Damages a rischio, casting per Californication ed HawthoRNe: le novità

Damages a rischio, casting per Californication ed HawthoRNe: le novità

Fallite le trattative tra Sony Pictures e DirecTV per salvare Damages; Carla Gugino e Addison Timlin guest star di Californication 4; Debi Mazar in HawthoRNe; The Book of Mormon, il musical dei creatori di South Park; gli ascolti Usa di martedì 13 aprile 2010

    Il poster della terza stagione di Damages

    Damages cancellato? L’ufficialità non c’è ancora, ma secondo Variety le trattative tra Sony Pictures e DirecTV per condividere i costi di produzione e salvare la serie non sarebbero andati a buon fine. A questo punto le opzioni sono due, ridurre drasticamente i costi di produzione rendendoli accettabili, o cancellare la serie con protagonista Glenn Close, il cui season finale andrà in onda il 19 aprile.

    Carla Gugino e Addison Timlin saranno le guest star ricorrenti della quarta stagione di Californication, la prima, vista in Entourage, sarà il nuovo interesse amoroso di Hank in dieci episodi, la seconda sarà un’attrice ed apparirà in otto episodi.

    Debi Mazar apparirà nella seconda stagione di HawthoRNe, medical drama di TNT con protagonista Jada Pinkett Smith che tornerà in America il 22 giugno. L’attrice 45enne (Entourage, ex partecipante a Ballando con le stelle versione Us) sarà tale Donna Alberghetti, vecchia amica di Christina Hawthorne che arriverà in ospedale pochi giorni prima delle nozze con una malattia non meglio specificata che farà sorgere sospetti sul suo fidanzato.


    Trey Parker e Matt Stone sbarcheranno a Broadway, lo spettacolo – di cui avevamo parlato anche nei giorni scorsi – è intitolato “The Book of Mormon”, e debutterà nel marzo del 2011 a Broadway. I creatori e sceneggiatori di South Park hanno scritto lo show, le musiche e le canzoni insieme a Robert Lopez, co-sceneggiatore del pluripremiato “Avenue Q”; The Book of Mormon sarà diretto da Parker e Jason Moore, già regista di “Avenue Q”.

    Chiudiamo con gli ascolti Usa di martedì 13 aprile 2010, alle 20 90210 ottiene 1.48 milioni di telespettatori, alle 21 Lost è visto da 9.6 milioni di telespettatori contro gli 1.1 di Melrose Place, ma a vincere lo slot è Glee (che comincia alle 21.30), che grazie al traino di American Idol ottiene oltre 13.6 milioni di telespettatori. Alle 22, infine, Parenthood con 6.3 milioni di telespettatori precede V, che sfiora i 6 milioni, anche se entrambe – Glee a parte – vengono battute persino dalla replica di The Good Wife.

    gli ascolti Usa di martedì 13 aprile 2010

    439