David Duchovny torna in televisione

David Duchovny torna in tv, in una miniserie prodotta dal network statunitense Showtime

da , il

    Buone notizie per gli appassionati di David Duchovny, noto a tutti per aver interpretato l’agente speciale Fox Mulder nella celeberrima serie tv The X-Files: l’attore statunitense, infatti, tornerà in tv nel ruolo di uno scrittore impegnato a far coesistere carriera, vita sociale, in cui figurano una figlia sedicenne (interpretata da Madeleine Martin), una ex-moglie (Natascha McElhone), oltre alla dipendenza da alcool e droghe.

    L’annuncio è stato dato da Robert Greenblatt, presidente della divisione intrattenimento della rete via cavo Showtime, che attualmente trasmette serie di successo come The L Word e Weeds: il network ha comprato dodici episodi della commedia scritta da Tom Kapinos, che assieme a Duchovny è anche produttore esecutivo.

    Le riprese della serie, per ora senza nome, partiranno nel mese di giugno, mentre la messa in onda è programmata per agosto, contemporaneamente alla ripresa della terza serie di Weeds, che dovrebbe fare da traino.