Damages, Fx cancella la serie con Glenn Close e Rose Byrne

Damages, Fx cancella la serie con Glenn Close e Rose Byrne

Damages, Fx cancella la serie con Glenn Close e Rose Byrne: troppo costoso produrre una serie con grossi nomi

    Damages, Fx cancella la serie con Glenn Close e Rose Byrne

    Damages è stato cancellato da FX: non che dopo tutto il silenzio dei mesi passati ci si aspettasse qualcosa di diverso, ma Matt Roush di TV Guide conferma che la serie con protagoniste Glenn Close e Rose Byrne non tornerà per una quarta stagione, per colpa degli alti costi di produzione della serie che però, premi a parte, non rendono in termini di audience e quindi di pubblicità.

    Damages è ufficialmente morto: la serie legal capace di vincere in due anni molto più di altre colleghe in onda da anni non ha purtroppo saputo catturare abbastanza pubblico da giustificare la produzione altri episodi, una produzione costosa visti i nomi in gioco (Glenn Close su tutti) ma anche per il fatto che le riprese si svolgessero a New York. Nei giorni scorsi si era parlato di trattative tra Sony Pictures e DirecTV, ma i vari incontri non erano servizi a nulla.

    Secondo TV Guide, “per quanto riguarda la FX, Damages è finito alla terza stagione, dopo la messa in onda della prima stagione la rete ha dato allo show un rinnovo biennale, e sebbene la terza stagione abbia fatto registrare forti miglioramenti sul fronte della qualità (mi sa che qui si son viste due serie diverse, ndTelevisionando), la serie non ha conquistato abbastanza telespettatori per meritarsi una quarta stagione: non è stata una decisione creativa, ma economica“.

    Se però vi sentite orfani di Glenn Close, niente paura: pare che la nostra Patty Hewes si dedicherà non tanto al cinema, quanto al teatro, in attesa di un nuovo progetto che la convinca a tornare al piccolo schermo, pricipalmente sempre per una tv via cavo, che sia Showtime, HBO, FX o addirittura AMC.

    339

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI