Cuori senza età, morta Rue McClanahan

Cuori senza età, morta Rue McClanahan

Un'altra delle "Ragazze d'Oro" ci ha lasciati, dopo la morte di Estelle Getty e Beatrice Arthur è morta anche Rue McClanahan che nella serie interpretava la focosa Blanche

da in Attualità, Personaggi Tv, Serie Tv, Serie TV Americane, Sitcom
Ultimo aggiornamento:

    È morta qualche giorno fa a New York Rue McClanahan, mitica Blance Deveraux di Cuori senza età. Aveva 76 anni ed è deceduta per via di un infarto. A dare la sua notizia il manager Barbara Lawrence: “La sua famiglia si trovava con lei. Se n’è andata serenamente“. Per la sua interpretazione della focosa Blanche vinse anche un Emmy, con la sua morte Betty White, protagonista qualche settimana fa di uno splendido exploit come presentatrice di Saturday Night Live, come unica superstite del mitico terzetto: Bea Arthur è morta nel 2009, mentre Estelle Getty ci ha lasciati un anno prima nel 2008.

    Anche se la sitcom Cuori senza età, come amava dire anche la McClanhan, è immortale. “Hanno cominciato a mandare in onda le repliche nel 1988 e da allora non hanno smesso“, aveva detto nel 2008 alla rivista G&L Times. “Mi sono resa conto allora che forse avrebbero continuato per sempre“.
    Nata in Okhlaoma il 21 febbraio 1934, la McClanahan è stata una moglie e una madre prima di diventare attrice verso i 30 anni di età. All’inizio, lavorò soprattutto in teatro a New York negli anni ’50. Arrivò a Hollywood negli anni 70, tentata da ruoli nelle nuove sitcom del produttore Norman Lear Arcibaldo e Maude. In quest’ultima, interpretò una vicina di casa e amica della protagonista, interpretata a sua volta da Bea Arthur. Nel cast c’era anche Betty White, futura interprete di Cuori senza età, che ebbe un successo mondiale e venne trasmessa in oltre 60 paesi in tutto il globo. Serie amata fra le altre da due storiche protagoniste di The OC Summer e Anna. Qui veste i panni della più giovane e attratta dall’altro sesso Blanche.
    La serie riscosse un successo immediato sia di pubblico che di critica. All’inizio la White avrebbe dovuto interpretare Blanche, ma finì per dare il volto alla più ingenua del quartetto Rose Nylund. Le altre due erano Doroty Zbornak (Bea Arthur) e Sophia Petrillo (Estelle Getty). Nella serie Rue McClanahan era una focosa donna del Sud degli Stati Uniti, che condivide una villetta di Miami con altre tre donne, sue grandi amiche, interpretate da Beatrice Arthur, Betty White e Estelle Getty e insegue tutti gli uomini che si trova davanti. La serie è andata avanti per ben sette stagioni fino all’autunno del 1992.La McClanahan faticò un po’ ad abituarsi al ruolo di Blanche. “Blanche è estremamente sicura di sé“, raccontò una volta la McClanahan al Los Angeles Daily News. “Trovo che mi aiuta a essere più sicura di me.

    Davvero. Se lei può pensare in quel modo, perché non posso farlo anch’io?“. Una cosa in comune le due l’hanno ed è la grinta. Quando la serie iniziò, nel 1985, la McClanahan era già stata sposata e divorziata cinque volte. Tuttavia, secondo lei, tutte le volte che era andata all’altare indicavano tutto fuorché sicurezza. “Era una specie di disperazione pacata“, disse al TV Guide nel 1990. “Pensavo sempre di dover avere un uomo“.
    La McClanahan scrisse dei suoi ex, di altri uomini e non solo nel suo libro autobiografico My First Five Husbands…and the Ones Who Got Away (2007). Come indica il titolo (I miei primi cinque mariti…e quelli che mi sono sfuggiti), la McClanahan aveva dato al matrimonio un’ultima chance nel 1997, quando sposò lo sceneggiatore-attore Morrow Wilson. Dopo Cuori senza età, la McClanahan recitò con la Getty e la White nello spin-off, Cuori al Golden Palace, durato solo una stagione. In seguito, l’attrice tornò alla sua prima passione il teatro, riprendendo a lavorare a Broadway. L’attrice aveva già avuto un ictus leggero a gennaio dopo aver subito un intervento di by-pass cardiaco. Morrow ha detto ai tabloid che la McClanahan gli aveva chiesto di andarsene dal loro appartamento di New York in seguito al by-pass. Fino all’ultimo però, Blanche è rimasta a finaco della McClanahan e vice versa. “La gente mi chiede sempre se sono come Blanche“, disse scherzando la McClanahan al Cape Cod Times nel 2007. “Beh, Blanche era una donna del sud, di Atlanta, lussuriosa, egocentrica e vanitosa…E io non sono di Atlanta“.

    803

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AttualitàPersonaggi TvSerie TvSerie TV AmericaneSitcom