Dexter, Clyde Phillips parla della quarta stagione

Dexter, Clyde Phillips parla della quarta stagione

    Michael c. hall, julie benz

    Mentre in Italia stasera andrà in onda la prima puntata della seconda stagione di Dexter, in America si è conclusa la terza stagione e Clyde Phillips ne ha parlato con Kristin di E! Online, anticipando anche qualcosina sulla quarta stagione.

    Sinceramente è una puntata di Dexter che ci ha lasciato un po’ con l’amaro in bocca, come se fosse un po’ tirata via: una sensazione condivisa anche dai blogger americani, che però Phillips rigetta: “Sappiamo che molti fan sono stati un po’ delusi per la mancanza di sangue, spiega il creatore di Dexter, ma siamo fieri di quello che abbiamo fatto, crediamo sia un buon lavoro“.

    A far ‘pensare’, anche l’happy ending insolito con Dexter che si sposa, con Phillps che ha spiegato come “dopo due anni, pensavamo fosse il caso di cambiare, di non far risolvere tutti i problemi di Dexter in qualche modo ‘potente’ e ‘meraviglioso’: questo, nella terza stagione, lo abbiamo fatto nella penultima puntata, prendendo una decisione cosciente e sbalordendo, si spera, i telespettatori. E visto che per tutta la stagione Dexter ha cercato la normalità, abbiamo deciso di chiudere in maniera normale, con la piccola eccezione della goccia di sangue che cade sul vestito da sposa, un messaggio che non tutto va sempre bene in questo mondo“.

    La quarta stagione, ha comunque anticipato Phillips, non sarà incentrata troppo sulla vita coniugale di Dexter, “ci sarà sempre l’oscurità che ha la sua maledizione e la sua – e nostra – benedizione“. Gli sceneggiatori cominceranno a scrivere la quarta stagione da febbraio “ma ancora non c’è un tema portante, anche se ovviamente ci sarà il matrimonio, l’essere padre, il fatto di vivere con Rita e tre bambini“.

    Dexter a parte, inoltre, avremo a che fare con Debra che scava nel passato di suo padre, e pur non sbilanciandosi molto (ad esempio: scoprirà il personaggio di Jennifer Carpenter che il killer del camion frigo è in realtà il fratello di Dexter?), Phillips ha promesso che “lo storyline non sarà ignorato“. Ed alla domanda se rivedremo Jimmy Smits, magari come fantasma, “penso sia una cosa improbabile, ma non ne abbiamo ancora parlato.

    Ma comunque, conclude Phillips, è stato un piacere lavorare con Jimmy“.

    486