Domenica Live, Raffaella Fico a Mario Balotelli: Pia ti aspetta a casa quando vuoi

Domenica Live, Raffaella Fico a Mario Balotelli: Pia ti aspetta a casa quando vuoi

Ospite a Domenica Live, Raffaella Fico parla di Mario Balotelli e del riconoscimento della piccola Pia

    Domenica Live, Raffaella Fico a Mario Balotelli: Pia ti aspetta a casa quando vuoi

    Nuovo capitolo della saga che coinvolge Raffaella Fico, Mario Balotelli e la piccola Pia. Lo scenario è quello di Domenica Live, neanche a dirlo, dove la showgirl è stata calorosamente accolta da un’estasiata Barbara D’Urso. Al centro del dibattito c’è il riconoscimento della bambina, che il calciatore ha annunciato su Twitter qualche giorno fa, per poi concedere una lunga intervista alla stampa. Poteva forse la Fico restare a guardare senza aprire bocca? Ovviamente la risposta è no.

    Non si è risparmiato Mario Balotelli nelle quattro pagine d’intervista concessa alla Gazzetta dello Sport, in cui ha fornito chiaramente la propria versione dei fatti sul riconoscimento della piccola Pia. Il tutto è avvenuto di punto in bianco e il calciatore ne ha dato notizia a cose fatte, usando il social network più amato dai vip. Super Mario ha dichiarato di aver fatto richiesta per il test del DNA ma di non essere riuscito ad accordarsi con la ex fidanzata, sulla quale ha poi sparso un po’ di veleno:

    ‘Ai tempi credevo che mi volesse bene, poi ho scoperto che aveva un progetto in mente. Con tutti i soldi che mi chiedono, mi hanno scambiato per un emiro.’

    La reazione della showgirl a queste parole non si è fatta attendere e puntuale la Fico si è presentata nel salotto televisivo di Barbara D’Urso, che neanche a dirlo l’ha accolta a braccia aperte. Il secondo atto della tragicommedia si è consumato con la smentita delle parole di Mario e il rilancio delle accuse.

    ‘I soldi sarebbero comunque per il mantenimento della bambina, per le pappe e i pannolini, certo non richieste da emiro. Se deve dare dei soldi, li darà alla figlia, non a Raffaella Fico.’

    La showgirl non ha problemi a dire che non ha gradito il modo in cui Balotelli ha annunciato al mondo il riconoscimento. Lei avrebbe preferito una telefonota privata, piuttosto che un tweet pubblico, di cui lei è venuta a conoscenza grazie alla segnalazione di un’amica. E Raffaella ha un’idea ben precisa anche sul perché sia arrivato adesso questo riconoscimento improvviso:

    ‘Avrà avuto le sue certezze.

    Mario voleva accordarsi sulle cifre prima di fare il test. La verità è che lui non voleva farlo, c’è stato l’obbligo imposto da un giudice.’

    Ma l’importante è il risultato, ossia che Super Mario si senta adesso pronto ad abbracciare la paternità.

    ‘Se voglio che mia figlia abbia il cognome è perché voglio che abbia un padre. Per adesso Pia riconosce suo zio Francesco come il padre, ma in tv le facciamo anche vedere Mario e le diciamo che è quello il suo papà. Dovrà abituarsi poco a poco. In ogni caso, sono tranquilla, perché so che Mario metterà in pratica ciò che ha detto, farà il papà, amerà Pia e si prenderà cura di lei come faccio io. Lei è a casa che lo aspetta e lui può venire quando vuole.’

    Infine, la Fico esclude un qualsivoglia ritorno di fiamma. Che nessuno insinui che lei è ancora innamorata di Balotelli: la fedina scintillante che esibisce all’anulare testimonia il nuovo legame sentimentale con Gianluca Tozzi (figlio di Umberto), che la rende felice e la capisce. Fine del discorso.

    585

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI