Dear Jack a Sanremo 2015? Carlo Conti pronto ad accogliere la band di Amici 13

Dear Jack a Sanremo 2015? Carlo Conti pronto ad accogliere la band di Amici 13

I Dear Jack a Sanremo 2015? Carlo Conti sembrerebbe favorevole

    La band di Amici 13 Dear Jack a Sanremo 2015? Carlo Conti non è affatto riottoso ad un cast eventuale con reduci dai talent show e il gruppo esploso grazie allo show di Canale 5 sarebbe particolarmente gradito al conduttore stando a quanto affermato dal frontman Alessio Bernabei in un’intervista al Giornale.

    Reduci dal successo del loro album in cui spicca il singolo Domani è un altro film, i Dear Jack hanno partecipato recentemente a due serate musicali non a caso condotte da Carlo Conti: i Music Awards 2015 e Con il cuore – Nel nome di Francesco. Probabilmente in queste occasioni i ragazzi di Tarquinia hanno avuto modo di parlare della partecipazione al prossimo Festival di Sanremo, già foriero di grandissimi successi per le glorie di Amici, come spiegato da Alessio: ‘carlo Conti sarebbe felice di averci e noi vorremmo scrivere una canzone molto forte. Ma non si sa ancora nulla‘. Saggia decisione quella di optare per uno scaramantico silenzio in vista di una novità così clamorosa, ma del successo attuale non si può fare a meno di parlare: premio della Critica e secondo posto ad Amici 13, apertura dei concerti dei Modà fissati a luglio sia a Roma che Milano, disco di platino dalla FIMI per le oltre 50.000 copie vendute del loro album nonché Premio CD Oro.

    Liberi dalle tutine di Amici, i Dear Jack possono finalmente parlare del proprio mondo: ‘Arriviamo da due band diverse e ci siamo formati poco prima di partecipare al casting di Amici: una era la vecchia formazione dei Dear Jack, che faceva musica non commerciale molto vicina al punk metal, l’altra era i Repsel…Un po’ volevamo rendere l’idea che il nostro mondo è quello anglosassone. E un po’ è un omaggio al grande Jack Skellington, il personaggio di Nightmare before Christmas di Tim Burton, uno dei nostri film preferiti‘. Proprio come i Carboidrati, i Dear Jack hanno sempre suonato dal vivo: ‘Non siamo mica una boyband, anche se una parte del nostro pubblico è la stessa, ad esempio, di quella degli One Direction.

    Guardate che suoniamo sempre dal vivo e, anzi, io devo molto alla band che, anche durante Amici, mi ha dato una grande mano. Pure durante la finale eravamo live, salvo alcune sequenze, perciò quando io ho fatto i conti con l’emozione ho sempre potuto appoggiarmi al loro muro del suono‘.

    Nonostante gli innumerevoli apprezzamenti al carisma di Alessio Bernabei, questi non pensa affatto a virare verso una carriera da solista: ‘Per carità, io il solista lo faccio solo con le donne. Dopo aver suonato per mesi tutti i giorni anche di fronte a milioni di persone, siamo una band fatta e finita alla maniera dei miei idoli Queen. E, proprio per questo, abbiamo la giusta paura dei nostri prossimi concerti ma non siamo terrorizzati‘. Paragone un tantino azzardato ma di certo tante pulzelle non disdegnano la voce, il fascino e le fattezze dei Dear Jack.

    544

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI