DeAKids: al via Big Bang! In viaggio nello spazio con Margherita Hack

lunedì 21 marzo su DeAKids debutta Big Bang! In viaggio nello spazio con Margherita Hack, inedito programma di edutainment con l'astrofisica Margherita Hack e Federico Taddia

da , il

    Come annunciato qualche giorno fa, parte questo pomeriggio l’appuntamento settimanale con la divulgazione scientifica promosso e condotto dall’astrofisica Margherita Hack che illustrerà ai più piccoli i misteri dell’astronomia con pillole quotidiane in onda alle 18.00 su DeAKids. Big Bang! In viaggio nello spazio con Margherita Hack il titolo di questo nuovo programma in linea con gli obiettivi editoriali del canale satellitare di De Agostini Editore che mira ad educare divertendo. La celebre scienziata non sarà sola, ad affiancarla in questa sua prima inedita avventura in tv sarà Federico Taddia, volto noto della Tv dei Ragazzi, già autore e conduttore di Screensaver su Rai Tre.

    Big Bang! In viaggio nello spazio con Margherita Hack andrà in onda tutti i giorni alle 18 su DeAKids con pillole di 5 minuti inserite nel palinsesto del canale 601 di Sky a partire da lunedì 21 marzo.

    La celebre astrofisica, laureata in fisica e diventata un’autorità nel campo dell’astronomia tanto che nel 1995 le è stato dedicato un asteroide (l’8558 Hack), sbarca in tv con l’arduo compito di spiegare ai telespettatori di DeAKids, con un linguaggio semplice e immediato, il sistema solare per portare anche i più piccoli alla scoperta delle stelle e dei segreti dell’universo. A farli divertire ci penserà il bravo e simpatico Federico Taddia che a bordo di una singolare navicella spaziale viaggerà per la Via Lattea e l’Universo, atterrando di volta in volta sulla Luna, sui Pianeti e sul sistema solare e da lì si collegherà con la Terra e la professoressa Hack per approfondire i temi specifici di ogni puntata.

    Un inedito, grande appuntamento di edutainment assolutamente da non perdere: Big Bang! In viaggio nello spazio con Margherita Hack, tutti i giorni alle 18 su DeAKids.