Current, in anteprima Che Fine Ha Fatto Bin Laden?

Current, in anteprima Che Fine Ha Fatto Bin Laden?

Questa sera, 7 luglio, alle 21

    Questa sera alle 21.00 Current propone in esclusiva i primi dieci minuti del nuovo film di Morgan Spurlock Che fine ha fatto Bin Laden?, nelle sale italiane (speriamo) venerdì 9 luglio: un’anteprima assoluta, grazie alla Fandango che ha concesso la messa in onda dei primi minuti della nuova opera del regista impostosi all’attenzione internazionale per il docufilm Super Size me del 2004. Già, ma che fine ha fatto Bin Laden, l’uomo (sulla carta) più ricercato negli ultimi 10 anni?

    L’anno prossimo cade il decimo anniversario dell’11 settembre (2001), il giorno che ha cambiato (?) il mondo, il giorno del crollo delle Twin Towers di New York, dell’attacco al Pentagono, dei cieli Usa disseminati di aerei di linea kamikaze. Il giorno in cui gli Usa hanno perso la verginità (appena scalfita, per rapporto, da Pearl Harbour) che ha giurato vendetta alla mente di quel piano e che ancora, però, non ‘riesce’ a stanarlo dai suoi nascondigli. Uno dei più avvincenti misteri della storia contemporanea.

    Che fine ha fatto Bin Laden? è la domanda che tutti si fanno ormai da anni e che pare essere destinata a rimanere senza risposta. Una domande che si è trasformata nel provocatorio titolo dell’ultimo film di Morgan Spurlock, di cui Current (SKY 130) trasmette questa sera alle 21.00 i primi 10 minuti in anteprima assoluta per l’Italia.

    Il film si concentra sulla storia del classico ‘uomo comune’ della provincia americana che cerca di proteggere il figlio da un mondo sempre più pericoloso. E così senza esperienza, preparazione e competenze adeguate, decide di partire dal West Virginia per dare la caccia all’uomo più pericoloso e ricercato del pianeta.

    L’epica ricerca ha inizio a New York e fa il giro del mondo. Morgan Spurlock attraversa Egitto, Marocco, Israele, Palestina, Arabia Saudita, Afghanistan e si avvicina più che mai al cuore di tenebra, le regioni tribali del Pakistan, in cerca del barbuto. Lungo il percorso interroga esperti ed imam, dà una mano all’esercito israeliano a disinnescare bombe, scopre la teoria del complotto che collega Al Qaeda al film Babe-Maialino Coraggioso e partecipa ai raid dei militari americani in Afghanistan. Nel frattempo sviluppa una comprensione più profonda delle radici dei conflitti che oggi turbano il mondo e si avvicina a Bin Laden stesso.

    Quel che nessuno ha potuto (o voluto) fare.

    402