Diritti Champions League anche a Mediaset Premium

Diritti Champions League anche a Mediaset Premium

ieri è stato annunciato l'accordo tra la uefa e mediaset sui diritti tv della champions league: mediaset premium ha acquisito in esclusiva i diritti di trasmissione per il digitale terrestre

da in Attualità, Mediaset, Mediaset Premium, Programmi Digitale Terrestre, Sport, Calcio in tv, champions-league, diritti-tv
Ultimo aggiornamento:

    Champions League, Mediaset premium

    A distanza di due settimane dai diretti concorrenti anche Mediaset ha raggiunto un accordo con la Uefa per la trasmissione della Champions League. L’emittente privata si è assicurata fino al 2012 la messa in onda in esclusiva di tutte le partite sul digitale terrestre. Soddisfatto Pier Silvio Berlusconi.

    Per il prossimo triennio 2009-2012 i diritti televisivi a pagamento della Uefa Champions League riguardanti la piattaforma digitale terrestre sono stati assegnati a Mediaset. Lo ha annunciato ieri dalle pagine del suo sito il supremo organo di governo del calcio europeo.

    Attraverso la pay tv di Mediaset Premium la principale emittente privata italiana continuerà a trasmettere in diretta fino al 2012 tutte le 146 partite della più importante e prestigiosa competizione calcistica d’Europa, compresa la finale, la Supercoppa Uefa e ovviamente gli highlights e le sintesi degli incontri.

    E così in base agli accordi stipulati precedentemente con la Rai e con Sky non cambia dunque nulla rispetto a oggi.
    Per le successive tre edizioni della Champions League la tv di stato si è infatti aggiudicata i diritti in chiaro della partita di prima scelta del mercoledì, le sintesi di tutte le gare e la finalissima.

    Sky e Mediaset invece avendo acquisito il pacchetto completo dei diritti pay tv mostreranno in esclusiva sulle rispettive piattaforme, satellite per la tv di Murdoch e digitale per quella di Berlusconi, la diretta di tutti i match già dai turni a eliminazione diretta che si svolgono in agosto. La differenza tra le due offerte è che con Mediaset Premium non c’è l’obbligo di abbonarsi a un altro pacchetto non calcistico che è richiesto invece da Sky.

    Pier Silvio Berlusconi oltre ad esprimere soddisfazione per l’accordo raggiunto ha anche voluto sottolineare la crescita di Mediaset Premium che in questo ultimo anno ha lanciato diversi nuovi canali, gli ultimi quelli contenuti all’interno del pacchetto Premium Fantasy, affermandosi così come una “opzione televisiva su misura per tutta la famiglia”.
    Con questo importante accordo con la Uefa Mediaset Premium conclude un 2008 orientato allo sviluppo: in soli 12 mesi – ha commentato il vicepresidente di Mediaset – l’offerta pay sul digitale terrestre si è arricchita in modo significativo. Sono oggi disponibili otto diverse proposte, quattro delle quali raddoppiate con la formula +1, per un totale di 12 scelte diverse”.

    507

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AttualitàMediasetMediaset PremiumProgrammi Digitale TerrestreSportCalcio in tvchampions-leaguediritti-tv