Diritti tv calcio: Cielo ruba alla Rai i primi gol in chiaro. Arriva la Ventura?

Diritti tv calcio: Cielo ruba alla Rai i primi gol in chiaro. Arriva la Ventura?

Cielo si è aggiudicata la messa in onda in chiaro dei primi gol delle partite

    Diritti tv calcio: Cielo ruba alla Rai i primi gol in chiaro. Arriva la Ventura?

    Ormai è ufficiale: Cielo si è aggiudicata i diritti tv per trasmettere in anteprima i gol delle partite di calcio della serie A. Ieri la Lega ha annunciato di aver ceduto al canale Sky del digitale terrestre il cosiddetto ‘pacchetto 6A’: questo comprende la messa in onda dei gol alle 18:00, in esclusiva per 15 minuti rispetto a tutte le altre reti nazionali. Rai inclusa. E l’ipotesi Simona Ventura si fa sempre più vicina.

    Lo stesso pacchetto prevede anche i collegamenti in diretta con gli stadi, con aggiunta di due inviati in loco, da 10 minuti prima a 10 minuti dopo delle partite. Si tratta di una grande vittoria per Cielo, e per Sky, che in questo modo estende il proprio monopolio nel settore. E’ certo che con l’acquisizione di questi diritti l’offerta del canale aumenterà ancora di più, e non poco. Ma soprattutto, è chiaro che la rete dovrà predisporre dei programmi che mettano a frutto il nuovo acquisto e la prima cosa che viene in mente è la dichiarazione di Simona Ventura di qualche tempo fa. Già prima dell’estate, quando cominciava a parlarsi della questione, la Ventura si disse totalmente favorevole a riproporre su Cielo una trasmissione in stile ‘Quelli che…’. Evidentemente alla conduttrice manca l’ambiente calcistico e adesso ha l’occasione perfetta per tornarvi.
    Certo è che tra X-Factor, l’arrivo di Michele Santoro e questa ipotetica nuova trasmissione, Cielo sta assumendo sempre più i contorni di una nuova RaiDue. E a proposito di quest’ultima, la seconda rete continuerà a ospitare l’originale Quelli che il calcio, in onda dal 16 settembre con la conduzione di Victoria Cabello.

    Inutile dire che il programma sarà svuotato di buona parte dei suoi elementi distintivi, ossia i collegamenti e le immagini in diretta dagli spalti.

    Cambia poco invece per 90° minuto, che soffrirà solo di un lieve slittamento nella messa in onda dei servizi. La Rai ha infatti acquistato il ‘pacchetto 6B’, che le garantisce la trasmissione degli highlights a partire dalle 18:15.
    Quindici minuti di ritardo che, in termini economici, si traducono in circa dieci milioni di euro risparmiati all’anno. Non poco, come ha sottolineato Eugenio De Paoli, direttore di RaiSport:

    ‘Dispiace un po’ che siano altri a mostrare i gol con qualche minuto di anticipo, ma visto il momento penso che la Rai abbia fatto il suo. Come servizio pubblico, non possiamo sperperare denaro.’

    458

     
     
     
     
     
    ALTRE NOTIZIE