Debutti serie tv USA oggi, 17 settembre: Bones 8 e Revolution

Le serie tv americane che debuttano stasera sono Bones, che torna sulla FOX con l'ottava stagione, e Revolution, nuovo drama fantascientifico della NBC

da , il

    Debutti serie tv USA oggi, 17 settembre: Bones 8 e Revolution

    Eccoci di nuovo all’appuntamento con i debutti delle serie tv americane, che in queste settimane stanno facendo la loro apparizione sugli schermi d’oltreoceano. Oggi è il turno di Bones, che torna sulla FOX con l’ottava e attesissima stagione, e di Revolution, novità della NBC firmata Eric Kripke. Dopo il salto troverete qualche anticipazione sugli episodi delle due serie tv che andranno in onda stanotte (ora italiana) negli Stati Uniti.

    Bones 8×01, FOX

    Il finale della settima stagione di Bones ha spezzato il cuore di tutti fan di Booth (David Boreanaz) e Brennan (Emily Deschanel), con la separazione forzata tra i due protagonisti. ‘Bones’ è stata incastrata dall’assassino Christopher Pelant e, in preda alla disperazione, ha deciso di fuggire portando con sè la piccola Christine. In questa premiere assisteremo all’attesissimo ricongiungimento tra i due piccioncini, e c’è da scommettere che Booth avrà qualcosa da dire alla compagna per averlo abbandonato senza una parola. Tuttavia, la gioia di rivedere Brennan (la quale sfoggerà un look a dir poco audace) e la figlioletta, sarà di gran lunga maggiore di ogni possibile risentimento. Nel frattempo, Pelant è ancora in libertà.

    L’appuntamento con Bones è fissato per ogni lunedì sulla FOX.

    Revolution 1×01, NBC

    Debutta stasera sulla NBC la nuova serie tv fantascientifica di Eric Kripke, creatore di Supernatural. La storia è ambientata in un futuro post-apocalittico, in un’epoca in cui l’umanità è costretta a vivere senza tecnologia. Quindici anni prima, infatti, un evento sconosciuto aveva reso inutilizzabile qualunque strumento o apparecchio elettronico, dalle comuni pile alle automobili, passando per computer e macchinari industriali. Il drastico cambiamento ha trascinato la popolazione nel caos, scatenando rivolte e guerre intestine, che hanno provocato la distruzione di varie aree del pianeta. Protagonista della trama è la famiglia Matheson, la quale è in possesso di un dispositivo di enorme importanza. L’oggetto potrebbe non solo far luce sul misterioso evento di quindici anni prima, ma potrebbe anche invertirne gli effetti e restituire la tecnologia al mondo intero. Neanche a dirlo, il potente strumento farà gola a molti nemici.

    Nel cast della serie tv, che è co-prodotta da J.J. Abrams, troviamo Billy Burke, Tracy Spiridakos, Anna Lise Phillips ed Elizabeth Mitchell, che fu Juliet in Lost. Revolution ha destato molto interesse presso gli addetti ai lavori, con la speranza ovviamente che non si riveli una delusione, al pari di altri prodotti tanto sponsorizzati (vedasi Flash Forward, The Event, e i più recenti Alcatraz e Terra Nova). L’appuntamento con la serie tv è fissato per ogni lunedì sulla NBC.