Diritti tv Olimpiadi 2018-2024: Discovery ottiene l’esclusiva

Diritti tv Olimpiadi 2018-2024: Discovery ottiene l’esclusiva

Olimpiadi: Discovery si aggiudica i diritti tv per le edizioni 2018-2014

da in Sport
Ultimo aggiornamento:

    I Diritti tv per le Olimpiadi del 2018-2024 sono stati acquistati da Discovery in esclusiva per l’Europa. Si tratta di una delle più grandi trattative di sempre se si considerano i diritti tv: i contenuti relativi ai giochi olimpici arriveranno in questo modo, tramite Eurosport, a circa 700 milioni di persone. E’ la prima volta che tutto viene affidato ad unica media company: Discovery Communications ha concluso un accordo da 1,3 miliardi di euro per trasmettere, tramite le proprie piattaforme (free tv, pay tv e mobile), i giochi invernali ed estivi delle annate 2018, 2020, 2022 e 2024.

    I diritti tv delle Olimpiadi a partire dal 2018 dunque saranno quasi completa proprietà di Discovery che li ha ottenuti in esclusiva. Il Cio (Comitato Olimpico Internazionale) però, ha preso accordi che variano leggermente a seconda dei paese: Francia e Regno Unito ad esempio avevano già concluso accordi differenti per le edizioni 2018 e 2020, ed entreranno nel progetto a partire dal 2022. La Russia invece si è tenuta fuori e non fa parte della zona coperta da Discovery.

    Per quanto riguarda l’Italia – siccome il Cio impone l’obbligo di mandare in onda 100 ore di giochi invernali e 200 di Olimpiadi ufficiali – Discovery distribuirà le proprie risorse sui 14 canali che ha a disposizione sul nostro territorio, tra cui spiccano anche Real Time, Dmax e DeeJay Tv.

    Per il 2016 invece tutto rimarrà in mano alla tv pubblica: la Rai infatti ha acquistato tutti i diritti da Sky (che ne era primo acquirente) per la cifra totale di 65 milioni di euro.

    300

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Sport Ultimo aggiornamento: Mercoledì 28/10/2015 17:17
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI