Domenica In, Pippo Baudo conduce con Chiara Francini

Domenica In, Pippo Baudo conduce con Chiara Francini

L'attrice affianca il padrone di casa, che torna al timone del programma di RAI 1

    Succulente anticipazioni a proposito dell’edizione 2016-2017 di Domenica In: oltre al conduttore Pippo Baudo, nel cast della trasmissione di RAI 1 ci sarà anche Chiara Francini; l’attrice andrà ad affiancare il padrone di casa dalle ore 17.10 di domenica prossima, 2 ottobre 2016. Data, questa, che corrisponde anche all’inizio della sfida TV tra Domenica In guidata da Baudo e la seconda parte di Domenica Live, su Canale 5 condotta da Barbara D’Urso.

    Intanto cresce nell’attesa per la prima puntata di Domenica In, in onda su RAI 1 da domenica 2 ottobre 2016. La rete – che ha poco ultimato il rebranding dei canali RAI – ha diffuso uno dei primi promo della trasmissione, quest’anno affidata a Pippo Baudo e a Chiara Francini, in onda dal Teatro 18 di Cinecittà, e fino all’anno scorso guidata dalla coppia di conduttori Paola Perego e Salvo Sottile.

    Articolo aggiornato da Raffaele Di Santo il 25 settembre 2016

    Altro che in pensione! La RAI ingaggia Pippo Baudo come nuovo conduttore di Domenica In 2016 – 2017. Baudo torna in TV su RAI 1 a distanza di 4 anni da Il Viaggio, il suo ultimo programma in onda su RAI 3 nel 2012. Vi ricordate il camper? Beh, ormai è passato, si va avanti… La conferma di Pippo Baudo a Domenica In viene da Roma: è stata data nel corso della presentazione dei palinsesti avvenuta nella Capitale, dopo quella più movimentata tenutasi pochi giorni fa a Milano.

    Baudo non sarà solo il nuovo conduttore del programma domenicale di RAI 1, ma si è impegnato già da ora a ricoprire le vesti di direttore artistico della trasmissione. Lo stesso ruolo è stato affidato a Maurizio Costanzo fino a giugno 2016, prima che lasciasse il progetto. Paola Perego e Salvo Sottile sono stati gli ultimi a condurlo.

    Per Pippo Baudo non si tratta certo di una prima esperienza a Domenica In, visto che nei suoi 50 anni di carriera, 80 di età, si possono annoverare ben tredici edizioni da lui condotte: dal 1979 al 1985, ma anche nel 1991, 1992 e dal 2005 al 2010.

    La nuova edizione dovrebbe andare in onda dalle ore 17.00 alle 20: andrebbe quindi ad occupare anche lo spazio finora assegnato al game show del preserale. Andrà a sfidarsi con Domenica Live, il competitor in onda su Canale 5 che porta firma e la faccia di Barbara D’Urso.

    E’ interessante capire già da ora quali saranno i temi da servizio pubblico trattati in questa nuova edizione di Domenica In che, ricordiamo, nasce in un contesto più ampio e almeno in apparenza inedito, soprattutto se teniamo conto dell’annuncio di Campo Dall’Orto di una nuova RAI ‘per te, per tutti’, così come recita il nuovo slogan della TV di Stato.

    Esclusa, a quanto pare, la cronaca nera, quale sarà la forma di intrattenimento che sceglierà il direttore artistico Baudo insieme ai suoi autori? Ad oggi, quale alternativa si pensa di dare ai mezzi…televisivi di Lady Cologno?

    Questa Domenica In sembra molto difficile da ideare e portare a termine, anche perché viene da anni in cui il contenitore domenicale, in teoria tanto forte già solo nel suo formato, forse è stato svuotato della definizione originaria. Pare, infatti, che non abbia contenuto un bel nulla…

    Appuntamento a settembre con gli aggiornamenti del caso.

    703

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI