Doctor Who al Comic Con 2012: spoiler e anticipazioni sulla settima stagione

Doctor Who al Comic Con 2012: spoiler e anticipazioni sulla settima stagione

Presentato al Comic Con 2012 Doctor Who con gli spoiler e anticipazioni sulla settima stagione della serie BBC con Matt Smith e la nuova companion Jenna-Louise Coleman

da in BBC, Doctor Who, Serie Tv, Serie TV british, Spoiler
Ultimo aggiornamento:

    Dal Comic Con di San Diego arrivano anche le novità sulla stagione 7 di Doctor Who. Presenti durante il panel il produttore esecutivo Steven Moffat, la produttrice Caroline Skinner e i protagonisti della serie britannica della BBC Karen Gillan e Arthur Darvill insieme a Matt Smith.
    Doctor Who, la serie tv di fantascienza creata nel 1963 giunge alla sua settima stagione e i protagonisti hanno incontrato i fan durante il Comic Con di San Diego per svelare qualche anticipazioni sugli eventi che coinvolgeranno Matt Smith, undicesimo dottore di una delle serie di fantascienza più longeve della storia. Secondo quanto dichiarato lo scorso anno da Sam Hodges la settima stagione di Doctor Who sarà composta da 14 episodi che saranno trasmessi in parte nell’autunno 2012 e in parte la prossima primavera 2013 spezzati da un episodio speciale che andrà in onda a Natale 2012.

    Diverse le novità che ci sono giunte da San Diego su Doctor Who. Sembra che nella settima stagione, oltre a graditi ritorni, tristi scomparse e nuovi mostri, ci sarà spazio persino per dinosauri, situzioni in stile Far West e Antico Egitto. Insomma l’undicesimo dottore della serie creata dalla BBC potrebbe imbattersi nel personaggio storico di Cleopatra, entrare in uno dei classici saloon tanto amati negli spaghetti western e avere a che fare con i dinosauri spediti nello spazio. Durante il panel il produttore Steven Moffat ha raccontato che l’episodio del Western è stato in realtà girato al di fuori dagli Usa: “Abbiamo fatto l’unica cosa sensata che si poteva fare per girare un classico film di genere Americano, siamo andati a girare in Spagna“ – ha raccontato scherzando Moffat prima della proiezione dei video dedicati alla serie.

    Tra le altre anticipazioni sulla settima stagione di Doctor Who emerse durante il panel con Matt Smith, Arthur Darvill, Karen Gillane c’è l’incontro/scontro con alcune vecchie conoscenze su cui era già trapelato qualcosa. Moffat ha confermato che nella prossima stagione il Doctor Who dovrà vedersela con una gran quantità di Dalek. Incontro di cui vedremo qualcosa già nel primo episodio della serie che prende proprio il nome di Asylum of The Daleks e segna il ritorno dell’agguerrita razza di mutanti chiusi in contenitori metallici comparsi per la prima volta in assoluto nella serie tv nel lontano 1963. Sembra infatti che i Dalek torneranno in tutte le forme e colori per dare, ancora una volta, del filo da torcere al Doctor Who che aveva già avuto modo di scontrarsi con loro nella quinta stagione. L’episodio sarà trasmesso il prossimo 14 agosto 2012 al BFi Southbank di Londra.

    Ma i Dalek non saranno gli unici nemici a far ritorno e il dottore dovrà vedersela anche con altri famigerati villain tra cui gli Angeli Piangenti che avranno un ruolo determinante nello sviluppo della storyline dell’intera settima stagione. Gli Angeli Piangenti, conosciuti anche con il nome di assassini solitari sono i mostri che tendono a teletrasportare le loro vittime indietro nel tempo, sono in grado di controllare la mente dei loro avversari e si nutrono di energia derivata dal tempo. A quanto pare, saranno proprio loro ad avere a che fare con la scomparsa di Amy e Rory Pond (Karen Gillan e Arthur Darvill) che, come già accennato in precedenza, saranno presenti solo nei primi cinque episodi della settima stagione e probabilmente nello speciale di Natale per poi salutare i fan con una fine che si rivelerà inaspettata e dolorosa. A riguardo Steven Moffat non si è voluto sbilanciare e non ha voluto anticipare ai fan nessuno spoiler relativo agli eventi che segneranno la scomparsa dei due attori. Dopo Rose Tyler (Billy Piper), durata per due stagioni e compagna di due diversi dottori, i coniugi Pond sono in assoluto i compagni più longevi e sono stati al fianco del Doctor Who per ben tre stagioni.

    Doctor Who spoiler settima stagione

    Ad accompagnare il dottore nelle nuove avventure ci sarà la compagna interpretata da Jenna-Louise Coleman. L’attrice potrebbe chiamarsi Clara e l’incontro tra i due protagonisti avverrà nell’episodio natalizio, in circostanze particolari e decisamente drammatiche che, anche in questo caso, potrebbero essere legate alla vicenda dei coniugi Pond. Per adesso sul loro incontro non ci è dato di saper di più.

    Nella settima stagione potrebbe tornare River Song l’archeologa che il dottore continua ad incontrare nella linea temporale sbagliata e che ha sposato nell’ultima stagione. Anche in questo caso non ci è dato di sapere quando e come avverrà l’incontro tra i due, ma visti i trascorsi, siamo certi che si rivelerà alquanto interessante. Spazio per il ritorno di altre vecchie conoscenze tra cui Jenny (Catrin Stewart), alleata del dottore nell’era Vittoriana e Madame Vastra (Neve McIntosh), l’aliena che si nutre di esseri umani, entrambe comparse nell’episodio Un brav’uomo va n guerra dove l’aliena si era impegnata ad aiutare il Dottore nel ritrovamento di Melody Pond guidando un gruppo di persone, in debito con il dottore, nella ricerca della piccola. Secondo le indiscrezioni trapelate fino ad ora, la Stewart sarebbe stata vista sul set insieme a Diana Rigg e Rachael Stirling che interpretano una madre e una figlia con un segreto oscuro. Il personaggio di Madame Vastra potrebbe tornare nella nuova serie per essere al centro di una relazione lesbo con la nuova compagna del dottore. L’episodio firmato da Mark Gattis che andrà in onda nel 2013 potrebbe segnare anche il ritorno dei Guerrieri Sontariani.

    La settima stagione di Doctor Who potrebbe anche portarci a conoscere il vero nome del protagonista, forse ‘Jeff’, scherza sempre il produttore Moffat che, ancora una volta, non si è sbilanciato a ha lasciato i fan con l’amaro in bocca. “Benvenuti nel nostro mondo! Steven conosce tutti i dettagli ma li custodisce gelosamente e ci ride sopra” ha aggiunto ridendo Smith che, come tutti i precedenti dottori protagonisti e come alcuni dei protagonisti della serie, potrebbe essere rimpiazzato. Una condizione che non gli crea alcun tipo di disagio perché il successo di una serie come Doctor Who si basa proprio sulla rigenerazione. E noi non possiamo che essere d’accordo con lui. Tra le altre guest star della settima stagione ci saranno David Warner (Titanic), Liam Cunningham (Game of Thrones) che compariranno in un episodio scritto da Mark Gattis, Jessica Raine (Call the Midwife) che si scontrerà con e Dougray Scott in un episodio firmato da Noel Cross, creatore di Luther.

    1136

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BBCDoctor WhoSerie TvSerie TV britishSpoiler