Di Padre in figlia, riassunto ultima puntata 2 maggio 2017: cosa è successo?

La quarta ed ultima puntata della fiction 'Di padre in figlia' si è conclusa: cosa è accaduto ai protagonisti della fiction di Rai 1? Il riassunto del 2 maggio 2017 racconta come si sono chiuse le avventure dei Franza, ovvero con la gestione della distilleria in mano alle donne della famiglia e con un padre, Giovanni, del tutto cambiato. Franca si è trasferita a Milano e ha cambiato vita, mentre Maria Teresa ha messo su famiglia con Giuseppe

da , il

    Di Padre in figlia, riassunto ultima puntata 2 maggio 2017: cosa è successo?

    Cos’è successo nella quarta ed ultima puntata della fiction ‘Di padre in figlia’, trasmessa martedì 2 maggio 2017? Il riassunto di quanto è accaduto a partire dalle ore 21,10 sugli schermi di Rai 1 riguarda l’atteso finale di stagione della serie tv ideata da Cristina Comencini e diretta da Riccardo Milani. Le vicende della famiglia Franza si sono concluse in modo del tutto inaspettato, con un lieto fine che ha portato all’attenzione del pubblico alcuni particolari inattesi.

    Il riassunto dell’ultima puntata di ‘Di padre in figlia’ si riferisce a cosa è successo su Rai 1 martedì 2 maggio 2017. La fiction è giunta – dopo quattro appuntamenti – all’atteso finale di stagione, mostrando ai telespettatori come si sono concluse le avventure della famiglia Franza.

    Di padre in figlia: il riassunto dell’ultima puntata di martedì 2 maggio 2017

    Antonio è morto e l’intera famiglia Franza è unita nel dolore al funerale. Le figlie si ribellano al padre e vogliono sapere la verità da Giovanni ma non riescono ad ottenerla. Riccardo va a trovare Maria Teresa dopo il tragico avvenimento e i due cedono alla passione. Giovanni, alla distilleria, ricorda i momenti trascorsi con il figlio. Riccardo confessa i suoi sentimenti a Maria Teresa, intanto Elena decide di tornare a vivere a Bassano del Grappa e di ricominciare da capo. Filippo però vuole il divorzio per abbandono del tetto coniugale.

    Franca invece, parlando con Sofia, le consiglia di partire e la ragazza se ne va con la moto del fratello.

    La distilleria riapre i battenti. Elena intanto torna da Filippo ma le figlie, soprattutto la maggiore, non prendono bene la sua presenza in casa. Laura è stufa del comportamento di Riccardo e gli dice di andarsene, quindi lui trova un nuovo appartamento.

    Cristiana Capotondi Di padre in figlia

    Nel frattempo, come conferma il riassunto dell’ultima puntata di ‘Di padre in figlia’, Sofia arriva in Brasile e si reca nel paese dove la storia della sua famiglia è iniziata. Filippo, ad un incontro degli alcolisti anonimi, manifesta il suo senso di colpa per aver trascinato nel baratro con lui suo cognato, che ora non c’è più. Elena invece, parlando con Maria Teresa, le rivela che Giovanna in realtà è figlia di Riccardo.

    Sofia incontra Jeorge, che le mostra una foto di lui e sua madre all’età di quattordici anni. Le spiega che Franca non è nata in Italia ma in Brasile e che il suo vero nome è Maria Firmin. Aggiunge che Giovanni è arrivato sul posto dopo qualche anno. Le racconta che quando un giorno la ragazza è andata a chiedere i soldi al padrone della fazenda si sono sentiti degli spari: l’uomo è morto e lei è sparita, insieme a Giovanni e ai soldi della cassa. Jeorge, prima di salutarla, consegna a Sofia una lettera per Franca.

    Elena dice la verità a Filippo sulla paternità di Giovanna e lui rimane sconvolto. Maria Teresa riferisce a Riccardo che è il padre di Giovanna e lui non vuole saperne. L’indomani Sofia torna dal Brasile e Franca racconta la verità alle figlie: il padrone della fazenda stava per violentarla e Giovanni è intervenuto. L’uomo però stava per essere strangolato quindi Franca l’ha colpito a morte. Sono fuggiti e Giovanni ha trovato dei documenti con i quali la donna ha potuto cambiare identità. Sofia consegna alla madre la lettera di Jeorge, spiegandole che la moglie dell’uomo è morta l’anno prima e consigliandole di fare qualcosa per lei. Franca parla a Giovanni del suo amore per Jeorge. Lui ripensa al male che ha fatto a chi lo circonda e decide di vendere la distilleria e i macchinari. Giovanni chiama i Sartori e fa loro una proposta per cedere l’attività. Poi raduna le figlie e sceglie di regalare una casa ad ognuna di loro, con i soldi ricavati dall’attività. Per lui nulla ha più senso.

    Franza e Sartori stanno per fondersi e Giuseppe prende le difese degli operai. Lui e Maria Teresa discutono per evitare licenziamenti. Intanto Giovanni prega Franca di non lasciarlo, ma lei va in agenzia ad informarsi per partire per il Brasile. Poi comunica al marito che vuole separarsi e che andrà a Milano ad aiutare Pina in negozio.

    Maria Teresa lascia Riccardo da solo nel suo appartamento e va a cercare Giuseppe, poi finisce per passare la notte con lui. Filippo invece va a chiedere scusa ad Elena e decide di lasciare alle spalle il passato.

    Maria Teresa porta la lettera di dimissioni a Riccardo e gli comunica che ha intenzione di andarsene. Aggiunge che il marchio Franza non è più in vendita. Lui le rinfaccia di aver lasciato moglie e figlio per lei.

    Nelle stesse ore Elena chiarisce con Giovanna che non ha intenzione di andarsene ancora e torna definitivamente a casa. Franca invece scrive a Jeorge informandolo della sua nuova vita, non da amante, non da madre e non da moglie.

    Maria Teresa e Giovanni rimettono i macchinari in funzione: sei mesi dopo la distilleria porta l’insegna ‘Sorelle Franza’ e viene inaugurata una grappa dedicata ad Antonio. Maria Teresa e Giuseppe, infine, sono in attesa di un figlio…ovviamente è una femmina.

    Di Padre In Figlia, cast