Dennis Haysbert: “Ho aperto la strada ad Obama”

Dennis Haysbert: “Ho aperto la strada ad Obama”

    haysbert 24

    Lo aveva già detto una volta, ma siccome nessuno se lo era filat…ehm! siccome repetita iuvant, Dennis Haysbert ritorna sul tema della candidatura di Barak Obama a presidente degli Stati Uniti.

    Allora era gennaio 2008, ed i candidati democratici Hillary Clinton e Barack Obama si contendevano ancora la nomination: pochi giorni dopo l’ufficializzazione del nome di Obama, Haysbert ritorna sul tema, spiegando all’Associated Press che sì, “la mia interpretazione del coraggioso David Palmer in 24 potrebbe aver aiutato gli americani ad aprire gli occhi sulla possibilità di avere un presidente di colore“.

    “Penso, ha spiegato l’attuale protagonista di The Unit, che tutta la gente nel Paese, dal più ricco al più povero, di tutte le razze e indipendentemente dal credo religioso, anche grazie alla mia interpretazione, abbia creduto alla possibilità di avere un presidente nero, o un presidente donna, o un tipo di presidente che prima gli americani non ritenevano essere un buon presidente“.

    La sortita dell’attore non è solo un modo per farsi pubblicità, ma il segno di un impegno concreto: Haysbert è infatti un fan di Obama, ed ha contribuito economicamente versando 2.300 dollari (il massimo consentito) nelle casse del candidato democratico.

    323