Damages, nella quinta stagione arrivano Jenna Elfman, Ryan Phillippe e John Hannah

Damages, nella quinta stagione arrivano Jenna Elfman, Ryan Phillippe e John Hannah

Damages, nella quinta stagione arrivano Jenna Elfman, Ryan Phillippe e John Hannah

    damages poster_480x280

    Trio di guest star per la quinta e ultima stagione di Damages, in cui vedremo Jenna Elfman, Ryan Phillippe e John Hannah: la serie, lo ricordiamo, vede protagoniste l’avvocato Patty Hewes (Glenn Close) e la sua associata Ellen Parsons (Rose Byrne, 28 weeks later), e dopo che la quarta stagione ha visto protagonisti i contractor privati e la guerra in Iraq/Afghanistan, anche la trama della quinta si ispirerà all’attualità, con un sito à la Wikileaks.

    La quinta ed ultima stagione di Damages andrà in onda su DirecTV l’estate prossima, non ci sono molti dettagli sulla trama, ma nello show apparirà Ryan Philippe nel ruolo ricorrente di Channing McClaren, un personaggio alla Julian Assange che si rivolge ad Ellen (Rose Byrne) per avere il suo aiuto, probabilmente per proteggere il suo sito dedito alla trasparenza dei governi e delle grandi industrie. L’attore, lo ricordiamo, non appare in tv dai primi anni ’90 quando interpretò il teenager gay Billy Douglas, ed ha accettato di apparire in Damages dopo che l’anno scorso era stato contattato da Starz per Torchwood: Miracle Day.

    Ruolo invece non ordinario per Jenna Elfman, l’attrice è una comica ma per Damages interpreterà un ruolo drammatico, quello di impiegata di una banca che ha problemi con la sua azienda e le sue politiche e che si rivolgerà al personaggio di Philippe, gettando le basi per il caso che vedrà contrapposta Ellen a Patty Hewes (Glenn Close).


    Nello show, infine, appariranno anche Alexandra Socha (The Big C, sarà la figlia della Elfman) e John Hannah (Spartacus) che sarà il leale consigliere e protettore di McClaren, la cui abilità è evitare il fuoco incrociato delle accuse di politici e aziende. Queste tre guest star, lo ricordiamo, sono le ultime di una lunga fila: nello show sono infatti apparsi (tra gli altri) John Goodman, Ted Danson, William Hurt, Martin Short e Lily Tomlin.

    370