Detroit 1-8-7, Law & Order: SVU, Big Love e Love Bites: le novità

Detroit 1-8-7, Law & Order: SVU, Big Love e Love Bites: le novità

Rochelle Aytes in Detroit 1-8-7; Maria Bello nel cast di Law & Order SVU; nella quinta stagione di Big Love vedremo Gregory Itzin; Jon Kinnally e Tracy Poust nuovi showrunner di Love Bites

    Rochelle Aytes in Detroit 1-8-7

    Rochelle Aytes (The Forgotten) apparirà in Detroit 1-8-7, poliziesco di ABC con protagonista Michael Imperioli nel ruolo di Louis Fitch, rispettatissimo detective della polizia) nel ruolo di Alice Williams, “intelligente, sexy, ed ambiziosa avvocato nell’ufficio del procuratore distrettuale della Wayne County” secondo la descrizione di Entertainent Weekly. Non è chiaro se il nuovo arrivo sia dovuto alla decisione dello show di tagliare le parti ‘documentaristiche’ in seguito al rifiuto di far viaggiare la troupe su vere auto di pattuglia, ma visto il fiasco di The Forgotten speriamo che questo show vada meglio per la Aytes.

    Maria Bello è stata scritturata per apparire in Law & Order: SVU, l’attrice (vista in A History of Violence, The Cooler) apparirà in due episodi nel ruolo di una donna dal passato segreto su cui si troverà ad investigare Benson.

    Nella quinta stagione di Big Love vedremo Gregory Itzin nel ruolo del senatore Richard Dwyer, nel ruolo di leader della maggioranza repubblicana nel Senato dello Stato dello Utah del quale Bill (Bill Paxton) è ora un membro.

    La produzione di Big Love dovrebbe cominciare questa settimana.

    E dopo l’addio di Cindy Chupack dallo staff produttivo di Love Bites, Jon Kinnally e Tracy Poust (già dietro Will & Grace ed Ugly Betty) saranno gli showrunner della serie. “Abbiamo lavorato per anni con Jon e Tracy – questa la benedizione di Angela Bromstad – ed il loro arrivo è di ottimo auspici per questo nuovo show“. Love Bites, lo ricordiamo, è una serie antologica in cui i protagonisti (Becky Newton, Constance Zimmer e Greg Grunberg) appariranno in ogni episodio ma in segmenti standalone (che si reggono in piedi da soli) che racconteranno storie sull’amore moderno.

    349