DiMartedì, copertina di Luca e Paolo del 23 maggio 2017: ‘Grillo coi lupi, la Raggi coi topi’

ll video della nuova copertina di Luca e Paolo a diMartedì nella puntata del 23 maggio 2017 in onda intorno su La7: il duo di comici dedica un omaggio a Manchester, prima di attaccare la politica interna e internazionale. Vittima del duo è la Fornero, che sarà poi ospite di Giovanni Floris, ma anche la marcia del M5S ad Assisi e quella di Milano per i migranti. Prima di dedicarsi alla politica internazionale, con l'arrivo di Trump e Obama in Italia, un accenno al movimento animalista della Brambilla che ha per testimonial Berlusconi.

da , il

    DiMartedì, copertina di Luca e Paolo del 23 maggio 2017: ‘Grillo coi lupi, la Raggi coi topi’

    La copertina di Luca e Paolo a diMartedì del 23 maggio 2017 su La7 è andata in onda, nonostante l’attentato di Manchester e i numerosi cambi di programmazione che la nostra Tv ha visto realizzarsi. Giovanni Floris ha spiegato che la loro trasmissione si sarebbe svolta regolarmente, perché era giusto così. Luca e Paolo compaiono in video, in silenzio, indossando la maglia di Manchester City e United. In studio partono gli applausi, applaude anche Floris. La copertina dei due comici inizia dopo alcuni secondi, e prende come sempre di mira la politica interna e internazionale, anche se con toni forse meno dissacranti rispetto ad altre volte.

    Il video della copertina di Luca e Paolo a diMartedì del 23 maggio 2017 è incentrato sulla Fornero, che sarà ospite dopo di loro, ma anche sulle due manifestazioni che si sono svolte sabato 20 maggio: la marcia Perugia – Assisi del Movimento 5 Stelle per il reddito di cittadinanza e la marcia a Milano per i migranti voluta dal sindaco Sala. A Milano, però, c’è stata anche la presentazione del movimento animalista di Michela Vittoria Brambilla, che ha visto Silvio Berlusconi come testimonial. Ma c’è spazio anche per la politica internazionale, con la visita ufficiale di Donald Trump a Roma e il ritorno in Italia di Obama, in vacanza con la moglie in Toscana.

    Guarda il video completo della copertina di Luca e Paolo del 23 maggio 2017

    La copertina di Luca e Paolo a diMartedì: Elsa Fornero ospite

    Luca e Paolo a diMartedì del 23 maggio 2017, dopo alcuni secondi di silenzio per onorare le vittime di Manchester, si concentrano su Elsa Fornero, che sarà ospite di Floris dopo di loro: ‘Abbiamo saputo che più tardi sarà vostra ospite l’ex ministro del lavoro Elsa Fornero. Ma che bello rivederla, fa un po’ un effetto nostalgia. È un po’ come rivedere una vecchia puntata di Twin Peaks: chi ha ucciso Laura Palmer? Chi ha tolto la pensione allo zio?’.

    La copertina di Luca e Paolo a diMartedì: la Marcia Perugia-Assisi del M5S e la marcia dei migranti a Milano

    Luca e Paolo poi si concentrano sulle due grandi manifestazioni di sabato 20 maggio: la marcia del M5S ad Assisi per il reddito di cittadinanza e la marcia per i migranti di Milano: ‘Beppe Grillo ha detto: siamo noi i nuovi francescani. In effetti è vero: il punto di riferimento del Movimento è quel personaggio strano, con la barba, sempre scalzo, nudo, che danza spensierato a contatto con la natura… Gianluca Vacchi? Ma no, San Francesco. Ah, perché a vedere la casa di Grillo sembrava più Vacchi… Comunque, alla Marcia c’erano tutti i più importanti esponenti del Movimento, ma non si è visto il sindaco di Roma Virginia Raggi. Probabilmente, mentre ad Assisi Grillo parlava coi lupi, a Roma la Raggi parlava coi topi’.

    Ma sabato 20 maggio c’è stata anche la marcia per i migranti a Milano, voluta dal sindaco Sala: ‘Era presente anche il presidente del Senato Pietro Grasso che ha dichiarato: chi è nato e studia in Italia è italiano. Eh, Di Maio per un soffio è straniero!’.

    LEGGI ANCHE: LA COPERTINA DI LUCA E PAOLO DEL 16 MAGGIO 2017

    Luca a Paolo a diMartedì: Berlusconi testimonial del movimento animalista di Michela Brambilla

    Luca e Paolo nella copertina a diMartedì del 23 maggio 2017 parlano anche del Movimento animalista di Michela Vittoria Brambilla, che ha come testimonial d’eccezione Silvio Berlusconi: ‘Berlusconi ha fatto una domanda birichina, come l’ha definita lui, alle mogli italiane: chiedeva a chi avrebbero rinunciato tra il marito e il cane. Il 73% ha risposto che rinuncia al marito. Il 27% rinuncia al cane… Ma c’è stata una risposta di una signora soltanto, che abita lì nei pressi di Macherio, che ha detto: Silvio, tieniti pure il cane, a me bastano due milioni di euro al mese e sono a posto così. Il movimento animalista secondo i sondaggi di Berlusconi prenderebbe il 20% dei consensi, di cui molti anche tra gli esseri umani. La svolta animalista di Berlusconi ha suscitato apprezzamenti da tutti gli schieramenti. Piace questa cosa che il Cavaliere abbia a cuore la sorte di tante bestiole. A molte di loro Berlusconi paga l’affitto della stalla. E spesso nella sua tenuta organizza dei pascoli eleganti’.

    Copertina di Luca e Paolo a diMartedì: Donald Trump e Barack Obama in Italia

    Arriva anche il momento della politica internazionale, con l’arrivo in Italia, in visita ufficiale, di Donald Trump: ‘A Roma domani inizierà la visita ufficiale di Trump in Italia, un paese che lui ha dichiarato amare moltissimo, al punto da non volerlo neanche bombardare, per ora. Domani ci sarà il faccia a faccia con Papa Francesco. Trump però non si confesserà dal Papa, ha già detto tutto a Putin!’.

    Ma in Italia è tornato anche Barack Obama, in questi giorni in vacanza in Toscana con la moglie: ‘È tornato in Italia dopo solo dieci giorni, per riprendersi il portafoglio? No, per rilassarsi un po’. Infatti ha detto: niente politica. Per questo ha scelto di incontrare Renzi. Ma immaginiamo il dialogo tra i due. Renzi guarda Obama e gli chiede: Barack, ma tu in otto anni mai un guaio, una caduta, una smentita, un titolo sui giornali. Qual è il tuo segreto? Obama: Il mio segreto è il mio papà. È mancato nell’82′.

    L’appuntamento con la copertina di Luca e Paolo è per martedì prossimo su La7, sempre a diMartedì.