David X. Cohen parla del ritorno dei Futurama

David X. Cohen parla del ritorno dei Futurama

Come abbiamo scritto, dopo la cancellazione Futurama tornerà sugli schermi di Comedy Central per almeno 26 episodi, ma di cosa tratterà a sei anni dalla cancellazione? Di seguito, ve lo dice David X

da in Cartoni Animati, Comedy Central, Futurama, Interviste, Serie Tv, Serie TV Americane, Video
Ultimo aggiornamento:

    Come abbiamo scritto, dopo la cancellazione Futurama tornerà sugli schermi di Comedy Central per almeno 26 episodi, ma di cosa tratterà a sei anni dalla cancellazione? Di seguito, ve lo dice David X. Cohen, produttore esecutivo della serie.

    Secondo Cohen, nel nuovo Futurama ci sarà molto spazio alle “addiction” dei geek di oggi come iPhone e Twitter: “Continuo a pensare alle insidiose possibilità dell’iPhone, che uso ogni cinque secondi: puoi ritrovare qualcuno in ogni posto, ordinare un taco a persone che ti stanno a pochi passi di distanza. E lo stesso vale per Twitter. I cellulari erano come mattoni quando hanno fatto la loro comparsa, quindi scherzeremo sui cellulari piccolissimi, che sono dovunque”.

    Insomma, lo show subirà dei cambiamenti visto che il mondo è andato avanti da quando la serie è stata cancellata, anche se i personaggi resteranno quelli: “I nostri protagonisti, spiega infatti Cohen, sono ancora giovani e carini, non abbiamo bisogno di un recasting, né lo faremo. Nei prossimi episodi racconteremo le vite dei nostri personaggi e la tecnologia del futuro, e ci sarà una choccante relazione sessuale grazie alla quale – oltre a choccare i telespettatori – li terremo anche informati. Futurama esplorerà la società del futuro”.

    La ri-messa in onda del cartoon creato da Matt Groening e David X. Cohen, cancellato 6 anni fa dalla Fox, è prevista nel 2010, ed è dovuta soprattutto al grande successo riscosso dalle repliche dei Futurama trasmessi da Comedy Central e dalle vendite “da blockbuster” dei dvd.

    Quando abbiamo resuscitato I Griffin qualche tempo fa, tutti ne parlavano come di un evento che non si sarebbe mai più ripetuto, ed invece i Futurama sono un’altra serie cui i fan tenevano molto, e non potremmo essere più felici quando Matt e David ci hanno dato ragione sul fatto che ci fossero ancora molte storie da raccontare“, hanno spiegato dalla 20th Century Fox.

    L’economia – ha aggiunto Cohen – è cambiata in nostro favore da quando siamo stati cancellati: nel 1999 non esistivano i dvd, erano anche loro un concetto sci-fi. Proprio i dvd di Futurama (il cui successo è stato superiore alle aspettative della Fox), e la base di fan leali, ci hanno permesso di tornare”.

    E non è escluso che vedremo Futurama anche in versione torrent, per quanto a pagamento: “Se il file sharing fa arrivare un episodio a qualcuno che poi vuole vedersi il resto in alta definizione, i torrent sono una buona cosa, anche se deve esserci un bilanciamento tra il libero mercato e il dare via gratis. La Fox sta lavorando per un sito migliore, ma i fan ne hanno costruiti di eccellenti, e mi domando – ha concluso Cohen – se la Fox non dovrebbe coinvolgere di più i fan”. Qui sotto, il trailer di “Into the Wild Green Yonder” – su Comedy Central (americana) a settembre.

    647

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Cartoni AnimatiComedy CentralFuturamaIntervisteSerie TvSerie TV AmericaneVideo