Defying Gravity – Le galassie del cuore, al via in prima tv su FoxLife

Defying Gravity – Le galassie del cuore, al via in prima tv su FoxLife

Debutta questa sera in prima visione esclusiva su Foxlife la prima inedita stagione di Defying Gravity - Le galassie del cuore, nuova serie tv sci-fi ma con un taglio romantico

da in Fox Life, Prime Visioni, Seconda serata, Serie Tv, Serie TV Americane, Serie TV di fantascienza, Sky, Fox-Life
Ultimo aggiornamento:

    Una Grey’s Anatomy in salsa fantascientifica ambientata nello spazio: così viene presentata Defying Gravity – Le galassie del cuore, la nuova serie sci-fi trattata al femminile prodotta dai Fox TV Studios per la ABC che debutta questa sera in prima visione esclusiva per l’Italia sulla piattaforma satellitare di Sky. In questo inedito show, una coproduzione internazionale tra Canada, Stati Uniti, Germania e Gran Bretagna, all’ambientazione nello spazio viene dato in maniera del tutto originale un taglio romantico: la missione di ricognizione del sistema solare che vede protagonisti otto astronauti, quattro donne e altrettanti uomini, è infatti il pretesto per intraprendere un misterioso viaggio oltre i confini dell’ignoto e del… cuore.

    La prima inedita stagione di Defying Gravity – Le galassie del cuore andrà in onda in prima visione assoluta ogni martedì alle 21.55 su FoxLife (canale 112 di Sky) a partire da stasera.

    Ambientata nel 2052, la nuova serie sci-fi rosa, creata da James D. Parriott (produttore esecutivo di Grey’s Anatomy e Ugly Betty) e Michael Edelstein (Desperate Housewives), segue le avventurose vicende di otto astronauti di cinque diverse nazioni impegnati in una misteriosa missione di ricognizione del sistema solare della durata di 6 anni. Tutto quanto succede a bordo della stazione spaziale Antares viene registrato e trasmesso sulla Terra, ma nessuno sa quale sia il vero scopo della missione.



    L’equipaggio, che molto spesso si troverà a dover eseguire ordini incomprensibili ed enigmatici e ad affrontare pressioni psicologiche ed entità misteriose, è formato da quattro uomini e quattro donne: il comandante Ted Shaw (Malik Yoba, New York Undercover, Girlfriends ), grande amico dell’ingegnere capo Maddux Donner (Ron Livingston, Sex and The City, The practice), playboy, di grande esperienza e dal passato oscuro con cui è stato in missione su Marte; la pilota Nadia Schilling (Florentine Lahme) che ha avuto una relazione con Maddux; la geologa Zoe Barnes che ha invece un rapporto di amore-odio con Maddux dopo una notte passata insieme; il fisico Steve Wassenfelder (Dylan Taylor), burlone del gruppo che prende spesso di mira Paula Morales (Paula Garcés) in missione sull’Antares per realizzare un docu-reportage; l’israeliano Eyal Podell (Evram Mintz), medico e psicologo di bordo che però soffre di traumi post-bellici e la biologa canadese Jen Crane (Christina Cox) che in passato ha avuto una relazione con Ted.

    Sulla navicella spaziale però le storie d’amore sono bandite: gli astronauti infatti indossano uno speciale strumento a regolazione ormonale che inibisce l’attrazione fisica ed impedisce distrazioni amorose potenzialmente pericolose ai fini della missione. Sarà proprio così? Per scoprirlo l’appuntamento con Defying Gravity – Le galassie del cuore è per tutti i martedì alle 21.55 su Fox Life.

    555

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Fox LifePrime VisioniSeconda serataSerie TvSerie TV AmericaneSerie TV di fantascienzaSkyFox-Life