Dennis non fa l’operaio, Leonardo è stato venditore

dennis fantina ha smentito la notizia uscita recente su di più: non ha lasciato la musica per tornare in fabbrica

da , il

    Dennis Fantina smentisce la notizia secondo cui avrebbe lasciato il mondo della musica per tornare in fabbrica: “Un polverone inutile”. Ma ammette di essere in cerca di lavoro. E intanto Leonardo Fumarola, anche lui della prima edizione di Amici, sulla scia di Dennis ha confessato di aver lavorato come venditore di elettrodomestici prima di tornare a fare il ballerino.

    Iniziamo dal vincitore di Saranno Famosi, seccato per il titolo fuorviante con cui è uscito il servizio che gli ha dedicato il settimanale Di Più.

    Non ho mai detto che sto lavorando in fabbrica e nemmeno che lascerò sicuramente il canto e il mondo dello spettacolo per tornare in una fabbrica di tappi di sughero”, ha dichiarato Dennis Fantina in un comunicato stampa ufficiale, sottolineando allo stesso tempo che se fosse necessario e “nell’eventualità di non ricevere proposte o contratti discografici, cercherò un nuovo lavoro”.

    E infatti ha già iniziato ad inviare curriculum e domande di assunzioni un po’ dappertutto, in aziende, fabbriche e in bar: “Tutti lavori che svolgevo prima del successo di Saranno Famosi e che tornerei a fare tranquillamente se ce ne fosse la necessità”.

    Insomma il cantante ci tiene a ridimensionare la sua situazione, per niente tragica come forse traspariva dal servizio del settimanale diretto da Sandro Mayer. Fantina spiega che effettivamente al momento non ha contratti discografici in essere chiarendo però che nessuno lo ha illuso promettendogli una carriera da favola e che avendo una famiglia a cui pensare non può permettersi di stare con le mani in mano.

    Non ci trovo niente di male nella possibilità di lasciare il mondo dello spettacolo per un altro lavoro – ha continuato – e non mi sto lamentando per questo, anzi”.

    Una precisazione giusta e doverosa che ha fatto bene a fare il bravo Dennis e al quale rinnoviamo gli auguri di una splendida e ritrovata carriera musicale.

    Più o meno la stessa situazione (sul fronte lavorativo) è stata vissuta nel recente passato da Leonardo Fumarola, finalista in quella prima edizione vinta da Fantina, poi ballerino di Buona Domenica per quattro stagioni e infine tra i protagonisti del musical Lungomare. Nel 2006 però si ritrova disoccupato dal momento che Mediaset cambia il gruppo di lavoro impegnato nella produzione del contenitore domenicale.

    Così io e gli altri ragazzi provenienti da Saranno Famosi e da Amici siamo stati sostituiti da altri artisti, rimanendo senza lavoro”, ha spiegato Leonardo a Di Più Tv. Di conseguenza si è dovuto adattare a nuovi mestieri e “per cercare di portare a casa uno stipendio – ha continuato –, appena un amico mi ha proposto di vendere elettrodomestici porta a porta ho accettato”.

    Il ballerino, dotato di una grande abilità nei salti, molto spettacolari, l’ha presa con filosofia e ha superato quel periodo grazie alla sua passione per le discipline orientali: “dopo tanti anni di successo – ha ammesso Fumarola – ho semplicemente pensato che nella mia carriera fosse arrivato un momento di pausa, una sorta di intervallo per imparare a fare dell’altro”.

    E alla fine così è stato, perché adesso Leonardo, dopo un periodo di allenamenti in palestra e nella danza, è in giro per l’Italia con lo spettacolo Play insieme alla compagnia milanese dei Kataklò Athletic Dance Theatre.