Dandini: Parla con me sarà “il Robin Hood della tv”

Dandini: Parla con me sarà “il Robin Hood della tv”

intervista della repubblica a serena dandini sulle novità di parla con me al via a fine ottobre

da in Interviste, Palinsesto Rai, Personaggi Tv, Programmi TV, Rai 3, Serena Dandini, Talk Show, parla-con-me, satira
Ultimo aggiornamento:

    In un’intervista realizzata da Leandro Palestini per la Repubblica Serena Dandini parla a tutto tondo delle novità del suo Parla con me, il talk show satirico di Rai Tre che ha fatto fuori Primo Piano, la rubrica d’informazione del Tg3. Programma più lungo e molte new entry alla corte della signora della notte del terzo canale Rai.

    Serena Dandini tornerà a condurre le sue interviste seduta sul suo bel divano rosso solo dal prossimo 21 ottobre, ma non è mai troppo presto per cominciare a pubblicizzare Parla con me, il talk show che andrà in onda dal martedì al venerdì dopo le 23, nella fascia che fu di Primo Piano. E già questa nuova striscia quotidiana è una bella novità per il programma che in precedenza veniva trasmesso alla domenica facendo registrare un milione di telespettatori. Di conseguenza l’allegra brigata di Parla con me dovrà vedersela con due colossi della seconda serata d’approfondimento, decisamente più seri, Porta a Porta di Bruno Vespa e Matrix di Enrico Mentana.

    “Faremo satira fresca, di giornata, per 118 puntate. Come nei giornali rivolteremo la scaletta all’ultimo momento – spiega la Dandini –. Sarà un Parla con me modulato e arricchito dal ritmo della quotidianità. Di base avremo l’intervista, siamo un talk show, inviteremo filosofi, scienziati, uomini di spettacolo”. Sul famoso divano rosso però non vedremo mai seduti i politici, anche se sia quelli di destra che quelli di sinistra saranno bersaglio preferito dei comici di Parla con me.

    Confermatissimi il fido Dario Vergassola, che avrà un divano trolley tutto per sé, Neri Marcorè con nuovi personaggi (Gianni Riotta, Daniele Capezzone, Leopardi), insieme alla Banda Osiris e Ascanio Celestini.

    Entrano nel cast i fratelli Guzzanti, Corrado e Caterina, le ex Iene Lillo e Greg nelle vesti di fantomatici Chirurghi plastici, Paola Minaccioni – che farà il ministro Giorgia Meloni, Federica Cigola e tale opinionista Zoro (alias Diego Bianchi).

    Tra i progetti c’è anche quello di inserire un sottotitolo che è già tutto un programma: C’è poco da ridere. Forse in riferimento ai tempi duri per la satira durante l’attuale governo in carica. “Ma non avremo l’ossessione del centrodestra al governo, del Berlusconi Ridens” – precisa la Dandini aggiungendo che si riderà anche della sinistra. In particolare Zoro “farà un’inchiesta sul ‘ventre molle del Pd’, su quel che resta del centrosinistra, frantumato in un milione di piccoli pezzi”.

    Ma non ci sarà spazio solo per la satira politica, anzi, obiettivo dichiarato della Dandini è quello di fare “i Robin Hood della tv italiana: daremo visibilità a cose interessanti che non si vedono altrove. Come il regista Marco De Lucia che ha fatto un film con novemila euro”.
    Beh si prospetta davvero una sfida interessante, e Vespa e Mentana tra meno di un mese si ritroveranno con una bella gatta da pelare.

    652

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN IntervistePalinsesto RaiPersonaggi TvProgrammi TVRai 3Serena DandiniTalk Showparla-con-mesatira