Dexter 8: anticipazioni della stagione finale dal Comic Con 2013

Dexter 8: anticipazioni della stagione finale dal Comic Con 2013

Al Comic Con di San Diego c'era tutto il cast di Dexter per celebrare la stagione finale della serie TV sul serial killer giustiziere

    Panel di Dexter al comic con 2013

    Uno dei panel più attesi dell’edizione appena conclusasi del Comic Con di San Diego era sicuramente quello di Dexter. La serie della Showtime è arrivata alla stagione conclusiva (già iniziata negli USA, in arrivo nei prossimi mesi in Italia) e il panel è stata un’occasione per salutare i fan e celebrare 8 anni di successi. C’è stato anche qualche spoiler, quindi fate attenzione se non siete in pari con la serie!

    Dexter Morgan è un personaggio che è destinato a rimanere a lungo nell’immaginario degli amanti delle serie TV. Il serial killer che si fa giustiziere è una figura affascinante, che esplora i lati più oscuri dell’essere umano, lì dove i confini tra il bene ed il male si fondono e si confondono. Arrivato all’ultima stagione, Dexter andava celebrato con un evento degno dell’importanza che ha rivestito per il mondo della serialità televisiva, per cui al panel organizzato al Comic Con c’erano praticamente tutti gli interpreti dei personaggi più importanti apparsi nelle ultime otto stagioni: Michael C. Hall (Dexter), Jennifer Carpenter (Debra), David Zayas (Batista), Desmond Harrington (Quinn) e Yvonne Strahovski (Hanna); di ritorno dal mondo dei morti c’erano Julie Benz (Rita), Erik King (Doakes) e Lauren Vélez (il tenente LaGuerta). È intervenuto, ma solo in video, anche John Lithgow, interprete del famigerato Trinity, che ha divertito e gelato il sangue del pubblico allo stesso tempo con il suo saluto “Hello, Dexter Morgan… fans”.

    Il panel è stato una grande festa, che ha unito momenti di allegria e momenti di commozione. Tutti gli attori hanno detto di essere grati di aver potuto prendere parte alla serie, anche quelli che sono usciti di scena prima del gran finale (Erik King, “morto” sei anni fa ha dichiarato “Mi sembra ancora un’esperienza surreale, mi sento come se stessi ancora vivendo nello show a tratti… Non penso nemmeno che Doakes sia veramente morto!”, mentre Lauren Vélez, parlando della morte della “sua” Maria Laguerta nel finale della settima stagione, ha detto che “E’ stato molto difficile sapere che sarebbe stata la fine per LaGuerta, ma non è stato difficile farlo, ho amato ogni singolo minuto”). Non sono mancati un paio di spoiler abbastanza grossi sull’ottava stagione, che dovrebbero essere autentici perché entrambi sono scappati involontariamente ai due attori coinvolti: pare che, secondo le parole di Harrington, Quinn non vada incontro ad un lieto fine, mentre la Strahovski, parlando delle motivazioni dietro il ritorno di Hanna McKay, ha parlato esplicitamente di vendetta.

    Molto belle sono state le parole che Jennifer Carpenter ha speso per il suo personaggio. L’attrice, come già dichiarato in passato, ha chiesto agli autori che Debra muoia alla fine della serie: “Confermo quanto ho detto: volevo e voglio ancora che muoia. Ma lo voglio come attrice.

    È perché la amo. È un po’ come Dexter tratta le proprie vittime”. Ha allegerito il clima Michael C. Hall, straordinario interprete di Dexter, che ha ipotizzato che tra 25 anni ci sarà una nuova serie incentrata sul figlio di Dexter, Harrison, che continuerà l’opera spirituale del padre. Lo stesso Hall ha chiuso l’incontro con un saluto sentito ai fan, di cui potete vedere il video qui sotto: “Dexter è venuto fuori in un periodo in cui il Comic Con cominciava ad attrarre non solo appassionati di fumetti, ma anche di serie TV proprio come Dexter, e noi non saremmo qui ora, se non fosse per quella circostanza; e così come voi avete fatto la fila per noi e ci siete stati vicini, noi siamo stati vicini a voi e ci siamo stati grazie a voi, e vi ringraziamo tantissimo. Grazie mille”.

    684

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI