Damages, la terza stagione in prima tv su Canale 5 da stasera

Stasera su Canale 5 debutta in prima tv in chiaro la terza stagione di Damages, il legal drama apprezzatissimo dalla critica intepretato da Glenn Close

da , il

    damages stagione 3 canale5

    A meno di un mese dal debutto americano della quinta e ultima stagione (partirà l’11 luglio sul canale Audience Network della televisione satellitare DirecTV), prende il via stasera su Canale 5 la terza stagione di Damages, il legal drama creato da Glenn Kessler, Todd A. Kessler e Daniel Zelman, apprezzatissimo dalla critica (meno dal pubblico americano) e vincitore di numerosi premi e riconoscimenti grazie alla magistrale interpretazione di Glenn Close che per il ruolo della protagonista Patricia ‘Patty’ Hewes ha conquistato un Golden Globe, un Emmy e un Satellite Award. L’appuntamento sull’ammiraglia Mediaset è come al solito rivolto ai telespettatori nottambuli!

    La terza stagione di Damages andrà in onda in prima tv in chiaro tutti i lunedì alle 00:15 su Canale 5. Anche in questi tredici nuovi episodi della serie rivedremo tutti gli storici protagonisti del legal drama: Patty Hewes (Glenn Close), lo spietato avvocato di successo pronto a tutto pur di vincere una causa; Ellen Parsons (Rose Byrne), la giovane neolaureata approdata allo studio Hewes & Associati grazie alle sue conoscenze per il caso di Arthur Frobisher (Ted Danson); Tom Shayes (Tate Donovan), l’assistente di Patty; e ancora Michael Hewes (Zachary Booth), Phil Grey (Michael Nouri) e David Connor (Noah Bean).

    Per conto della Procura, questa volta, Patty dovrà occuparsi di un nuovo caso ‘famigliare’: il suo studio avrà il compito di portare in giudizio per frode fiscale il finanziere Louis Tobin (Len Cariou), accusato di aver rubato milioni di dollari ai piccoli investitori americani. Caso, questo, ispirato alla frode realmente subita da un amico della Close. Inizialmente il figlio di Louis, Joe (Campbell Scott, visto in Six Degrees), pare essere seriamente intenzionato ad aiutare Patty a recuperare i soldi delle persone truffate ma poi, quando tutti i beni della famiglia vengono congelati e messi all’asta per restituirli alle vittime, desiste lasciandosi convincere da Leonard Winstone (Martin Short), il legale della sua famiglia.

    Intanto Ellen cerca di abituarsi al suo nuovo lavoro nell’ufficio del Procuratore Generale ma non resterà a lungo lontana dal suo vecchio studio.