerare che ci sono delle cose fantastiche, tra cui Leonard Nimoy, la crescita di Peter Bishop (Joshua Jackson), ed il suo prendere in mano alcune situazioni.

    Questo è il tipo di show che mi piace, abbiamo le cose più pazze, strane, insane del mondo per la maggior parte degli episodi

    E chiudiamo con una domanda che ha a che fare con un mito delle serie tv: a che punto sta il sequel del nuovo Star Trek? Abrams ha spiegato che la sceneggiatura è in fieri dato che tra vacanze e Fringe ha avuto tutta l’estate impegnata, “ma mi manca lavorare con Damon, Alex Kurtzman, Bob Orci e Bryan Burke: non vedo l’ora di ricominciare!“.

    Foto: www.guardian.co.uk

    407