Cuore Ribelle, anticipazioni delle puntate dal 17 al 21 ottobre 2016

Cuore Ribelle, anticipazioni delle puntate dal 17 al 21 ottobre 2016

Ecco la trama della soap in onda ogni mattina su Rete 4

    Rete 4 trasmette Cuore Ribelle: le trame e le anticipazioni delle nuove puntate, in onda dal 17 al 21 ottobre 2016, sono già note e ci rivelano alcuni importanti dettagli sugli abitanti di Arazana. La telenovela porterà segreti e intrighi sul quarto canale per altri cinque giorni, occupando la programmazione Mediaset ogni mattina alla stessa ora, le 8.30. Sebbene gli ascolti previsti fossero ben più alti di quelli effettivamente registrati, Cuore ribelle si sta difendendo bene: cosa accadrà questa settimana ai protagonisti della soap opera spagnola lanciata da Antena 3? Scopriamolo insieme!

    Le anticipazioni delle puntate di Cuore Ribelle in onda dal 17 al 21 ottobre ci rivelano che ad Arazana si succedono molti avvenimenti, tra partenze, colpi di scena e matrimoni. Per cominciare, I banditi sono inseguiti dalla Guardia Civile, e la faccenda si conclude con uno scontro diretto tra Jairo e Chato. Quest’ultimo diventa molto importante per Clara, che si rende conto di provare dei sentimenti per lui. Intanto Ferrer viene trasferito in Africa e Estrella ufficializza la notizia.

    Nel frattempo per due coppie le cose non vanno come previsto: Sara e Raul, che trascorrono dei momenti di passione ma poi scoprono i reciproci ruoli, e Sofia ed Eusebio, ignari delle reali rispettive intenzioni. Come finirà tra loro?
    Per saperlo, l’appuntamento con Cuore Ribelle è fissato per ogni mattina alle ore 8.30 su Rete 4.

    Aggiornamento del 12 ottobre a cura di Mara Guzzon

    Le anticipazioni delle puntate di Cuore Ribelle in onda dal 10 al 14 ottobre ci rivelano che ad Arazana si succedono molti avvenimenti, tra partenze, colpi di scena e matrimoni. Per cominciare, Eusebio e Sofia stanno per convolare a nozze ma la donna chiede al compagno di limitare i festeggiamenti. Intanto Chato fa infuriare Clara, dicendo a Luis di stare a distanza dalla donna. Lucero esce di prigione e chiede a Pilar di sposarlo: la ragazza accetta.

    Intanto Pablo decide di non andare la matrimonio del padre e, nello stesso periodo, di partire per Parigi: il giorno del matrimonio arriva anche senza di lui. Infine, iniziano i preparativi per realizzare l’abito di nozze di Lucero.
    Per saperlo, l’appuntamento con Cuore Ribelle è fissato per ogni mattina alle ore 8.30 su Rete 4.

    Aggiornamento del 5 ottobre a cura di Mara Guzzon

    Le anticipazioni delle puntate di Cuore Ribelle in onda dal 3 al 7 ottobre ci rivelano che ad Arazana si succedono molti avvenimenti, tra partenze e colpi di scena. Per cominciare, Cesar viene espulso dai colleghi della Garduna ma rapisce Rafalin per ricattare Raul e i banditi e chiedergli in cambio i progetti: quando avviene lo scambio, l’ostaggio rimane gravemente ferito.

    Intanto, Eusebio butta via l’accordo prematrimoniale nel quale Sofia, su richiesta di Pablo, accettava di rinunciare alla sua eredità. Mentre Amparo riceve da Ferrer i progetti e viene incaricata di portarli ad Alicante, Elisa ed Alejandro lasciano il paese. Come se la caveranno?
    Per saperlo, l’appuntamento con Cuore Ribelle è fissato per ogni mattina alle ore 8.30 su Rete 4.

    Aggiornamento del 28 settembre a cura di Mara Guzzon

    Le anticipazioni delle puntate di Cuore Ribelle in onda dal 26 al 30 settembre ci rivelano che ad Arazana si succedono molti avvenimenti, tra partenze e colpi di scena. Per cominciare, Raul fa parte del gruppo dei banditi della Garduna ma quando Eusebio ordina a Cesar di bruciare i vigneti di Sara lui lo ferma, cacciandolo. L’uomo infatti comincia a provare attrazione per la bandolera, ma è anche molto legato ai suoi compagni, quindi è colpito da sensazioni ambivalenti.

    Intanto Eusebio comunica a tutti gli abitanti di Arazana la notizia del suo fidanzamento ufficiale con Sofia, provocando la delusione di Hector. In paese nel frattempo arriva Amparo, la moglie di Ferrer. Infine, Pablo concede suo malgrado ad Elisa l’annullamento matrimoniale.
    Per saperlo, l’appuntamento con Cuore Ribelle è fissato per ogni mattina alle ore 8.30 su Rete 4.

    Aggiornamento del 21 settembre a cura di Mara Guzzon

    Le anticipazioni delle puntate di Cuore Ribelle in onda dal 19 al 23 settembre ci rivelano che ad Arazana si succedono molti avvenimenti, tra partenze e colpi di scena. Per cominciare, Clara decide di confessare a Chato i dettagli su come ha provocato la morte del marito. Nel frattempo Lucero è oggetto delle lamentele di tutti gli abitanti. Ferrer, nelle stesse ore, sottrae a Rafalin lo scrigno che anche Raul cerca, ma, una volta che lo ha aperto, non vede ciò che si aspettava.

    Inoltre, Elisa ed Alejandro stanno per fuggire insieme ma Eusebio impedisce la loro felicità imminente. Elisa, preoccupata, riceve da Juan la notizia che il suo amato è stato brutalmente picchiato, quindi dovrà attendere prima di lasciare il paese con lui. Riusciranno i due a riunirsi?
    Per saperlo, l’appuntamento con Cuore Ribelle è fissato per ogni mattina alle ore 8.30 su Rete 4.

    Aggiornamento del 14 settembre a cura di Mara Guzzon

    Le anticipazioni delle puntate di Cuore Ribelle in onda dal 12 al 16 settembre ci rivelano che ad Arazana si succedono molti avvenimenti, tra partenze e colpi di scena. Per cominciare, Sofia inganna Don Eusebio facendolo cadere nelle sue grinfie: la donna accetta anche la sua proposta di matrimonio. Intanto i banditi cercano di fermare la Guardia Civile ma il colpo non riesce. Nel frattempo Joselito prova ad importunare Pilar ma viene fermato da Lucero.

    Inoltre, Sara mente a Jesus e il trucco della bandolera funziona. Nelle stesse ore la banda è decisa a vendicare Jimena ma Jairo agisce troppo in fretta: riusciranno i nostri nel loro intento?
    Per saperlo, l’appuntamento con Cuore Ribelle è fissato per ogni mattina alle ore 8.30 su Rete 4.

    Aggiornamento del 7 settembre a cura di Mara Guzzon

    Le anticipazioni delle puntate di Cuore Ribelle in onda dal 5 al 9 settembre ci rivelano che ad Arazana si succedono molti avvenimenti, tra partenze e colpi di scena. Per cominciare, Sara viene informata da Juan che Elisa è incinta e il padre del bambino è Alejandro. La donna però nel frattempo pensa alle sorti di Jimena e non da peso alla notizia. Quest’ultima si trova nelle mani del perfido capitano Ferrer e viene torturata per confessare dove si trovano gli altri membri della banda.

    Pablo ed Eusebio tornano a litigare in maniera accesa a causa di Sofia. Intanto Jimena continua a mantenere il segreto e poco dopo viene liberata dalla Guardia Civile. Nelle stesse ore Alejandro cerca di aiutare i suoi amici ma nello stesso tempo vorrebbe riavvicinarsi ad Elisa. Infine Jesus chiede la mano a Beatriz.
    L’appuntamento con Cuore Ribelle è fissato per ogni mattina alle ore 8.30 su Rete 4.

    Aggiornamento del 31 agosto a cura di Mara Guzzon

    Le anticipazioni delle puntate di Cuore Ribelle in onda dal 29 agosto al 2 settembre ci rivelano che ad Arazana si succedono molti avvenimenti, tra partenze e colpi di scena. Per cominciare, Jimena medita di lasciare per sempre Arazana con Jairo: i due vengono aiutati da Sara e stanno per dirigersi in Inghilterra, ma dopo alcuni accadimenti non riescono nel loro intento. Jimena rischia anche di essere avvelenata per ordine del perfido Raul.

    Intanto Eusebio se la prende con il figlio, il quale manda via Sofia contro il suo parere. La donna però finisce per salvare Elisa poco prima che si tolga la vita e la porta da Alejandro.
    L’appuntamento con Cuore Ribelle è fissato per ogni mattina alle ore 8.30 su Rete 4.

    Aggiornamento del 25 agosto a cura di Mara Guzzon

    Le anticipazioni delle puntate di Cuore Ribelle in onda dal 22 al 26 agosto ci rivelano che ad Arazana si succedono molti avvenimenti. Per cominciare, Juan viene informato dell’elevato valore dei gioielli che è riuscito a recuperare, ma Ferrer è sulle sue tracce e si appropria di quasi tutto il bottino. Nel frattempo anche Jimena va alla ricerca dei gioielli facendo preoccupare molto Sara.

    Hector minaccia Rafalin dopo che quest’ultimo gli restituisce i soldi rubati da suo padre Manuel. Infine Elisa, incinta, vorrebbe scappare con Alejandro. Come reagirà il ragazzo a questa inaspettata richiesta?
    L’appuntamento con Cuore Ribelle è fissato per ogni mattina alle ore 8.30 su Rete 4.

    Aggiornamento del 16 agosto a cura di Mara Guzzon

    Le anticipazioni delle puntate di Cuore Ribelle in onda dal 15 al 19 agosto ci rivelano che ad Arazana si succedono molti avvenimenti. Per cominciare, Rafalin viene a sapere che suo padre Manuel è il responsabile del furto dei soldi a Satur, intanto Juan prova a distrarre gli agenti di guardia al cimitero per appropriarsi della refurtiva ma viene notato da Ferrer che lo sorprende insieme ai suoi complici.

    Clara cerca di tenere a distanza Chato; nel frattempo Lucero e Pilar sono sempre più uniti, ma padre Damian non da loro la sua benedizione. Infine, Jimena va da Sara per definire i dettagli della fuga e Jairo pare intenzionato ad assecondarla.
    L’appuntamento con Cuore Ribelle è fissato per ogni mattina alle ore 8.30 su Rete 4, anche per la settimana di Ferragosto!

    Aggiornamento del 10 agosto a cura di Mara Guzzon

    Le anticipazioni delle puntate di Cuore Ribelle in onda dall’8 al 12 agosto ci anticipano che ad Arazana si succedono molti avvenimenti. Per cominciare Jimena, dopo essere stata liberata, sta bene ma nasconde qualcosa a Sara e alla banda. La donna infatti è tenuta sotto ricatto dalla Guardia Civile, quindi Sara e Miguel sono in pericolo. Manuel rivela a Rafalin di essere suo padre.

    Inoltre, Juan capisce che i soldi del colpo si trovano al cimitero e prova a trovare il punto esatto in cui sono stati nascosti, però non è l’unico ad essere alla ricerca del bottino. Riuscirà ad avere la meglio? Per scoprirlo, l’appuntamento con Cuore Ribelle è fissato per ogni mattina alle ore 8.30 su Rete 4.

    Aggiornamento del 3 agosto a cura di Mara Guzzon

    Le anticipazioni delle puntate di Cuore Ribelle in onda dall’1 al 5 agosto ci anticipano che ad Arazana si succedono molti avvenimenti. Per cominciare,
    Malpartida tiene prigioniero Juan e prova a scoprire dove l’uomo abbia nascosto i soldi rubati insieme anni prima. Ferrer si rivela presto essere crudele e violento e fa rapire Jimena dai suoi scagnozzi. Inoltre, il nuovo capitano cattura e interroga Malpartida, torturandolo violentemente.

    Quando Jimena viene liberata si rifugia da Sara. Mentre Rafalin scompare nel nulla poco prima di compiere una generosa azione, Aurora vorrebbe fare internare la cognata Beatriz ma Hector si oppone.
    L’appuntamento con Cuore Ribelle è fissato per ogni mattina alle ore 8.30 su Rete 4.

    Aggiornamento del 27 luglio a cura di Mara Guzzon

    Le anticipazioni delle puntate di Cuore Ribelle in onda dal 25 al 29 luglio ci anticipano che ad Arazana si succederanno alcuni colpi di scena. Per cominciare, i ladri di cavalli continuano a mettere a segno colpi e Jairo prova a fermarli: grazie all’intervento della banda però Torralba e i suoi vengono arrestati. Nel frattempo presso la caserma arriva il nuovo capitano Alberto Ferrer.

    Mentre Chato decide di partire e saluta la banda, Juan sparisce. Alejandro indaga e viene a sapere che il colpevole è anche colui che ha aggredito Sara, ovvero Malpartida.
    L’appuntamento con Cuore Ribelle è fissato per ogni mattina alle ore 8.30 su Rete 4.

    Aggiornamento del 20 luglio a cura di Mara Guzzon

    Le anticipazioni delle puntate di Cuore Ribelle in onda dal 18 al 22 luglio ci anticipano che ad Arazana si succederanno alcuni colpi di scena. Per cominciare,
    Sara e i suoi sono intenti ad occuparsi di una serie di furti di cavalli, messi a segno da ignoti. Rafalin e Chato, grazie a delle trappole, capiscono che i colpevoli sono Elias e i suoi uomini, ma loro non vogliono ammetterlo.

    Nel frattempo Roca è scomparso ormai da un mese ma in paese tutti sono ancora molto colpiti dall’accaduto: in particolare è Pablo ad essere distrutto, mentre ricorda l’amore dell’uomo e i momenti piacevoli trascorsi insieme.
    L’appuntamento con Cuore Ribelle è fissato per ogni mattina alle ore 8.30 su Rete 4.

    Aggiornamento del 12 luglio a cura di Mara Guzzon

    Le anticipazioni delle puntate di Cuore Ribelle in onda dall’11 al 15 luglio ci anticipano che ad Arazana si succederanno alcuni colpi di scena. Per cominciare,
    Clara porta avanti la sua recita nei confronti di Olmedo ed è costretta anche a passare la notte con lui, per estorcere all’uomo delle informazioni da passare alla banda. Nel frattempo Jairo viene sospeso dal capitano Roca per essere entrato nella cella di Jimena.

    Olmedo ci casca e vorrebbe anche scappare con Clara: la donna però, in accordo con Sara, Chato e gli altri, informa le guardie sui loro spostamenti e fa catturare il bandito.
    L’appuntamento con Cuore Ribelle è fissato per ogni mattina alle ore 8.30 su Rete 4.

    Aggiornamento del 6 luglio a cura di Mara Guzzon

    Le anticipazioni delle puntate di Cuore Ribelle in onda dal 4 all’8 luglio ci anticipano che ad Arazana si succederanno alcuni colpi di scena. Per cominciare, Clara continua ad aiutare Sara e la sua banda, ingannando Olmedo: l’uomo le crede e la farsa prosegue. Intanto El Chato e i suoi sottraggono del denaro alla Guardia Civile per restituirlo ai legittimi proprietari.

    Anche Jimena da loro una mano, ma viene arrestata a causa del suo impegno con il gruppo di bandidos e deve sottoporsi all’interrogatorio di Jairo. Infine, Damian organizza uno spettacolo che ha molto riscontro tra gli abitanti.
    L’appuntamento con Cuore Ribelle è fissato per ogni mattina alle ore 8.55 (il lunedì l’appuntamento è anticipato alle 8.25) su Rete 4.

    Aggiornamento del 29 giugno a cura di Mara Guzzon

    Le anticipazioni delle puntate di Cuore Ribelle in onda dal 27 giugno all’1 luglio ci anticipano che ad Arazana si succederanno alcuni colpi di scena. Per cominciare, Chato porta Clara nella grotta della banda per curarla e metterla in salvo. Nel rifugio c’è anche Sara, la quale spiega alla donna il loro ruolo e la loro doppia identità. Clara decide di aiutare il gruppo rimettendosi in contatto con Olmedo, anche se il rischio per lei è alto.

    Inoltre, don Pablo riceve una confessione amorosa da parte del capitano Roca, il quale però ha molta paura di uscire allo scoperto da quando Pepito è stato picchiato a causa della sua omosessualità. Che ne sarà di loro? Intanto Pilar gestisce la taverna da sola, dopo la dipartita di Pepe a Julieta.
    L’appuntamento con Cuore Ribelle è fissato per ogni mattina alle ore 8.55 (il lunedì l’appuntamento è anticipato alle 8.25) su Rete 4.

    Aggiornamento del 22 giugno a cura di Mara Guzzon

    Le anticipazioni delle puntate di Cuore Ribelle in onda dal 20 al 24 giugno ci anticipano che ad Arazana si succederanno alcuni colpi di scena. Per cominciare, Clara lascia definitivamente la locanda alla luce dei recenti accadimenti. Sara e Chato nel frattempo, insieme presso la grotta, sono sempre più vicini ma allo stesso tempo sono molto tesi. Eusebio non accetta l’omosessualità del figlio, inoltre, decide di eliminare la targa dedicata a Miguel.

    Gli abitanti del paese, e soprattutto Sara, si indignano, e Olmedo si scontra con Eusebio finendo per ucciderlo. La Guardia Civile però, attribuisce la responsabilità dell’accaduto a Chato.
    L’appuntamento con Cuore Ribelle è fissato per ogni mattina alle ore 8.55 (il lunedì l’appuntamento è anticipato alle 8.25) su Rete 4.

    Aggiornamento del 15 giugno a cura di Mara Guzzon

    Le anticipazioni delle puntate di Cuore Ribelle in onda dal 13 al 17 giugno ci anticipano che ad Arazana si consumeranno due omicidi. Per cominciare Eva ha dei piani per appropriarsi della locanda: ricatta Clara – facendo leva sul fatto di averla aiutata dopo l’omicidio – per fare in modo che la donna le ceda l’attività, inoltre, insieme a Olmedo, assalta il locale. Durante l’atto però anche il Cinese interviene, e lo scontro si conclude con il rapimento di Jimena.

    La seguace di Sara viene salvata proprio dalla bandolera e da Jairo. Infine, Pablo confessa alla moglie Elisa la sua omosessualità: questa notizia colpisce molto la nuora di Eusebio, la quale però decide di non rivelare la notizia al suocero.
    L’appuntamento con Cuore Ribelle è fissato per ogni mattina alle ore 8.55 (il lunedì l’appuntamento è anticipato alle 8.25) su Rete 4.

    Aggiornamento dell’8 giugno a cura di Mara Guzzon

    Le anticipazioni delle puntate di Cuore Ribelle in onda dal 6 al 10 giugno ci anticipano che ad Arazana si consumeranno due omicidi. Per cominciare Lucia, la donna che aveva avvelenato Juan, viene ritrovata morta e la banda cerca il colpevole. Poco tempo dopo, Pedro arriva in locanda deciso a riprendersi sua moglie Clara: l’uomo però cerca di abusare di lei, e la colluttazione si trasforma nel suo omicidio. Eva aiuta Clara ad occultare il cadavere e convince la donna a non costituirsi.

    Pepe intanto non condivide le mosse del nuovo sindaco Eusebio, così come Sara. La bandolera si imbatte anche nei traffici del Cinese. Nel frattempo, Pilar vorrebbe riavvicinarsi a Jairo, mentre Alejandro ed Elisa sono sempre più intimi. Infine, avviene uno scontro tra Roca e Jairo e la banda del Cinese, ma Chato e Alejandro intervengono.
    L’appuntamento con Cuore Ribelle è fissato per ogni mattina alle ore 8.55 (il lunedì l’appuntamento è anticipato alle 8.25) su Rete 4.

    Aggiornamento dell’1 giugno a cura di Mara Guzzon

    Le anticipazioni delle puntate di Cuore Ribelle in onda dal 30 maggio al 3 giugno ci anticipano che Clara viene salvata da Chato dopo essere stata aggredita dal Muto, lo scagnozzo della banda del Cinese. Secondo Roca però l’uomo, nel compiere l’eroica azione, è stato mosso da interesse. Intanto Pilar vede Jairo e Jimena mentre si baciano e ci rimane molto male.

    Eusebio capisce che Alejandro è interessato ad Elisa e si intromette nella faccenda. Nel frattempo Juan rischia la vita ma viene salvato da Chato: Lucia tenta infatti di avvelenarlo, ma viene fermato dall’uomo che le chiede che sostanza gli abbia somministrato, poco prima di metterla in fuga. Sara infine, ha uno scontro con il nuovo sindaco di Arazana.
    L’appuntamento con Cuore Ribelle è fissato per ogni mattina alle ore 8.40 su Rete 4.

    Aggiornamento del 25 maggio a cura di Mara Guzzon

    Le anticipazioni delle puntate di Cuore Ribelle in onda dal 23 al 27 maggio ci anticipano che continua la lotta per la carica di Sindaco, tra Pepe e l’imprenditore Don Eusebio Garmenida. Pepe tenta di accaparrarsi i voti tra i suoi compaesani perché sa che Garmenida può contare del sostegno dei ricchi della provincia. Le cose, però, non vanno bene per Pepe che perde le elezioni.

    Per quanto riguarda il lato sentimentale, nelle nuove puntate di Cuore Ribelle, vedremo che Elisa, trascurata da Pablo, bacia Alejandro mentre i due stanno facendo una passeggiata. Juan, invece, prova un forte interesse per Lucia. Dopo aver chiuso con Pilar, Jairo confessa a Jimena di essere innamorato di lei. Nel frattempo, Marcial ed Adela pensano ai preparativi del loro matrimonio, una festa a cui tutti sono lieti di prendere parte.

    Le anticipazioni delle puntate della soap in onda da lunedì 23 maggio, rivelano che nella zona si aggira un pericoloso criminale chiamato Bermudez. Morales cerca di catturarlo insieme a Jairo ma il criminale riesce a fuggire insieme a colui che lo ha aiutato. Inizia così una caccia ai fuggitivi.

    Aggiornamento del 18 maggio a cura di Giulia Calchetti

    Cuore Ribelle andrà in onda per un’altra settimana su Rete 4: ripercorriamo gli accadimenti principali delle puntate che vedremo dal 16 al 21 maggio 2016. Alvaro confessa a Lupe di essere ancora innamorato di lei e le chiede di partire con lui per l’Argentina. Chato ha paura che la ragazza venga messa in prigione per causa sua, quindi le consiglia di accettare anche se non è contento della notizia.

    Nel frattempo Eusebio presenta la sua candidatura per diventare il sindaco di Arazana e domanda a Sara e ai suoi dipendenti, di votarlo. Jimena ammette di provare dei sentimenti per Jairo e lo confessa a Sara. Infine, Olmedo si fa assumere dai Garmendia utilizzando l’inganno.
    Per scoprirlo, l’appuntamento con Cuore Ribelle è fissato per ogni mattina alle ore 8.40 su Rete 4.

    Articolo aggiornato da Mara Guzzon in data 11 maggio 2016.

    Cuore Ribelle andrà in onda per un’altra settimana su Rete 4: ripercorriamo gli accadimenti principali delle puntate che vedremo dal 9 al 14 maggio 2016. Jairo è diviso tra due donne: Pilar gli dice di aver lasciato Marcos per lui, mentre Jimena dopo avergli dato un bacio si ritrae per non fare torno all’amica.

    Alla tenuta dei Garmendia avviene una sospetta moria di bestiame. Intanto Sara, con l’aiuto di Jimena e della banda, riesce a portare in salvo Chato. L’uomo però lascia Lupe per paura di metterla in pericolo. Come finirà tra loro?
    Per scoprirlo, l’appuntamento con Cuore Ribelle è fissato per ogni mattina alle ore 8.40 su Rete 4.

    Articolo aggiornato da Mara Guzzon in data 4 maggio 2016.

    Cuore Ribelle andrà in onda per un’altra settimana su Rete 4: ripercorriamo gli accadimenti principali delle puntate che vedremo dal 2 al 7 maggio 2016. Lupe, dopo aver trascorso la notte con Cantero, comunica a Chato di aver raccolto i soldi per andare in America con lui. Intanto l’uomo viene picchiato da Olmedo ma non rivela i nomi di Morales, Jairo e Roca. I tre riescono a far finire Olmedo in prigione.

    Lupe è disperata perché Chato rischia la fucilazione. Infine, Marcial chiede ad Adela di sposarlo dopo essersi accorto di tenere molto a lei. Come reagirà la donna? Per scoprirlo, l’appuntamento con Cuore Ribelle è fissato per ogni mattina alle ore 8.40 su Rete 4.

    Articolo aggiornato da Mara Guzzon in data 27 aprile 2016.

    Cuore Ribelle andrà in onda per un’altra settimana su Rete 4: ripercorriamo gli accadimenti principali delle puntate che vedremo dal 26 al 30 aprile 2016. Jairo viene definitivamente allontanato da Pilar: la ragazza è impegnata con un altro uomo, Marcos. Intanto Eva e Ferrero vengono minacciati da Olmedo. In paese arriva don Eusebio Garmendia: quest’ultimo vorrebbe che Jimena vendesse i vigneti di Sara. La bandolera però sta per tornare a casa e avvisa l’amica tramite lettera.

    Ad Arazana rientrano anche Alejandro e Juan, ma Jimena non tratta bene il più giovane mostrando un certo fastidio dovuto alla sua presenza. Come reagirà Alejandro?
    Per scoprirlo, l’appuntamento con Cuore Ribelle è fissato per ogni mattina alle ore 8.40 su Rete 4.

    Articolo aggiornato da Mara Guzzon in data 20 aprile 2016.

    Cuore Ribelle andrà in onda per un’altra settimana su Rete 4: ripercorriamo gli accadimenti principali delle puntate che vedremo dal 18 al 22 aprile 2016. Sara è lontana da Arazana ormai da un anno e mezzo: Jimena decide così di tornare il paese, per controllare i vigneti di sua proprietà. Secondo la donna, Ferrero, addetto al controllo e alla manutenzione dei possedimenti terrieri, falsifica i conti finanziari a suo vantaggio.

    Anche Jairo rientra dopo molto tempo, e rimane colpito nello scoprire che Pilar lo ha sostituito con un altro uomo, Marcos. Jimena infine, vorrebbe riunire la banda per fermare Contreras una volta per tutte: la donna spiega la sua idea a Rafalin, il quale si mostra favorevole. Cosa avrà in mente?
    Per scoprirlo, l’appuntamento con Cuore Ribelle è fissato dal lunedì al venerdì alle ore 8.40 su Rete 4.

    Articolo aggiornato da Mara Guzzon in data 13 aprile 2016.

    Cuore Ribelle andrà in onda per un’altra settimana su Rete 4: ripercorriamo gli accadimenti principali delle puntate che vedremo dall’11 al 15 aprile 2016. Alvaro, dopo aver ucciso Teresa, va in Argentina con Don German e Rocìo per non essere indagato sull’omicidio. Nel frattempo Sara convince Chato ad inscenare la sua finta morte.

    I piani malefici di Leonor proseguono: la donna decide di sequestrare Sara per poter sottrarre il bambino alla donna, suo nipote, e poterlo crescere. A sorpresa però sono Olmedo e i suoi a favorirne la fuga…Riuscirà a cavarsela?
    Per scoprirlo, l’appuntamento con Cuore Ribelle è fissato dal lunedì al venerdì alle ore 8.40 su Rete 4.

    Articolo aggiornato da Mara Guzzon in data 6 aprile 2016.

    Cuore Ribelle andrà in onda per un’altra settimana su Rete 4: ripercorriamo gli accadimenti principali delle puntate che vedremo dal 4 all’8 aprile 2016. Lupe viene messa al corrente della verità su Teresa: Alvaro infatti va a trovarla, e le porta la lettera di Ofelia. Nel frattempo il piano malefico di Leonor procede: la donna decide di mettere dell’esplosivo lungo le rotaie, per fermare la corsa del treno che trasporta re Alfonso XII.

    I banditi provano ad impedire l’attentato e Adolfo salva Sara, dopo che la bandolera rimane ferita durante la delicata missione. Anche Chato viene colpito. Infine, German rientra ad Arzana: l’uomo cerca di impedire ad Alvaro di ammettere di essere colpevole della morte di Teresa.
    Per scoprirlo, l’appuntamento con Cuore Ribelle è fissato dal lunedì al venerdì alle ore 8.40 su Rete 4.

    Articolo aggiornato da Mara Guzzon in data 30 marzo 2016.

    Cuore Ribelle andrà in onda per un’altra settimana su Rete 4: ripercorriamo gli accadimenti principali delle puntate che vedremo dal 29 marzo all’1 aprile 2016. Dopo che il piano di Leonor è fallito grazie all’intervento della banda, Anibal riceve un ordine preciso dal generale Patino, quello di uccidere la donna. Nella colluttazione tra i due è quest’ultima ad avere la meglio, assassinandolo. Leonor prepara così un nuovo attentato, la cui crudeltà lascia di stucco anche lo spietato Olmedo.

    Mentre Adela e Marcial decidono di vivere il loro amore allo scoperto, Sara e Jimena partono per il Regno Unito. Cosa avranno in mente?
    Per scoprirlo, l’appuntamento con Cuore Ribelle è fissato dal lunedì al venerdì alle ore 8.40 su Rete 4.

    Articolo aggiornato da Mara Guzzon in data 23 marzo 2016.

    Cuore Ribelle andrà in onda per un’altra settimana su Rete 4: ripercorriamo gli accadimenti principali delle puntate che vedremo dal 21 al 25 marzo 2016. Leonor è pronta a mettere in atto il suo piano per uccidere il presidente: quando l’attentato fallisce la donna sospetta che sia colpa del giornalista e chiede ad Anìbal di rimediare. In realtà il merito del risultato va alla banda, aiutata da Jimena.

    Quest’ultima prende il posto di Sara nel riferire un messaggio ai banditi, dopo che la bandolera cade da cavallo mettendo seriamente a rischio l’incolumità del figlio che porta in grembo. Infine, Chato è geloso di Alvaro e dei regali che l’uomo fa alla bella Lupe.
    Per scoprirlo, l’appuntamento con Cuore Ribelle è fissato dal lunedì al venerdì alle ore 9.20 su Rete 4.

    Articolo aggiornato da Mara Guzzon in data 16 marzo 2016.

    Cuore Ribelle andrà in onda per un’altra settimana su Rete 4: ripercorriamo gli accadimenti principali delle puntate che vedremo dal 14 al 18 marzo 2016. La Banca Velasco viene svaligiata da Alejandro e Chato. Dopo il fatto Jimena viene a sapere che anche Alejandro fa parte del gruppo di fuorilegge e chiede spiegazioni a Sara: quando la bandolera le racconta i dettagli vorrebbe entrare nella banda a sua volta.

    Chato vorrebbe regalare a Lupe uno dei gioielli di Leonor rubati durante il colpo ma la ragazza non ne vuole sapere. Nel frattempo Anibal e Leonor portano avanti un piano diabolico per uccidere qualcuno…di chi si tratta?
    Per scoprirlo, l’appuntamento con Cuore Ribelle è fissato dal lunedì al venerdì alle ore 9.20 su Rete 4.

    Articolo aggiornato da Mara Guzzon in data 9 marzo 2016.

    Cuore Ribelle andrà in onda per un’altra settimana su Rete 4: ripercorriamo gli accadimenti principali delle puntate che vedremo dal 7 all’11 marzo 2016. Don Alvaro viene salvato dal Dottor Buendia e da Lupe. La ragazza però, poco dopo l’accaduto, viene mandata via da Teresa. Quando Mendoza viene trovato morto, Sara si dispera perché teme che il suo segreto possa non essere al sicuro.

    Come se ciò non bastasse Jairo e Pilar, che rinvengono il corpo del bandito, vengono accusati da Olmedo dell’omicidio al posto di Leonor. Quest’ultima inoltre, costringe la fuorilegge Sara ad andarsene dalla banda.
    L’appuntamento con Cuore Ribelle è fissato dal lunedì al venerdì alle ore 9.20 su Rete 4.

    Articolo aggiornato da Mara Guzzon in data 2 marzo 2016.

    Cuore Ribelle andrà in onda per un’altra settimana su Rete 4: ripercorriamo gli accadimenti principali delle puntate che vedremo dal 29 febbraio al 4 marzo 2016. Asuncion sceglie di rientrare in convento, lasciando la locanda nelle mani di Lupe. Appena prima di andarsene la donna scorge Lupe e Chato che si baciano, ma decide di lasciar correre.

    Una preoccupazione ben maggiore però attanaglia Sara: la ragazza è incinta e teme che donna Leonor le possa portare via il bambino per crescerlo secondo le sue volontà. Infine, Adolfo comprende che il suo scontro con Mendoza è avvenuto su ordine della malvagia Leonor, che gli ha spinto contro il suo scagnozzo.
    L’appuntamento con Cuore Ribelle è fissato dal lunedì al venerdì alle ore 9.20 su Rete 4.

    Articolo aggiornato da Mara Guzzon in data 24 febbraio 2016.

    Cuore Ribelle andrà in onda per un’altra settimana su Rete 4: ripercorriamo gli accadimenti principali delle puntate che vedremo dal 22 al 26 febbraio 2016. Lo scontro tra banditi finisce male: Mendoza colpisce Alejandro lasciandolo in gravi condizioni, mentre Chato viene salvato da Sara e Juan, che riescono a portarlo al sicuro appena in tempo. Nel frattempo Olmedo, su ordine di donna Leonor, minaccia fisicamente Adolfo, per convincerlo a smettere di pubblicare scritti ‘compromettenti’.

    Infine, presso la banca, don Alvaro vorrebbe spingere donna Emilia a trasferire il proprio denaro presso l’Istituto Velasco e tenta di persuaderla in ogni modo.
    L’appuntamento con Cuore Ribelle è fissato dal lunedì al venerdì alle ore 9.20 su Rete 4.

    Articolo aggiornato da Mara Guzzon in data 17 febbraio 2016.

    Cuore Ribelle andrà in onda per un’altra settimana su Rete 4: ripercorriamo gli accadimenti principali delle puntate che vedremo dal 15 al 19 febbraio 2016. Anibal non è un vero banchiere e Mario viene a saperlo: quando l’uomo chiede spiegazioni a Leonor, la donna gli propina delle scuse su vecchie amicizie di famiglia e finisce per farlo diventare direttore di una banca a sua volta.

    Mentre Mendoza e i suoi sono sulle tracce di Chato e della sua banda, suor Beatriz finisce in prigione per mano di Morales.
    L’appuntamento con Cuore Ribelle è fissato dal lunedì al venerdì alle ore 9.20 su Rete 4.

    Articolo aggiornato da Mara Guzzon in data 11 febbraio 2016.

    Cuore Ribelle andrà in onda per un’altra settimana su Rete 4: ripercorriamo gli accadimenti principali delle puntate che vedremo dall’8 al 12 febbraio 2016. La banda si imbatte in Mendoza: l’uomo cerca di uccidere Chato e ferisce Alejandro in maniera grave. Il ragazzo viene tratto in salvo da Juan e Sara, che intervengono appena in tempo. Suor Beatriz viene arrestata da Olmedo.

    Intanto, Teresa comunica ad Alvaro le sue intenzioni. Quest’ultimo vive una situazione ambigua: è innamorato di Lupe, che però non lo considera, e frequenta Emilia, che vorrebbe sposarlo. Sarà Leonor, senza farlo apposta, ad aiutarlo a prendere una decisione definitiva.
    L’appuntamento con Cuore Ribelle è fissato dal lunedì al venerdì alle ore 9.20 su Rete 4.

    Articolo aggiornato da Mara Guzzon in data 3 febbraio 2016.

    Cuore Ribelle andrà in onda per un’altra settimana su Rete 4: ripercorriamo gli accadimenti principali delle puntate che vedremo dall’1 al 5 febbraio 2016. Jimena può continuare a vivere nell’abitazione di Sara, ora che la donna ha ottenuto la patria potestà su di lei. Nel frattempo a Donna Leonor e al capitano Ruiz si unisce il capitano Olmedo, e porta avanti insieme a loro un nuovo progetto.

    Inoltre, Alejandro è alle prese con il suo nuovo ingresso nella banda: per provare a Chato di essere all’altezza il ragazzo sottrae a Mendoza un’importante mappa con tutti gli spostamenti importanti in evidenza. Poco dopo che il carico di armi è stato preso d’assalto, Mendoza si batte con Chato, e quest’ultimo gli sfregia il volto con una lama.
    L’appuntamento con Cuore Ribelle è fissato dal lunedì al venerdì alle ore 9.20 su Rete 4.

    Articolo aggiornato da Mara Guzzon in data 28 gennaio 2016.

    Cuore Ribelle andrà in onda per un’altra settimana su Rete 4: ripercorriamo gli accadimenti principali delle puntate che vedremo dal 25 al 29 gennaio 2016. Le nozze tra Mario e Ines hanno finalmente una data: l’uomo comunica alla futura moglie di aver concordato i dettagli con padre Damian. Nel frattempo Jimena è ormai rassegnata a dover lasciare Arazana a causa dell’arrivo dello zio, ma Sara decide di aiutarla a rimanere con ogni mezzo a sua disposizione.

    Pilar rifiuta le avances di Jairo, gettandolo nello sconforto. Infine, Asuncion e Lupe si adoperano per mandare in prigione Mendoza, quando scoprono che l’uomo ha messo le mani addosso a Ramona.
    L’appuntamento con Cuore Ribelle è fissato dal lunedì al venerdì alle ore 9.20 su Rete 4.

    Articolo aggiornato da Mara Guzzon in data 21 gennaio 2016.

    Cuore Ribelle andrà in onda per un’altra settimana su Rete 4: ripercorriamo gli accadimenti principali delle puntate che vedremo dal 18 al 22 gennaio 2016. Sara, dopo aver scoperto che è stato Alvaro a danneggiare il suo vino, decide di incontrarlo e di comunicargli che eviterà di denunciarlo per non danneggiare Roberto. Inoltre l’uomo viene messo alle strette da Chato, il quale vuole difendere Lupe dopo il recente accaduto. Poco dopo Jimena incontra Alejandro e si scopre follemente innamorata di lui.

    Adolfo pubblica un articolo infamante che riguarda alcuni abitanti del paese, in particolare i banditi. Accenna anche alla morte di Fernando, il quale, secondo lo scrivente, il giorno delle sue nozze con Teresa, si trovava in compagnia di un’altra donna.

    Leonor viene ricattata da Olmedo, nel frattempo Chato sta per uccidere Alvaro ma viene fermato dall’intervento di due agenti, che al posto di arrestarlo, mettono in manette Alvaro.
    L’appuntamento con Cuore Ribelle è fissato dal lunedì al venerdì alle ore 9.20 su Rete 4.

    Articolo aggiornato da Mara Guzzon in data 14 gennaio 2016.

    Cuore Ribelle andrà in onda per un’altra settimana su Rete 4: ripercorriamo gli accadimenti principali delle puntate che vedremo dall’11 al 15 gennaio 2016. Pilar si confronta con Jairo e decide di accettare il lavoro presso la taverna che in precedenza aveva rifiutato. Nel frattempo qualcuno danneggia il vino di Sara, la quale cerca di porre rimedio alla situazione, aiutata da Marcial: poco dopo la donna scopre anche chi è stato.

    Intanto Adolfo cerca di fare luce sui fatti che hanno portato alla morte di Don Fernando, indagando sui protagonisti della malavita della zona. Per Teresa ed Anibal è un periodo di felicità, mentre Lupe non cede alla corte di Alvaro, facendolo disperare. Infine, Adela e Mario decidono di non vedersi mai più e di non dare seguito alla loro storia impossibile.
    L’appuntamento con Cuore Ribelle è fissato dal lunedì al venerdì alle ore 9.20 su Rete 4.

    Articolo aggiornato da Mara Guzzon in data 07 gennaio 2016.

    Cuore Ribelle andrà in onda per un’altra settimana su Rete 4: ripercorriamo gli accadimenti principali delle puntate che vedremo dal 4 all’8 gennaio 2016. Mendoza, contento per aver portato a termine l’incendio con successo, prova a sfogarsi ulteriormente abusando di Adela. A fermarlo in tempo arriva Mario, il quale approfitta del momento per confessare alla donna di averla sempre amata.

    Tra Anibal e Teresa c’è del tenero: il direttore della banca viene colpito dalla determinazione della donna nel migliorare la situazione finanziaria della famiglia. Pilar inoltre, vorrebbe esibirsi presso la locanda. Infine, Sara permette ad Alejandro di entrare nella banda, ma non tutti nel gruppo sono d’accordo a proposito di questo nuovo ingresso.
    L’appuntamento con Cuore Ribelle è fissato dal lunedì al venerdì alle ore 9.20 su Rete 4.

    Articolo aggiornato da Mara Guzzon in data 30 dicembre 2015.

    Cuore Ribelle andrà in onda per un’altra settimana su Rete 4: ripercorriamo gli accadimenti principali delle puntate che vedremo dal 28 dicembre 2015 all’1 gennaio 2016. Un’altra disgrazia colpisce chi sta intorno a Sara Reeves: la bandolera si reca a casa di Isidro Garcia e di sua moglie, e li trova morti. Il colpevole di questo doppio assassinio è Mendoza e la donna non può fa altro che stare vicina a Jimena.

    Jairo intanto è alle prese con alcuni problemi di cuore e chiede consigli alle donne della sua famiglia: il ragazzo porta dei fiori a Pilar, ma non viene accolto come vorrebbe. Pilar rifiuta anche il lavoro offertole da Pepe presso la locanda, spinta dal desiderio sincero di diventare un’artista.

    Leonor intanto cerca di mettere le mani sul terreno dei Garcia ma Anibal non le lascia vita facile. Infine, Alejandro chiede aiuto a Sara per ritrovare Juan e comincia a sapere di più sulla vita di suo padre e degli altri banditi della grotta.
    L’appuntamento con Cuore Ribelle è fissato dal lunedì al venerdì alle ore 9.20 su Rete 4.

    Articolo aggiornato da Mara Guzzon in data 27 dicembre 2015.

    Cuore Ribelle andrà in onda per un’altra settimana su Rete 4: ripercorriamo gli accadimenti principali delle puntate che vedremo dal 21 al 24 dicembre 2015. Tra Anibal e Leonor continuano le incomprensioni: benché la donna voglia a tutti i costi portare a termine il lavoro, il nuovo direttore della banca non crede che lei possa farcela e non ascolta le sue minacce.

    Mentre Sara e il dottore intervengono per salvaguardare finanziariamente i Garcìa, Alejandro contatta la bandolera per sapere dove si trova il marchese di Benamazahara: il giovane ha cambiato idea e non vuole più denunciare Juan. Cosa avrà in mente?
    Per scoprirlo l’appuntamento con Cuore Ribelle è fissato dal lunedì al venerdì alle ore 9.20 su Rete 4.

    Articolo aggiornato da Mara Guzzon in data 17 dicembre 2015.

    Cuore Ribelle andrà in onda per un’altra settimana su Rete 4: ripercorriamo gli accadimenti principali delle puntate che vedremo dal 14 al 18 dicembre 2015. Mario porta l’anello di fidanzamento ad Ines: i due però, poco dopo litigano furiosamente, tanto che Ines si sente male. Secondo Marcial la gravidanza della donna sarebbe a rischio e le dice di stare a riposo. Mentre Leonor porta avanti i suoi diabolici piani, nella grotta Sara cerca di placare gli animi tra Chato, Juan e Alejandro.

    Juan teme che il figlio possa denunciare la sua doppia vita e decide così di lasciare Arazana per proteggere i suoi complici, non prima di aver chiesto scusa ad Alejandro. Il giovane, dopo la partenza del padre, va in commissariato a segnalarlo. Cosa ne sarà di lui?
    Per scoprirlo l’appuntamento con Cuore Ribelle è fissato dal lunedì al venerdì alle ore 9.20 su Rete 4.

    Articolo aggiornato da Mara Guzzon in data 10 dicembre 2015.

    Cuore Ribelle andrà in onda per un’altra settimana su Rete 4: ripercorriamo gli accadimenti principali delle puntate che vedremo dal 7 all’11 dicembre 2015.
    La malvagia Leonor torna all’attacco: la donna minaccia Sara di ucciderla a meno che non se ne vada per sempre. Inoltre, in banca, discute con il nuovo direttore Anibal sulla spedizione del denaro che andrà a finanziare l’attacco a Gibilterra, ma non trovano un punto di accordo.

    Mentre in paese fa il suo arrivo Pilar, la giovane nipote di padre Damian che attira subito l’attenzione di Jairo; Alejandro affronta Juan. Quando il ragazzo confessa all’uomo di essere suo figlio nasce qualche piccola incomprensione. Poi però tra i due nasce un punto di incontro e Alejandro accetta anche la verità sulla doppia vita del padre.
    Come finirà? Per scoprirlo l’appuntamento con Cuore Ribelle è fissato dal lunedì al venerdì alle ore 9.20 su Rete 4.

    Articolo aggiornato da Mara Guzzon in data 3 dicembre 2015.

    Cuore Ribelle andrà in onda per un’altra settimana su Rete 4: ripercorriamo gli accadimenti principali delle puntate che vedremo dal 30 novembre al 4 dicembre 2015. Isidro vorrebbe più tempo per restituire i soldi del prestito e va a chiedere informazioni ad Anibal. Presso l’istituto finanziario però, Leonor gli dice che se non pagherà entro 48 ore la banca pignorerà i suoi averi.

    Nel frattempo Sara si imbatte in Jimena e rimane allarmata per la situazione della sua famiglia. Anche Lupe e Donna Asuncion sono preoccupate, ma le loro motivazioni sono da attribuire ai guadagni della locanda che sono praticamente equivalenti alle spese e non offrono nessun margine per le due donne che ci lavorano. Lupe propone a Chato di lasciare Arazana per trasferirsi altrove.

    Anibal va alla tenuta di Alvaro per incontrarlo ma lui è assente: il direttore della banca quindi si ferma a parlare con Teresa, che lo accoglie in casa. Infine Leonor torna a prendersela con Sara e la minaccia.
    Come finirà? Per scoprirlo l’appuntamento con Cuore Ribelle è fissato dal lunedì al venerdì alle ore 9.20 su Rete 4.

    Articolo aggiornato da Mara Guzzon in data 26 novembre 2015.

    Cuore Ribelle andrà in onda per un’altra settimana su Rete 4: vediamo gli accadimenti principali delle puntate che vedremo dal 23 al 27 novembre 2015. Leonor continua a scontrarsi con Anibal, il neo-direttore della banca Velasco, arrivato alla carica dopo la scomparsa di Fernando. Il metodo di lavoro discutibile che l’uomo adotta, allarma anche Mario, che comincia ad intuire qualcosa sul nuovo arrivato.

    Intanto Sara, Marcial e Juan riferiscono ad Alejandro alcuni aggiornamenti sul marchese, dato che il ragazzo dovrebbe essere il figlio di quest’ultimo. Nel frattempo una brutta notizia viene riportata ad Alvaro, il quale decide di bere per dimenticare: Roberto infatti ha lasciato nelle mani di Sara il compito di fare da garante della sua fetta di proprietà. Come finirà? Per scoprirlo l’appuntamento con Cuore Ribelle è fissato dal lunedì al venerdì alle ore 9.20 su Rete 4.

    Articolo aggiornato da Mara Guzzon in data 19 novembre 2015.

    Cuore Ribelle andrà in onda per un’altra settimana su Rete 4: vediamo gli accadimenti principali delle puntate che vedremo dal 16 al 20 novembre 2015. Dopo la tragedia che ha coinvolto Fernando, ucciso per disgrazia dalla madre che in realtà desiderava colpire Sara, il paese si prepara ad accogliere alcuni cambiamenti.

    Per cominciare, Anibal Ruiz giunge ad Arazana in sostituzione del compianto Fernando: l’uomo è il nuovo responsabile della Banca Velasco, e mostra idee innovative e piuttosto simili a quelle del proprio predecessore. Leonor mostra fin da subito poco apprezzamento per il nuovo arrivato e porta avanti i suoi sotterfugi per fare in modo che la gente non sospetti di lei.

    Ora che l’identità da nobile di Alejandro è nota, l’uomo viene liberato e può portare avanti la propria ricerca del padre: Juan però non sa come comportarsi nei suoi confronti. Infine, Damian, è molto preoccupato per una urgente questione famigliare che gli crea non pochi problemi poiché non sa come affrontarla. Di cosa si tratta? Per scoprirlo l’appuntamento con Cuore Ribelle è fissato dal lunedì al venerdì alle ore 9.20 su Rete 4.

    Articolo aggiornato da Mara Guzzon in data 12 novembre 2015.

    Cuore Ribelle andrà in onda per un’altra settimana su Rete 4: vediamo gli accadimenti principali delle puntate che vedremo dal 9 al 13 novembre 2015. Per cominciare Sara deciderà di non recarsi al matrimonio di Fernando e Teresa. Nel frattempo Mendoza ricorrerà all’aiuto del suo ex compagno di armi Leon Heredia, per fermare la bandolera e Jorge. Quest’ultimo, che pochi secondi prima di uccidere Sara verrà colto dai sensi di colpa e si fermerà, perderà la vita e si scoprirà che Leonor l’ha solo usato. Le nozze verranno celebrate ma Fernando verrà a sapere le malefiche intenzioni della madre.

    Il banchiere si recherà da Sara per cercare di impedire la disgrazia, rimanendo però vittima a sua volta. La nostra protagonista si salverà ma verrà sconvolta da questa tragedia: cercherà così di smascherare la responsabile. Mentre Lupe ricomincerà a lavorare presso la locanda, Roberto deciderà di andare via da Arazana per iniziare una nuova carriera politica in un’altra città. Leonor intanto cercherà di non fare ricadere su di lei i sospetti per la morte del figlio. Ci riuscirà?
    Per scoprirlo, l’appuntamento con Cuore Ribelle è fissato dal lunedì al venerdì alle ore 9.20 su Rete 4.

    Articolo aggiornato da Mara Guzzon in data 8 novembre 2015.

    Cuore Ribelle andrà in onda per un’altra settimana su Rete 4: ecco gli accadimenti principali delle puntate che vedremo dal 2 al 6 novembre 2015, che ripartono da Fernando, che viene rifiutato da Sara dopo la sua proposta di partenza per l’Inghilterra. Intanto Chato, Juan e Rafalin provano ad appropriarsi del carico di preziosi protetto da Mendoza e Olmedo, ma vengono quasi catturati da quest’ultimo. Sara e Marcial infatti intervengono appena in tempo. Nel frattempo la bandolera è a rischio: Leonor infatti paga Jorge per ucciderla.

    Giner de los Rìos sta per convincere i latifondisti ad investire sulle sue teorie educative innovative ma Alvaro si reca all’incontro di presentazione fermando Giner e accusandolo di far parte della Massoneria. Intanto Lupe lascia la tenuta. Il giorno delle nozze tra Fernando e Teresa è arrivato, Sara però non va al loro matrimonio.

    Jorge nelle stesse ore mette in atto quanto commissionatogli da Leonor, ma ad un passo dall’omicidio si ferma. Al suo posto però potrebbe subentrare Leon Heredia, un tempo nell’esercito con MendozaSara dunque è in costante pericolo di vita: riuscirà a cavarsela? Per scoprirlo. l’appuntamento con Cuore Ribelle è fissato dal lunedì al venerdì alle ore 9.20 su Rete 4.

    Articolo aggiornato da Mara Guzzon in data 1 novembre 2015.

    Rete 4 trasmette Cuore Ribelle: le trame e le anticipazioni delle nuove puntate, in onda dal 26 al 30 ottobre 2015, sono già note e ci rivelano alcuni importanti dettagli sugli abitanti di Arazana. La telenovela porterà segreti e intrighi sul quarto canale per altri cinque giorni, occupando la programmazione Mediaset ogni mattina alla stessa ora, le 9.20. Sebbene gli ascolti previsti fossero ben più alti di quelli effettivamente registrati, Cuore ribelle si sta difendendo bene: cosa accadrà questa settimana ai protagonisti della soap opera spagnola lanciata da Antena 3? Scopriamolo insieme!

    Cuore Ribelle andrà in onda per un’altra settimana su Rete 4: ecco gli accadimenti principali delle puntate che vedremo dal 26 al 30 ottobre 2015, che ripartono da Ines. La gravidanza della ragazza diventa di dominio pubblico: Jairo vorrebbe che Mario facesse responsabilmente da padre a quello che lui crede essere il figlio dell’uomo; in realtà però, il bambino e di Tobias e Adela lo capisce presto. Jorge ricatta i Velasco con alcune verità compromettenti e chiede loro dei soldi, nel frattempo Olmedo e Mendoza esigono di essere pagati da Leonor per il lavoro svolto.

    Ad Arazana c’è del movimento: in paese arriva Francisco Giner de los Rìos, pioniere di nuove tecniche di insegnamento. Per metterle in atto l’uomo interpella alcuni benestanti del luogo e viene accolto positivamente da Sara. Mentre Alvaro vorrebbe riavvicinarsi a Lupe, Olmedo inganna Juan, Chato e Rafalìn: i tre vorrebbero assalire il carico di preziosi in arrivo, ma non sanno che l’uomo si sta prendendo gioco di loro.
    L’appuntamento con Cuore Ribelle è fissato dal lunedì al venerdì alle ore 9.20 su Rete 4.

    Articolo aggiornato da Mara Guzzon in data 25 ottobre 2015.

    Cuore Ribelle andrà in onda per un’altra settimana su Rete 4: ecco gli accadimenti principali delle puntate che vedremo dal 19 al 23 ottobre 2015: per cominciare, Sara e Marcial devono correre in auto di Chato, Juan e Rafalin, decisi ad impossessarsi di un carico di preziosi che Olmedo e Mendoza stanno proteggendo per Leonor. Quest’ultima odia la bandolera più di ogni altra persona: il suo sentimento è così irrazionale che decide addirittura di uccidere la ragazza facendo piazzare da Leon e Marcial dell’esplosivo in casa sua. Con questo piano in atto, Leonor riuscirebbe anche ad eliminare Jorge, che la ricatta.

    Al posto dei due obbiettivi designati però, a morire saranno i malcapitati Fernando e Juan. Il banchiere figlio di Leonor, costretto a sposare Teresa suo malgrado, viene a sapere qualcosa sulle cattive intenzioni della madre: dopo essere corso a casa di Sara per avvisarla rimane ucciso nell’esplosione insieme a Juan. Come reagirà la mandante di questa tragedia? Sara ora cerca vendetta nei suoi confronti. Come andrà a finire? L’appuntamento con Cuore Ribelle è fissato dal lunedì al venerdì alle ore 9.20 su Rete 4.

    Articolo aggiornato da Mara Guzzon in data 18 ottobre 2015.

    Cuore Ribelle andrà in onda per un’altra settimana su Rete 4: ecco gli accadimenti principali delle puntate che vedremo dal 12 al 16 ottobre 2015: per cominciare, Ines si sente male e scopre di essere incinta. La ragazza però è costretta a svelare alla madre Adela che il bambino che aspetta non è di Mario, bensì è il frutto della violenza subita da Tobias. Mario nel frattempo vorrebbe lasciare la ragazza, ma cambia idea all’ultimo minuto e le chiede di sposarlo, ricevendo una risposta positiva. Nelle stesse ore Jairo ammette di essere colpevole dell’omicidio intenzionale di Tobias.

    Lupe intanto annuncia a Jorge che non andrà a l’Habana con lui. L’illusionista Onofrof viene smascherato ed arrestato: ipnotizza le persone per sottrarre denaro alle banche. Leonor invece porta avanti i preparativi per le nozze di Teresa e Fernando. Infine Roberto è indeciso se partire o meno per Madrid, per lavorare fianco a fianco con Pablo Iglesias. L’uomo però viene attaccato da Santos su ordine di Leonor: solo l’arrivo provvidenziale di Sara riesce a salvarlo. Come andrà a finire? L’appuntamento con Cuore Ribelle è fissato dal lunedì al venerdì alle ore 9.20 su Rete 4.

    Articolo aggiornato da Mara Guzzon in data 11 ottobre 2015.

    Cuore Ribelle, anticipazioni e trama della soap: puntate dal 5 al 9 ottobre 2015

    Cuore Ribelle andrà in onda per un’altra settimana su Rete 4: ecco gli accadimenti principali delle puntate che vedremo 5 al 9 ottobre 2015: per cominciare, Adela verrà contattata da Tobias: i due, incontratisi per discutere di questioni finanziarie, saranno protagonisti di una pesante lite. Mario nel frattempo manderà all’aria ogni piano riguardante il proprio futuro con Ines.

    Rafalin verrà ipnotizzato da Onofroff, e il prestigiatore sarà ad un passo dallo scoprire l’identità di del gruppo di malviventi capitanati da Sara. Chato spiegherà a Lupe i suoi sinceri sentimenti per lei e i due trascorreranno una notte di passione; mentre Fernando sarà ricattato dalla madre affinché si unisca in matrimonio con Teresa. Roberto sarà chiamato a Madrid da un socialista per lavorare in politica, ma sarà indeciso sul da farsi. Infine, Adela farà un ultimo tentativo di convincimento per far cambiare idea a Mario sull’annullamento delle nozze con Ines.

    Articolo aggiornato da Mara Guzzon in data 4 ottobre 2015.

    Cuore Ribelle, anticipazioni e trama della soap: puntate dal 28 settembre al 2 ottobre 2015

    Cuore Ribelle andrà in onda per un’altra settimana su Rete 4: nelle puntate che vedremo dal 28 settembre al 2 ottobre 2015, Roberto scopre che è stata Leonor ad ordinare la sua aggressione, e lo viene a sapere poco dopo che Sara e Marcial gli salvano la vita togliendolo dalle mani di Santos e dei suoi scagnozzi. Jairo nel frattempo confessa a sua madre la verità sulla morte di Tobias; poco dopo Adela litiga con sua figlia Ines. La ragazza sta male, ma non per il motivo che si sospettava: la giovane in realtà è incinta e il padre del bambino è Tobias, che aveva abusato di lei.

    Ad Arazana, ora che Juana è stata uccisa, manca una insegnate: Padre Damian e Pepe quindi si danno da fare per trovare una sostituta. Olmedo nelle stesse ore si ricongiunge con il suo vecchio amico di malaffare, Mendoza; insieme i due progettano di sottrarre dell’oro appartenente a Leonor. Infine, Alvaro fa di tutto per accorciare le distanze che lo separano da Lupe.

    Articolo aggiornato da Mara Guzzon in data 25 settembre 2015.

    Cuore Ribelle, anticipazioni e trama della soap: puntate dal 21 al 25 settembre 2015

    Rete 4 trasmette Cuore Ribelle: le trame e le anticipazioni delle nuove puntate sono già note e ci rivelano alcuni importanti dettagli sugli abitanti di Arazana. La telenovela porterà segreti e intrighi sul quarto canale per altri cinque giorni, occupando la programmazione Mediaset ogni mattina alla stessa ora, le 9.20. Sebbene gli ascolti previsti fossero ben più alti di quelli effettivamente registrati, Cuore ribelle si sta difendendo bene: cosa accadrà questa settimana ai protagonisti della soap opera spagnola lanciata da Antena 3? Scopriamolo insieme!

    Cuore Ribelle andrà in onda per un’altra settimana su Rete 4: nelle puntate che vedremo dal 21 al 25 settembre Olmedo viene convinto da Morales che Jairo è innocente ed è stato costretto a sparare a Tobias. Fernando scopre che è stata proprio la madre, Leonor, ad aggredire Sara. Nel frattempo Roberto decide di andare a Madrid a dedicarsi alla vita politica ma al proprio ritorno viene preso di mira da alcuni scagnozzi assoldati dalla spietata Leonor: fortunatamente Sara e Marcial sono nei paraggi e lo salvano.

    Olmedo inoltre, non da la giusta fiducia al pur bravo Morales, rimpiangendo il povero Mendoza: una piacevole sorpresa però lo attende…
    Passando invece agli amori, Mario confessa ad Adela che non ha intenzione di sposare sua figlia Ines poiché non nutre sentimenti nei suoi confronti. Intanto Lupe e Chato sono di nuovo più uniti che mai.
    Cuore ribelle va in onda tutte le mattine dal lunedì al venerdì su Rete 4 alle ore 9.20.

    Articolo aggiornato da Mara Guzzon in data 18 settembre 2015.

    Cuore Ribelle, anticipazioni e trama della soap: puntate dal 14 al 18 settembre 2015

    Rete 4 trasmette Cuore Ribelle: le trame e le anticipazioni delle nuove puntate sono già note e ci rivelano alcuni importanti dettagli sugli abitanti di Arazana. La telenovela porterà segreti e intrighi sul quarto canale per altri cinque giorni, occupando la programmazione Mediaset ogni mattina alla stessa ora, le 9.20. Sebbene gli ascolti previsti fossero ben più alti di quelli effettivamente registrati, Cuore ribelle si sta difendendo bene: cosa accadrà questa settimana ai protagonisti della soap opera spagnola lanciata da Antena 3? Scopriamolo insieme!

    Lunedì 14 settembre 2015

    Fernando vorrebbe rinunciare al matrimonio con Teresa a causa della brutta considerazione che Sara ha nei suoi confronti: Leonor però lo avvisa che potrebbe far uccidere quest’ultima in caso lui rifiutasse di convolare a nozze. Tobias chiede a Padre Damian di parlare con Adela, mentre Alvaro viene respinto da Lupe dopo averla baciata.

    Martedì 15 settembre 2015

    Ines e Mario sono in crisi: l’uomo, per dimenticare Adela, si ubriaca. Leonor nel frattempo non vuole attaccare in banca la locandina dell’illusionista Onofroff, e rifiuta la proposta dell’uomo.

    Mercoledì 16 settembre 2015

    Tobias offre i suoi risparmi ad Adela, ma la donna offesa li rifiuta. Le incomprensioni tra Ines e Mario proseguono: la donna infatti sostiene che lui stia trovando delle scuse per non sposarla.

    Giovedì 17 settembre 2015

    Teresa finge sentimenti sinceri nei confronti di Fernando, che nel frattempo litiga con Sara. Onofroff intanto ipnotizza Rafalin portandolo sul punto di spifferare la storia dei banditi: è Marcial a fermarlo appena in tempo.

    Venerdì 18 settembre 2015

    Morales copre Jairo, e anche se Olmedo viene a sapere a sua volta che è proprio lui il colpevole, non lo rivela a nessuno. Adela cerca inutilmente di persuadere Mario a sposare Ines. Fernando infine intuisce che ad aggredire Sara è stata la madre.

    Articolo aggiornato da Mara Guzzon in data 12 settembre 2015.

    Cuore Ribelle, anticipazioni e trama della soap: puntate dal 7 all’11 settembre 2015

    Rete 4Cuore Ribelle: le trame e le anticipazioni delle nuove puntate, in onda ogni mattina alle 9.20 circa. Bandolera, questo il nome originale della soap opera che viene dalla Spagna, dopo il debutto-flop su Canale 5, ha finalmente trovato una sua collocazione prima di Ricette all’Italiana, il programma condotto su Rete 4 da Davide Mengacci. Vediamo ora le trame ufficiali di Cuore Ribelle puntata per puntata.

    Lunedì 7 settembre 2015

    Ine’s va a vedere Tobi’as con l’intenzione di ucciderlo, ma quando ne ha la possibilita’ non se la sente. Presa dall’agitazione sviene davanti alla sua cella. Leonor convince Fernando a posizionare una bomba vicino al deputato Guruceta durante la cena a casa dei Montoro. Poco dopo che Fernando ha attivato la bomba, pero’, anche Sara si presenta alla cena. Chato va alla locanda e minaccia Olmedo con un coltello.

    Martedì 8 settembre 2015

    Lo scontro tra Chato e Olmedo viene interrotto da Jorge, il che consente a Olmedo di ferire Chato alla gamba approfittando della sua distrazione. Il bandito riesce a fuggire e chiede aiuto a Lupe, che gli presta soccorso e gli offre rifugio per la notte, mentre la Guardia Civile lo cerca ovunque.

    Mercoledì 9 settembre 2015

    La cena alla tenuta dei Montoro si svolge tranquillamente a parte le tensioni tra Sara e Fernando. Proprio per la presenza della donna che ama, pero’, Fernando decide di non portare a compimento l’attentato. Mario decide di dire definitivamente addio ad Adela, mentre Ine’s finisce in ambulatorio a causa di uno svenimento durante l’incontro con Tobi’as.

    Giovedì 10 settembre 2015

    La famiglia Flores cerca di tornare alla normalita’ ma Jairo non fa che pensare a come assicurarsi che il suo patrigno non torni a minacciare la loro serenita’. Intanto Ine’s legge un biglietto scritto da Adela e indirizzato a Mario ma la ragazza non pensa minimamente che tra la madre e il fidanzato possa esserci un qualche sentimento.

    Venerdì 11 settembre 2015

    Chato, ferito da Olmedo, riesce a fuggire dalla tenuta dove si era rifugiato, grazie a Lupe, e a tornare da Juan. Leonor e Fernando invece sono costretti a spiegare ai generali le motivazioni dell’annullamento dell’attentato al deputato Guruceta. Secondo Leonor il modo migliore per recuperare la credibilita’ e’ accelerare i preparativi per le nozze tra Fernando e Teresa anche se Roberto non esita ad esprimere il suo dissenso, di fronte allo sdegno di Álvaro. Intanto l’arrivo del misterioso professor Onofroff sconvolge tutti in paese.

    Articolo aggiornato da R.d.s lunedì 7 settembre 2015

    Cuore ribelle, anticipazioni e trama dal 31 al 4 settembre 2015

    Pronti a scoprire i segreti e gli intrighi di Cuore Ribelle, la telenovela ora in onda su Rete 4? Quelle che vi presentiamo sono le anticipazioni e la trama delle puntate della soap opera spagnola in onda dal 31 agosto al 4 settemre 2015, a partire dalle 9.20 del mattino. C’erano grandi aspettative per questo prodotto televisivo, presentato da più parti come l’erede de Il Segreto. Tuttavia, i risultati ottenuti sono stati alquanto deludenti e molto lontani dai numeri della soap opera incentrata su Pepa e Tristan. Cosa capiterà questa settimana ai protagonisti della fiction Mediaset? Scopriamolo insieme!

    Le anticipazioni e la trama delle puntate di Cuore Ribelle, in onda dal 31 agosto al 4 settembre 2015Ines trova il coraggio di dire alla madre di essere stata oggetto delle violenze di Tobias, e che l’uomo è il colpevole della morte di Juana, scagionando così Jairo. Quest’ultimo, con Adela e Ines stessa si impegna a riprendere le attività di ogni giorno, contando sull’aiuto di Morales e Mario.

    Sara è aiutata da Fernando a sfuggire dalle grinfie di Tobias: il banchiere e la bandita riescono a trovare il modo di chiarire la situazione che si era venuta a creare con Teresa. Sara con l’aiuto di Juan, Rafalin e Chato si mette sulle tracce di Tobias, in modo che l‘uomo paghi per tutto il male che ha fatto. Il criminale, però, riesce ad aggredire Damian, colpendolo alla testa.

    Teresa ricorda ad Alvaro che piuttosto che preoccuparsi di Lupe deve occuparsi della sua famiglia. Il Montoro, però è in ansia per la ragazza, che ricerca fino a quando Lupe non fa ritorno alla tenuta.

    Intanto, Leonor è decisa a far sposare Fernando con Teresa, ma il banchiere si bacia in piazza con Sara, la quale lo invita per la cena. Mentre Fernando cerca di respingere Teresa, Leonor va a casa di Sara, con l’intento di allontanare la ragazza dal figlio.

    Sara e Fernando, dopo aver passato una notte insieme, sono certi della loro relazione, ma Leonor riesce a mettersi tra i due ragazzi. Sara è distrutta, dopo la fine della relazione con Fernando, così si dedica alla ricerca di Tobias, mentre Fernando è costretto a sposare Teresa.

    Olmedo, Jorge e Morales iniziano a cercare Tobias, ma anche il gruppo die banditi è sulle sue tracce. Intanto, mentre sta rientrando da Siviglia, Roberto incontra Tobias: l’intervento di Morales e Jorge è fondamentale, ma il criminale sfugge ancora alla cattura.

    Aggiornamento del 28 agosto 2015 a cura di Rosalia Mazzarella

    Cuore Ribelle, anticipazioni e trama della soap: puntate dal 24 al 28 agosto 2015
    Le anticipazioni e la trama delle puntate di Cuore Ribelle, in onda dal 24 al 28 agosto 2015 ci rivelano che Roberto decide di partire per Siviglia, dove terrà un discorso in nome del partito socialista. Alvaro è molto felice di poter restare da solo nella tenuta, ma Chato si presenta per scoprire se tra lui e Lupe c’è una relazione.

    Dopo aver trovato il cadavere di Juana, Olmedo accusa inizialmente Chato per l’omicidio, ma poi una guardia trova sul luogo del delitto un coltello che riporta il nome di Jairo, il quale si dichiara innocente ma fugge dal paese. Ines, mediante una lettera che Juana le ha lasciato, sa chi è il colpevole. Tobias, però, brucia la lettera e ricatta Ines: ammazzerà Adela se non terrà il segreto sulla vicenda.

    A scagionare Jairo ci pensa l’autopsia: Marcial rivela che ad uccidere Juana è stato un mancino e quindi non può essere il ragazzo l’assassino. Chato uccide Navarro e Trevino mentre assalta la diligenza che porta la merce di contrabbando di Olmedo. Il Capitano, allora, manda i suoi uomini alla ricerca di Jairo e poi uccide Gonzalo, il quale non è più disposto a tenere fede al loro accordo.

    Leonor ha un confronto con Baudilio, il quale vorrebbe che la donna si liberasse da Fernando. Nel frattempo, Leonor mette in piedi un piano per allontanare Sara e ricatta contemporaneamente Teresa, della quale conosce la vera identità: la donna dovrà fare innamorare il banchiere in cambio del silenzio. La finta Montoro, allora, bacia Fernando mentre Sara sta facendo il suo ingresso nella banca. Fernando si scaglia contro Leonor, avendo capito i suoi intrighi per allontanarlo dalla bandita, la quale dopo averlo visto con Teresa non vuole avere più nulla a che fare con lui.

    Dopo aver parlato con Jairo e Morales, Sara capisce che il responsabile della morte di Juana non può essere che Tobias. Nel frattempo, Ines è spinta da Padre Damian a raccontare alla madre delle violenze del patrigno nei suoi confronti.

    Aggiornamento del 21 agosto 2015 a cura di Rosalia Mazzarella

    Cuore Ribelle, anticipazioni e trama della soap: puntate dal 17 al 21 agosto 2015
    Le anticipazioni e la trama delle puntate di Cuore Ribelle, in onda dal 17 al 21 agosto 2015 ci rivelano che Teresa trova la lettera in cui Roberto informa i suoi genitori della morte di Eugenia, ma la ragazza ha intenzione di impedire il ritorno di German ad Arzana, perché l’uomo potrebbe scoprire che lei sta ingannando tutti.

    Alvaro vorrebbe aiutare Leonor a distrarre Fernando dal pensiero di Sara, ma il banchiere ha in mente solo la bandita. La ragazza inizia a provare un interesse per Fernando. Jorge, intanto, fa avere a Sara dei documenti che dimostrano come Leonor ha mentito ad alcuni potenziali clienti, spingendoli a cancellare le loro ordinazioni.

    Olmedo organizza una missione in cui sono coinvolti Jairo e Mendoza. Successivamente, mentre si trova in locanda, Jairo confessa di aver preso parte alla spedizione in cui ha perso la vita Palillo, così né OlmedoMendoza lo vogliono più a loro fianco. Questi ultimi, poi, decidono di usare Lupe come esca per attirare Chato nella loro trappola. In soccorso di Chato accorrono anche Juan e Marcial che si trovano ad avere a che fare con i mercenari. Il piano di Olmedo va male.

    Leonor viene a conoscenza del fatto che Sara conosce il rapporto sugli abitanti del paese e ciò la porta a discutere con il figlio. Intanto la donna si trova costretta a respingere Baudilio, il quale dichiara i suoi sentimenti.

    Ines confessa la verità a Mario: è stata violentata, ma la donna non rivela il nome del colpevole. Tobias decide di parlare con Ines in modo tale che la ragazza tenga il segreto su alcune verità scomode. Juana però minaccia il ragazzo: se non dirà la verità lo denuncerà alla Guardia Civile.

    Sara è decisa a ritirare il suo conto dalla banca, accusando poi Fernando di farsi trasportare dalla madre: i due alla fine si riappacificano. Sara confessa a Juan di essersi innamorata di Fernando e l’amico consiglia di vivere a pieno il suo sentimento. La ragazza invita il banchiere a casa sua, ma quando sta per cedere alla passione fa un passo indietro.

    Alvaro scopre che il capitano ha maltrattato Lupe e decide di intervenire in difesa della ragazza. Lupe torna a lavorare alla tenuta sperando che la gelosia non porti Chato a compiere azioni di cui potrebbe pentirsi.

    Pepe e Padre Damian pensano che il misterioso uomo con i baffi sia il nuovo Governatore e gli promettono opulenze: i due però scoprono che in realtà lo straniero è il segretario dell’arcivescovo che deve accertare se Arzana può ricevere i fondi richiesti dal parroco.

    Mentre Julieta a Saviglia si occupa della sartoria della zia, Leonor confessa a Teresa di aver scoperto la verità sul suo conto leggendo il diario: lei non è una vera Montoro.

    Aggiornamento del 14 agosto 2015 a cura di Rosalia Mazzarella

    Cuore Ribelle, anticipazioni e trama della soap: puntate dal 10 al 14 agosto 2015
    Le anticipazioni e la trama delle puntate di Cuore Ribelle, in onda dal 10 al 14 agosto 2015 ci rivelano che, giunto alla caserma della Guardia Civile, Jairo incontra non poche difficoltà. Olmedo continua ad umiliarlo, tanto che il ragazzo decide di lasciare l’arma. Intanto, il ritorno di Marcial rende felici gli abitanti di Arzana. Il medico riprende la sua attività in ambulatorio.

    Le storie sul conto di Asuncion, in paese, diventano sempre più numerose, tanto che la suora, messa alle strette, è costretta a confessare a Pepe tutta la verità. Le maldicenze contro Asuncion, però, non si placano: Padre Damian interviene per difendere la suora.

    Ines vorrebbe che sua madre conoscesse il suo segreto, ma poi le confessa soltanto la sua ansia per il fatto di non essere desiderata da Mario. Il ragazzo, intanto, è nel mirino di Leonor e Baudilio. I due pensano che Mario abbia sottratto di nascosto il rapporto sugli abitanti di Arzana, ma l’intervento di Fernando è provvidenziale: il banchiere riesce a bloccare il piano punitivo che la madre e Baudilio avevano in mente.

    Roberto chiede a Sara di entrare a far parte del partito socialista: dopo un po’ di titubanza la bandita rifiuta. Pepe, nel frattempo, è preoccupato, perché teme che Julieta, presa dal ricamo, si allontani da lui. La ragazza trova alcune lettere che riguardano l’eredità di Filomena.

    Mario è sempre più preso da Adela: dopo aver detto alla donna che la pensa di continuo, la bacia. Nel frattempo, Fernando e Leonor vanno a cena da Alvaro e Teresa sembra molto vicina al banchiere. Alvaro, però, vede Roberto baciare Teresa e dice al fratellastro di stare lontano dalla cugina. Anche se Fernando ha sempre in mente Sara, Leonor è decisa a farlo sposare con Teresa.

    Il generale Patino, convinto da Baudilio e Fernando, appoggia il colpo di Stato: la riunione tra i tre è spiata da Sara e Juan, ma i due banditi non riescono a capire gli accordi presi. Successivamente Sara va dal banchiere per chiedergli cosa sa sulla morte di Miguel.

    Chato è sempre più abbattuto per le pene d’amore, così Juan prova a dargli una mano per riconquistare Lupe. La ragazza, intanto, convince Olmedo di non avere una storia con Chato, ma il capitano, che non crede a Lupe, si impegna per catturare il bandito. Olmedo, poi, visti andare in fumo i suoi affari con Vasquez, inizia un contrabbando con Mendoza, coinvolgendo anche Jairo.

    Aggiornamento del 7 agosto 2015 a cura di Rosalia Mazzarella

    Cuore Ribelle, anticipazioni e trama della soap: puntate dal 3 al 7 agosto 2015
    Le anticipazioni e la trama delle puntate di Cuore Ribelle, in onda dal 3 al 7 agosto 2015 ci rivelano che Fernando prova a convincere, con successo, Mario che i Generali si trovavano in banca solo perché l’esercito vuole dare ad una banca privata l’incarico per pagare i salari.

    Leonor vorrebbe che Fernando trovasse un’altra ragazza per dimenticare Sara, così lei stessa si mette alla ricerca, ma l’amicizia tra la bandita ed il figlio diventa sempre più stretta e potrebbe trasformarsi in qualcosa di più.

    Jairo consegna le sue dimissioni a Sara perché vuole diventare un membro della Guardia Civile, ma la ragazza lo invita a pensarci su. Jairo non cambia idea.

    Jorge fa ritorno ad Arzana, qui riceve l’aiuto di Olmedo per evitare l’incontro con Mendoza ed i suoi uomini. Mendoza, che attraverso una soffiata di Navarro ha scoperto che Rafalin e Chato si conoscono, inoltre, rappresenta un problema anche per Sara, Chato e Juan che sono alla ricerca di Marcial. L’uomo diventa un ostacolo per tutto il paese. Il ritorno di Jorge diventa per Leonor, un modo per dissuadere il figlio dal pensiero di Sara.

    Chato è il bersaglio degli uomini di Mendoza, che riescono a catturarlo, ma Marcial riesce a farlo fuggire. Il dottore, che manca da Arzana da due mesi, dopo la morte di Flor, non vuole trattenersi a lungo e preferisce lasciare il suo ambulatorio, dove ogni cosa suscita ricordi molto dolorosi.

    Sara va in banca da Fernando, ringraziandolo per il prestito concesso ad una famiglia di braccianti, venendo alla scoperta di alcuni appunti del banchiere, il quale nonostante i consigli della madre continua a diffidare di Jorge. Leonor, servendosi dell’aiuto di Alvaro, vorrebbe far nascere qualcosa tra Fernando e Teresa. La ragazza, però, è in pericolo: alla tenuta Montoro arriva una suora che potrebbe svelare la sua vera identità.

    Aggiornamento del 31 luglio 2015 a cura di Rosalia Mazzarella

    Cuore Ribelle, anticipazioni e trama della soap: puntate dal 27 al 31 luglio 2015
    Le anticipazioni e la trama delle puntate di Cuore Ribelle, in onda dal 27 al 31 luglio 2015 ci rivelano che Pablo Iglesias sta per arrivare ad Arzana: Roberto ne è contento, mentre Alvaro è contrariato. Anche Leonor e Baudilio non sono felici dell’arrivo del politico in paese, individuandolo come un loro nemico. Roberto è deciso ad accompagnare Pablo ad un comizio, ma quando i due stanno per fare rientro in paese sono vittime di un’aggressione. Durante il tafferuglio, Pablo rimane ucciso e Roberto pensa che la colpa sia solo del fratello.

    Alla locanda, adesso di proprietà di Asuncion, gli affari sono tornati ad essere quelli di una volta. Lupe, allora, per evitare ulteriori discussioni, decide di lasciare il suo lavoro alla tenuta e tornare alla locanda. Chato cerca di parlare con Lupe per fare la pace. Rafalin ha un nuovo incarico: Chato lo manda a spiare come si comporta Lupe alla locanda. La ragazza si intrattiene con Alvaro, ma Sara e Juan spingono Rafalin a tenere il segreto per evitare che la gelosia porti Chato a compiere un atto di cui potrebbe poi pentirsi.

    Ines ha preso servizio presso l’ambulatorio di Marcial, ma Flor è gelosa perché pensa che la ragazza possa essere un pericolo per il suo matrimonio. Adela e Mario, intanto, si vedono di nascosto: Ines è innamorata dell’uomo e non sa che lui ha un’altra relazione, così si confida con Flor, riconoscendola come un’ottima amica.

    Leonor e Baudilio hanno paura che Flor possa averli sentiti mentre palavano di colpi di stato, così decidono di eliminarla per sempre. Dopo la morte di Flor, Sara si sente in colpa perché il decesso è stato causato da una caduta da cavallo, che lei stessa le aveva regalato: la bandita appare sconvolta.

    Dopo il licenziamento di Jairo, Leonor e Baudilio ottengono il consenso da parte dei Generali a procedere con il colpo di Stato, ma la donna si preoccupa perché sa che Fernando si è molto avvicinato a Sara.

    Pepe è costretto da Asuncion ad accettare una nuova regola: il comune dovrà occuparsi delle spese mediche delle ragazze della locanda.

    Aggiornamento del 24 luglio 2015 a cura di Rosalia Mazzarella

    Cuore Ribelle, anticipazioni e trama della soap: puntate dal 20 al 24 luglio 2015
    Le anticipazioni e la trama delle puntate di Cuore Ribelle, in onda dal 20 al 24 luglio 2015 ci rivelano che Ines diventa l’assistente di Marcial: il lavoro in ambulatorio va bene, ma Mario non è convinto della loro relazione. Preso il nuovo incarico, Ines decide di ribellarsi a Tobias.

    Fernando conosce meglio Teresa: il banchiera inizia ad apprezzarla, mentre Alvaro non ha piena fiducia nella cugina appena arrivata ad Arzana. Il Montoro decide di avere un confronto diretto con Teresa: temendo che la ragazza dica il falso circa la sua vera identità, Alvaro vuole vedere, come prova, una cicatrice che la ragazza si sarebbe fatta mentre giocavano da bambini. Teresa gliela fa vedere, e Montoro è costretto a chiedere scusa per aver dubitato di lei.

    Il rapporto tra Chato e Lupe non va per il meglio: il ragazzo è geloso per via del lavoro della fidanzata, impegnata alla tenuta. Alvaro regala a Lupe una collana che in passato apparteneva alla madre, mentre Chato e la ragazza fanno pace. Chato non sa ancora del dono che il Montoro ha fatto alla sua donna, così per sapere se le sue paure di un tradimento sono fondate, chiede a Juan di indagare su Alvaro e scoprire se ha una relazione con Lupe.

    Secondo Sara, Olmedo è il colpevole della morte di Miguel, ma quando gli rivolge queste accuse, la bandita scopre che il capitano, al momento del delitto, si trovava in una locanda con Vasquez ed il sindaco di Arzana. A questo punto, consigliato da Baudilio e Leonor, Olmedo arresta Sara per via degli insulti che la ragazza gli ha rivolto, ma la bandita viene liberata quando minaccia il capitano di rivelare a tutti la sua attività illecita di contrabbando.

    Sara viene appoggiata da Fernando: il banchiere minaccia Olmedo di inviare un telegramma a Madrid per informare della sua attività illegale i superiori. La bandita, allora si reca da Fernando, per poterlo ringraziare e successivamente ha uno scontro con Leonor, mentre il banchiere confessa a Mario di essere innamorato di Sara.

    Asuncion è decisa a chiudere la locanda, ma l’intervento di Pepe è provvidenziale: l’uomo riesce a convincerla di tenere aperta l’attività che un tempo era stata di Mana.

    Teresa informa Alvaro che Pablo Iglesias sta per arrivare in paese, mostrandogli un volantino del partito socialista. Per questa ragione Roberto litiga con il fratello.

    Aggiornamento del 17 luglio 2015 a cura di Rosalia Mazzarella

    Cuore Ribelle, anticipazioni e trama della soap: puntate dal 13 al 17 luglio 2015
    Le anticipazioni e la trama delle puntate di Cuore Ribelle, in onda dal 13 al 17 luglio 2015 ci rivelano che Fernando confessa a Sara di essersi innamorato di lei fin dalla prima volta che l’ha vista: per tale ragione il banchiere ha deciso di non celebrare più il suo matrimonio. La bandita, però, cerca di fargli capire che i suoi sentimenti non sono corrisposti. Sara, infatti, per dimostrare a Fernando che non è decisa ad intraprendere una nuova relazione, confessa che nel suo cuore c’è ancora il defunto Miguel. Sara, infatti, continua ad indagare sulla morte dell’uomo, certa che Olmedo sia in qualche modo colpevole, e quindi decide di scontrarsi con lui a viso aperto.

    I braccianti della tenuta Montoro sono intenzionati a scioperare: Alvaro non sembra predisposto a dare retta alle richieste dei contadini che sono alle sue dipendenze, ma l’intervento di Roberto è provvidenziale: il ragazzo riesce a risolvere i contrasti.

    Tobias rivela a Mario di provare amore nei confronti di Ines. Quest’ultima, però, non ha occhi che per Mario stesso, infatti prova a dimostrare di essere la donna giusta per lui, con tutte le qualità necessarie per diventare una brava moglie. Ines, nel frattempo, diventa l’assistente di Marcial e intraprende con gioia la nuova esperienza lavorativa.

    Flor, trovando appoggio nelle altre donne di Arzana, decide di provare ad impedire che l’arena per la corrida venga costruita: la ragazza teme che troppi tori verrebbero uccisi, così arriva a scontrarsi in modo molto duro con Lucero, il torero da poco giunto in città, il quale spera tanto che il progetto prenda corpo.

    Teresa, la cugina dei Montoro, arrivata da qualche tempo in paese, impressiona per la sua somiglianza sempre più netta alla defunta Eugenia. Chato, a causa della sua gelosia, nel frattempo, litiga sempre più spesso con Lupe.

    Aggiornamento del 10 luglio 2015 a cura di Rosalia Mazzarella

    Cuore Ribelle, anticipazioni e trama della soap: puntate dal 6 al 10 luglio 2015
    Le anticipazioni e la trama delle puntate di Cuore Ribelle, in onda dal 6 al 10 luglio 2015 ci rivelano che Sara decide di organizzare un piano per bloccare la diligenza che dovrebbe trasportare le merci di contrabbando di Olmedo e Gonzalo. Ma per evitare che l’identità della bandita venga resa nota, Chato deve intervenire in suo aiuto. Dopo la collaborazione di Sara e Chato, che permette ad entrambi di portare a termine il piano per assaltare la diligenza, senza essere riconosciuti, i ragazzi capiscono che Olmedo ha a che fare con un traffico di gioielli, tabacco e liquori.

    Lucero si è ferito durante la corrida, così Marcial deve curarlo. Nonostante si sia ferito, quando in paese si paventa la possibilità di costruire un’arena, Lucero, con Pepe e Padre Damian, è molto felice e sostiene con calore l’iniziativa. Flor e Julieta, invece, temendo per la morte di troppi tori, si oppongono alla possibilità.

    Teresa giunge in città e si reca da Alvaro dicendo di essere sua cugina, che tutti credevano ormai morta: il Montoro non è certo che la donna sia del tutto disinteressata.

    Intanto, ad Arzana, Ines e Mario vivono felici il loro amore. Nonostante il parere contrario della famiglia, Ines ha il grosso desiderio di poter sposare finalmente il suo fidanzato. In paese, però un altro amore sta per essere dichiarato: Fernando, dopo aver invitato Sara a pranzare con lui e aver parlato con la ragazza, non riesce a mantenere più il segreto e le confessa di essere perdutamente innamorato di lei, fin dal primo momento in cui l’ha vista. Come reagirà la bandita?

    Aggiornamento del 3 luglio 2015 a cura di Rosalia Mazzarella

    Cuore Ribelle, anticipazioni e trama della soap: puntate dal 29 giugno al 3 luglio 2015
    Le anticipazioni e la trama delle puntate di Cuore Ribelle, in onda dal 29 giugno al 3 luglio 2015 ci rivelano che Sara deve confrontarsi con una situazione difficile e non sa come venirne fuori. Intanto, la banda sta preparando un agguato ai danni di Mendoza, il quale è all’oscuro di tutto. Gli avvenimenti, però, si svolgono in modo diverso rispetto a quanto i banditi hanno organizzato. Mendoza, infatti, sta per scoprire che c’è Sara dietro l’organizzazione della banda, ma Chato riesce a scongiurare il pericolo, e anche se la Guardia Civile è presente, la banda riesca a scappare. Nella colluttazione, uno degli uomini di Mendoza viene ucciso da Chato: l’uomo promette che lo vendicherà a tutti i costi.

    Sara si rende conto che se non avesse ucciso Chato l’uomo di Mendoza, lei sarebbe stata comunque in grado di farlo. Mentre la ragazza va ancora alla ricerca dell’assassino di Miguel, inizia ad essere corteggiata da Fernando, ma Sara non sa ancora che è implicato nella morte del suo amato.

    In locanda la situazione è cambiata dopo l’arrivo di Asuncion: le ragazze hanno abbandonato il posto, per la delusione dei clienti che non trovano più alcun divertimento presso il locale che era stato di Mana, mentre Lupe ormai lavora dai Montoro, su offerta di German. La ragazza, però, anche se ha cambiato lavoro, si trova a dover fare i conti con il suo passato poco edificante, che le viene spesso rinfacciato.

    Pepe riceverà una bella sorpresa. In paese, l’arrivo di Teresa Montoro, che si credeva fosse morta in Marocco, sconvolge tutti: la donna però ha mentito circa la sua vera identità.

    I lavoratori riammettono Roberto alle loro riunioni, a cui partecipa anche Jairo, che continua ad avere forti contrasti con Tobias. Gonzalo ed Olmedo prendono accordi per un affare illegale, ma grazie a Sara, la mercanzia per il contrabbando viene bloccata, poiché la ragazza assalta la diligenza.

    Aggiornamento del 26 giugno 2015 a cura di Rosalia Mazzarella

    Cuore Ribelle, anticipazioni e trama della soap: puntate dal 22 al 26 giugno 2015
    Le anticipazioni e la trama delle puntate di Cuore Ribelle, in onda dal 22 al 26 giugno 2015 ci rivelano che, mentre Sara continua le sue indagini per capire chi ha messo fine alla vita di Miguel, Olmedo e Baudilio continuano a nutrire per la ragazza un forte sentimento d’odio. Anche Leonor disprezza Sara, tant’è che vorrebbe che Baudilio la facesse fuori una volta per tutte. Il piano per eliminarla è pronto, ma a sventare il tentato omicidio è Fernando che, prima di partire per Cordoba, blocca l’uomo incaricato di ucciderla.

    Dopo aver scoperto che la madre voleva far fuori Sara, Fernando ha una discussione con Leonor. Il ragazzo è sempre più vicino a Sara, mentre invece Mario prova a rompere con Ines.

    Chato non è felice del fatto che adesso Lupe lavori per Alvaro, il quale, nel frattempo, prova a strappare Tobias a Sara. Il Montoro, infatti fa un’ottima offerta di lavoro all’uomo, difficile da rifiutare. Lupe resta a servizio da Alvaro, ma capisce che in paese tutti hanno ben in mente quale fosse la sua precedente e poco edificante occupazione.

    Sara e Morales possono proseguire con le loro indagini, ma intanto tutto il gruppo di banditi sta preparando un piano contro Mendoza. L’agguato però prende una piega del tutto inaspettata e Mendoza è pronto a rivelare a tutti che Sara fa parte della banda dei malviventi, quando grazie all’intervento di Chato, la donna ed i suoi riescono a scappare.

    Roberto viene riammesso alle riunioni dei lavoratori a cui prende parte anche Jairo, che è in conflitto con Tobias. Nel frattempo in paese fa ritorno Teresa Montoro, la nipote di German che si pensava fosse morta. Si scoprirà che in realtà altri non è che l’amica pazza di Eugenia.

    Alla locanda, Asuncion ha apportato molti e significativi cambiamenti. Intanto, Gonzalo ed Olmedo prendono accordi per un affare illegale, ma grazie ad un’intuizione di Sara, la mercanzia per il contrabbando viene bloccata. Durante i tafferugli, Lucero viene ferito e soccorso da Marcial.

    Aggiornamento del 19 giugno 2015 a cura di Rosalia Mazzarella

    Cuore Ribelle, anticipazioni e trama della soap: puntate dal 15 al 19 giugno 2015
    Le anticipazioni e la trama delle puntate di Cuore Ribelle, in onda dal 15 al 19 giugno 2015 ci rivelano che l’inaspettata morte di Eugenia ha gettato i Montoro nello sconforto: mentre Roberto ricorda i momenti passati con la ragazza, provando una grande malinconia, Alvaro è dispiaciuto per aver perso la sorella, e solo quando sta con Lupe trova un po’ di conforto. Tra i due l’unione diventa sempre più intima.

    Asuncion, la cugina di Mana, si prepara a grandi cambiamenti in locanda. Le ragazze non devono più allietare i clienti, ma devono dedicare tutto il giorno alla preghiera.

    Ines decide di affrontare Mario, per chiarire la natura dei suoi sentimenti, ma il ragazzo non prova amore per lei. Jairo, per difendere la sorella, ha una discussione con Mario in piazza. Morales porta entrambi in piazza e li convince a chiedersi reciprocamente scusa per la lite che hanno avuto. Contemporaneamente, Adela, sparando che la situazione si possa evolvere, convince Mario a vedere Ines.

    Sara si rivolge a Fernando per avere qualche informazione su Gonzalo Vazquez, mentre Leonor e Baudilio attendono che Fernando parta alla volta di Cordoba per potersi liberare una volta per tutte della ragazza. Sara non si da per vinta: in un incontro con Olmedo prova a convincerlo che Chato non è il vero responsabile della rapina in banca che ha come unici colpevoli Mendoza e la sua banda di criminali.

    Alvaro chiede a Lupe di iniziare a lavorare per lui alla tenuta dei Montoro: la ragazza pensa che sia un’occasione per poter migliorare la sua vita e dedicarsi a Chato, il ragazzo che ama.

    Fernando va a trovare Sara: la ragazza è convinta che sta per partire per via delle nozze tra il banchiere e la sua fidanzata. In quest’occasione, Fernando rivela che non ci sarà alcun matrimonio.

    Aggiornamento del 12 giugno 2015 a cura di Rosalia Mazzarella

    Cuore Ribelle, anticipazioni e trama della soap: puntate dall’8 al 12 giugno 2015
    Le anticipazioni e la trama delle puntate di Cuore Ribelle, in onda dall’8 al 12 giugno 2015 ci rivelano che dopo la tragica perdita del figlio, Eugenia appare distaccata e fredda, anche se Roberto prova a parlare con lei per capire come si senta e per confortarla. La ragazza, però, viene a mancare improvvisamente: sia Alvaro che Roberto sono distrutti per la triste notizia della morte di Eugenia.

    Sara fa delle domande a Chato per capire se è lui il colpevole della rapina in banca, ma durante la sua piccola indagine scopre che è stato Mendoza con i suoi uomini a compiere il crimine. Ad Arzana, però, tutti i cittadini sono certi che a commettere il reato sia stato proprio Chato, così Olmedo, che non ha gradito per nulla ciò che è successo in banca, dopo essere stato incitato da Leonor a prendere il colpevole il prima possibile, decide di aumentare di molto la ricompensa per chi prende Chato e lo consegna alla Guardia Civile.

    Pepe, Lupe, Ramona e Julieta si mettono d’accordo per non far scoprire ad Asuncion, cugina di Mana, che la locanda ricevuta in eredità altro non è che un luogo di incontri a pagamento. Nonostante tutto il gruppo faccia il possibile per tenere nascosta la verità, per una serie di circostanze, la nuova arrivata scopre come stanno veramente le cose. Dopo un primo attimo di smarrimento, Asuncion decide di prendersi ugualmente cura della locanda, ma prima decide di fare alcune modifiche per poterla gestire al meglio. Il nuovo lavoro e ciò che accade all’interno della locanda rappresentano per la cugina di Mana un grosso impegno, difficile da affrontare.

    Aggiornamento del 5 giugno 2015 a cura di Rosalia Mazzarella

    Cuore Ribelle, anticipazioni e trama della soap: puntate dall’1 al 5 giugno 2015
    Le anticipazioni e la trama delle puntate di Cuore Ribelle, in onda dall’1 al 5 giugno 2015 ci rivelano che dopo aver visitato Eugenia, Marcial deve comunicare a Roberto e a Alvaro che il bimbo che la ragazza portava in grembo, dopo la caduta, è morto. Alvaro allora decide di mandare di nuovo la sorella in ospedale, ma Roberto si dice fermamente contrario. Roberto, allora, va da Sara per potersi sfogare: la ragazza lo ascolta volentieri. Alvaro, invece, trova conforto in Lupe.

    Tobias ed Adela sono disperati perché scoprono che Jairo ha perso il lavoro in bottega, ma una volta che lo riprendono per il suo comportamento sbagliato, il ragazzo ammette che starà più attento da quel momento in poi. Nel frattempo, Adela decide di andare a parlare con Mario, in quanto il suo modo di fare mette in ansia Ines.

    Flor non riesce ad avere un bambino e si confida con Sara, affermando di essere pronta a chiamare una guaritrice che possa porre rimedio al suo problema. Il fisico di Flor, però, reagisce male alle cure: la ragazza sviene e ad aiutarla c’è Marcial, che scopre cosa è accaduto con la guaritrice. Nel frattempo, Fernando confessa a sua madre che non vuole più sposarsi: la donna cerca di convincerlo che la sua idea è sbagliata

    Rafalin e Chato sono pronti a portare a termine il loro piano per svaligiare la banca, senza avvertire Juan e Sara. Mendoza e gli altri banditi, però, arrivano prima dei due e, con il l’intento di assaltare la banca, sparano a Mario. Proprio mentre Chato è pronto per la rapina, scopre che il suo piano è fallito a causa di Mendoza: l’unico a subire danno è Mario, che viene ferito. Olmedo decide di avviare delle indagini per scoprire chi sono i colpevoli.

    Asuncion, una lontana parente di Mana, fa il suo arrivo ad Arzana: la donna ha ereditato la locanda. Pepe, Padre Damian e Julieta cercano di capire con chi hanno a che fare.

    Aggiornamento del 29 maggio 2015 a cura di Francesca Ajello

    Cuore Ribelle, anticipazioni e trama della soap: puntate dal 25 al 29 maggio 2015
    Le anticipazioni e la trama delle puntate di Cuore Ribelle, in onda dal 25 al 29 maggio 2015 ci rivelano che tutta la banda, composta da Chato, Sara, Juan e Marcial, organizza un piano per fermare Mendoza, riuscendo così a bloccare lo sfruttamento delle ragazze. Successivamente, Sara e Morales, convinti che la morte di Miguel non sia avvenuta per caso durante un tentativo di furto, decidono di iniziare ad indagare per trovare il colpevole. Tutto il gruppo inizia le indagini per capire chi può esserci dietro la morte misteriosa di Miguel. Morales decide di mettersi dalla parte di Sara e del resto del gruppo.

    Alvaro sta facendo delle ricerche su Eugenia e scopre sulla ragazza una notizia che lo inquieta: non è figlia di German e di conseguenza non è neanche la sorella di Roberto. L’uomo decide di non rivelare a nessuno la verità e di tenerla per sé. Eugenia e Alvaro discutono sulla gravidanza: se l’uomo vuole che abortisca, la ragazza è intenzionata a far nascere il suo bambino, ma durante una lite cade dalle scale e perde i sensi. Avrà perso il figlio?

    Il generale Baudilio e Leonor cercano di distrarre Fernando dall’incidente avvenuto nel lavatoio. Nel frattempo, Jairo è stanco del lavoro all’officina del fabbro così decide di provare a liberarsene. Nonno Cosme saluta tutti e decide di partire per Madrid, per andare ad aiutare il nipote Juanito.

    Chato è deciso a fare una rapina in banca per poter dare i soldi necessari a Lupe, in modo che la ragazza non venga più sfruttata. La banda cerca di fargli capire che è un’idea sbagliata, ma lui non vuole sentire ragioni, e si mette all’opera per organizzare un piano.

    Aggiornamento del 22 maggio 2015 a cura di Francesca Ajello

    Cuore Ribelle, anticipazioni e trama della soap: puntate dal 18 al 22 maggio
    Le anticipazioni e la trama delle puntate di Cuore Ribelle, in onda dal 18 al 22 maggio 2015 ci rivelano che Sara non riesce a superare la morte di Miguel, anche se ha l’appoggio di tutta la banda. Per reagire, la ragazza torna ad essere una fuorilegge. Sara prende accordi con Juan per un piano che la vedrà di nuovo protagonista all’interno della banda di criminali.

    Alvaro consegna a Fernando alcuni documenti per dimostrare di essere i proprietario unico della tenuta, ma il banchiere decide di appoggiare Roberto. Intanto, Eugenia è molto indecisa: non sa se portare a termine la gravidanza o interromperla.

    Tobias ha pagato la cauzione di Jairo per farlo uscire dal carcere, e decide di portare il figliastro a lavorare con lui. I due, impegnati nella pulizia dello scantinato, trovano un baule contenente oggetti appartenuti alla prima moglie di German. Tobias ha trovato alcune lettere e decide di consegnarle ad Alvaro.

    Mendoza propone a Pepe lo sfruttamento di alcune ragazze ex carcerate, ma il sindaco oltre a rifiutare il patto decide di denunciarlo ad Olmedo. Mendoza però non ha rinunciato al suo intento: Lupe scopre che l’uomo gestisce un traffico illecito di ragazze e chiede al gruppo dei banditi di agire per fermarlo.

    Juanito fa il suo ritorno ad Arzana, ma Roberto e nonno Cosme lo convincono a confessare che ha grossi debiti di gioco, così cercano di capire cosa ci sia veramente dietro la scelta del ragazzo di comportarsi in un modo tanto sbagliato.

    Pepe vuole dedicare una targa a Miguel così decide di organizzare una cerimonia, alla quale il capitano Olmedo si rifiuta di partecipare. Intanto, Fernando vuole dire cosa è accaduto veramente quando Miguel è stato ucciso, ma la madre lo spinge a mantenere il silenzio.

    Aggiornamento del 15 maggio 2015 a cura di Francesca Ajello

    Cuore Ribelle, anticipazioni e trama della soap: puntate dall’11 al 15 maggio 2015
    Le anticipazioni e la trama delle puntate di Cuore Ribelle, in onda dall’11 al 15 maggio 2015 ci dicono che Dopo l’uccisione di Miguel, Sara è disperata: Flor e Marcial provano a starle vicino per confortarla, ma la ragazza non sembra disposta a reagire, causando preoccupazione tra i suoi amici. Flor inizia a pensare che Sara voglia uccidersi, non sopportando un dolore così grande.

    Alvaro rientra nella tenuta, ma nessuno lo accoglie come lui si aspettava, così decide di andare alla locanda per ubriacarsi e qui conosce Lupe: la ragazza non passa inosservata agli occhi dell’uomo, che prova subito attrazione.

    Tutti gli abitanti di Arzana partecipano al funerale di Miguel. L’unico a non essere dispiaciuto del tragico evento è Olmedo. Morales, intanto, decide di portare a Sara il coltello di Miguel trovato nel lavatoio insieme al cadavere dell’uomo. Pepe, per ricordare il tenente, decide di dedicargli una targa.

    Fernando è dispiaciuto per quanto è successo, ma il capitano Baudilio lo convince a vedere le cose da un’altra prospettiva, ammettendo che l’accaduto era inevitabile.

    Alvaro per riacquistare le terre di Roberto e diventare unico proprietario della tenuta chiede un prestito alla banca, ma nel frattempo scopre che Eugenia aspetta un figlio, il cui padre è proprio il fratellastro. Alvaro, dopo aver deciso di impedire alla sorella di mettere al mondo il figlio di Roberto, si reca di nuovo alla locanda dove incontra Lupe.

    Jairo, giunto in paese, viene coinvolto in una rissa all’interno della locanda e viene arrestato da Morales. Una volta saputo, Tobias decide di pagare la cauzione per riportare il giovane a casa.

    Aggiornamento dell’8 maggio 2015 a cura di Francesca Ajello

    Cuore Ribelle, anticipazioni e trama della soap: puntate dal 4 all’8 maggio 2015
    Le anticipazioni e la trama delle puntate di Cuore Ribelle in onda dal 4 all’8 maggio 2015 ci dicono che Diego afferma pubblicamente di essere il vero marchese: Juan non sa come uscire da questa situazione tanto che medita la fuga. In suo soccorso, però, giungono Chato, Rafalin ed il resto della banda, che lo aiutano a districarsi in questa difficile situazione.

    Sara e Miguel sono prossimi alla partenza per l’Inghilterra, ma quando ormai è tutto pronto il ragazzo riceve una lettera dal comando che riguarda Pereira. Miguel decide così di farla leggere a Fernando. Mentre Flor e Sara si salutano, Morales informa le ragazze che Miguel è stato trovato senza vita nel lavatoio.

    Ines ha avuto un malore mentre si trovava in banca a parlare con Mario: l’evento mette in ansia Tobias ed Adela. Il medico rassicura i due genitori che non è niente di grave, ma queste parole non fanno cessare le loro paure: temono che la ragazza possa avere di nuovo le crisi di cui già in passato aveva sofferto.

    Navarro, su ordine di Olmedo, si mette sulle tracce di Chato. Rafalin, però, riesce ad informarlo in tempo, così Chato può fuggire.

    Padre Damian convoca Roberto e nonno Cosme per informarli che un suo amico gli ha spedito una lettera da Madrid. La missiva dice che Juanito non sta tenendo un comportamento corretto e per tale motivo presto potrebbe essere cacciato dall’Università.

    Sara deve affrontare il dolore per l’assassinio di Miguel: Flor e Marcial provano a starle vicino per darle sostegno. Intanto, Alvaro fa ritorno alla tenuta, ma visto che l’accoglienza non è delle migliori decide di ubriacarsi, recandosi alla locanda. Qui incontra Lupe.

    Aggiornamento dell’1 maggio 2015 a cura di Francesca Ajello

    Cuore Ribelle, anticipazioni e trama della soap: puntate dal 27 aprile all’1 maggio 2015
    Le anticipazioni e la trama delle puntate di Cuore Ribelle in onda dal 27 aprile all’1 maggio 2015 ci dicono che arrivato il giorno del funerale di Mana, Pepe decide di non aprire per la prima volta da quando la gestisce la taverna, ma il suo gesto avrà delle conseguenze perché scatenerà una lite con Mendoza.

    Tobias è stato in grado di salvare i vigneti di Sara, sconfiggendo il parassita che li stava mettendo in pericolo. Roberto decide di occuparsi dei terreni di Sara, anche se il suo pensiero è rivolto ad Eugenia. Intanto, Sara riceve la visita di Adela e Ines che le sono grate per aver offerto un lavoro a Tobias

    Miguel presenta le sue dimissioni, ma deve aspettare che il comando dia il via libera prima di lasciare la Guardia Civile. Intanto, Miguel deve affrontare Fernando, che, pagata la cauzione del Generale Baudilio, lo accusa di non aver fatto bene il suo dovere. Miguel e Olmedo giungono alla scontro: i due si picchiano in piazza davanti a tutti, e il primo ne esce vincitore.

    Diego, dopo aver scoperto che Juan gli ha rubato l’identità, decide di minacciarlo: svelerà il suo segreto se non gli darà una grossa somma di denaro. Juan non ha soldi, così cerca di capire come poter sottomettere l’uomo. Decide a questo punto di sfidare Diego a giocarsi i soldi e l’identità a carte.

    Chato dice a Rafalin che ha fatto la conoscenza di Lupe, ma non gli rivela di essersi innamorato. Il suo sentimento pare ricambiato, soprattutto dopo che incontra ancora la ragazza.

    Mendoza è sulle tracce del bandito: l’uomo decide di inviare un telegramma al comando per avere notizie di Pereira, ma Fernando gli consiglia di prendere le dovute distanze da questa faccenda. Infine, Fernando non sopporta di vedere Sara mentre questi è presa dai preparativi per la sua partenza, così decide di convincerla a non andare in Inghilterra ma restare ad Arzana.

    Aggiornamento del 24 aprile 2015 a cura di Francesca Ajello

    Cuore Ribelle, anticipazioni e trama della soap: puntate dal 20 al 24 aprile 2015
    Le anticipazioni e la trama delle puntate di Cuore Ribelle in onda dal 20 al 24 aprile 2015 ci dicono che Miguel è deciso a lasciare la Guardia Civile, ma vuole anche andar via da Arzana per sempre. Venendo a conoscenza della volontà di Miguel di partire, anche Sara inizia a valutare l’ipotesi di lasciare il paese spagnolo. Dopo averci riflettuto molto, Sara decide di seguire Miguel. La sua decisione rende Fernando molto triste. Miguel, intanto, deve affrontare una discussione con Olmedo, che vorrebbe capire i veri motivi che lo spingono ad andare via.

    Mendoza e Navarro vanno alla ricerca di Chato: lo trovano in un bosco, in cui ha trovato rifugio, insieme a Pirri. Intanto, Roberto scopre che Eugenia è in dolce attesa, ma non vuole che la notizia arrivi alle orecchie di nonno Cosme. Ad Arzana fa il suo ritorno il vero marchese di Benezahara.

    Mentre il Paese è in festa per la banca di Fernando, la Mana comincia a stare peggio: ormai è in fin di vita, ma riesce a passare gli ultimi momenti con Pepe. Dopo la morte della donna che amava, Pepe è sconvolto, ma non solo lui: infatti, tutto il paese reagisce male alla notizia.

    Pepe decide di organizzare i funerali di Mana, e in segno di lutto tiene chiusa la taverna per un giorno. Durante il rito, Pepe ha uno scontro con Mendoza. Intanto, in locanda l’assenza della padrona si fa sentire: le ragazze che lavoravano per Mana sembrano inconsolabili, ma poi trovano una lettera scritta dalla locandiera che le tira su di morale.

    Aggiornamento del 17 aprile 2015 a cura di Francesca Ajello

    Cuore Ribelle, anticipazioni e trama della soap: puntate dal 13 al 17 aprile 2015
    Le anticipazioni e la trama delle puntate di Cuore Ribelle in onda dal 13 al 17 aprile 2015 ci dicono che Miguel e Morales verranno a conoscenza del fatto che Mendoza, ex combattente, era chiamato ‘il carnefice‘ a causa delle azioni violente compiute. Per questo motivo, Miguel non vorrà avere nulla a che fare con Mendoza, anzi deciderà di arrestarlo, anche se in seguito Olmedo lo obbligherà a ridare al bandito la libertà. Al contrario, Miguel non arresterà Sara, ma le dirà che, considerate le sue bugie, non potrà avere alcun rapporto con lei.

    La Mana, rientrata ad Arzana, dirà a tutti di essere guarita. Dopo un incontro romantico con Pepe, la donna rivelerà, però, a Marcial di essere in fin di vita. Infatti, quando Pepe prenderà coraggio e, confessando il suo amore alla locandiera, le chiederà di sposarlo lei non darà una risposta positiva.

    I vigneti di Sara potrebbero subire dei danni, per questa ragione verrà preso a servizio Tobias, un viticoltore. Nel frattempo Sara mediterà di lasciare Arzana: per la ragazza sembrerà essere giunto il momento di lasciare il paese spagnolo.

    Il tenente deciderà di lasciare la Guardia Civile, in quanto essendo complice di una bandita, non riterrà opportuno indossare ancora la divisa. Olmedo, venuto a conoscenza della notizia, proverà a scoprie cosa si nasconde dietro la scelta di Miguel.

    Roberto e il nonno Cosme non riescono ad abituarsi al loro nuovo stile di vita. Intanto Eugenia tornerà senza alcun preavviso alla tenuta e lo informerà di essere guarita. Eugenia e Roberto, che hanno scoperto di essere fratello e sorella, si troveranno costretti a vivere nella stessa casa, mentre la ragazza non sembra ancora del tutto indifferente alla loro storia d’amore, ormai chiusa da tempo.

    Chato continuerà a pensare all’incontro con Lupe, ma a bloccare i suoi pensieri interverrà Juan, che ricorderà a Chato che la ragazza potrebbe denunciarlo.

    Aggiornamento del 10 aprile 2015 a cura di Francesca Ajello

    Cuore Ribelle, anticipazioni e trama della soap: puntate dal 6 al 10 aprile 2015
    Le anticipazioni e la trama delle puntate di Cuore Ribelle in onda dal 6 al 10 aprile 2015 ci dicono che Miguel, dopo aver scoperto che Sara è il bandito misterioso, consapevole che se l’arrestasse, la ragazza andrebbe incontro alla pena di morte, le concede di decidere se fuggire o presentarsi spontaneamente alle guardie. La ragazza non sa che pesci prendere: da un lato c’è la sua libertà, che comporta anche lasciare tutti coloro a cui vuole bene, dall’altro la possibilità di essere condannata a morte. I ragazzi del gruppo la spingono a pensare che la sua vita è più importante del resto.

    Roberto con l’aiuto del nonno Cosme inizia a dirigere la tenuta dei Montoro. Alla fine i due decidono di trasferirsi nella tenuta per poterla meglio amministrare.

    German e Carmen, per distaccarsi dal passato, decidono di lasciare la Spagna. La coppia decide di trasferirsi per sempre in Argentina, mentre Jaunito ha deciso di riprendere gli studi universitari.

    Olmedo chiede che vengano cancellate tutte le accuse a suo carico per poter riprendere il suo posto tra le Guardie, riavendo gli stessi gradi di prima. La richiesta di Olmedo va a buon fine, così l’uomo è di nuovo Capitano. L’uomo decide subito di instaurare un’alleanza con un gruppo di cacciatori di taglie giunti ad Arzana. Con l’aiuto di questi uomini, Olmedo spera di poter catturare i banditi.

    Miguel e Morales, dopo accurate ricerche, scoprono che Mendoza è un ex combattente, conosciuto per la sua crudeltà. Miguel decide così di non intraprendere con lui nessun tipo di cooperazione. Nel frattempo, mentre i vigneti di Sara rischiano di andar persi, la Mana torna in paese affermando di essere guarita definitivamente.

    Aggiornamento del 3 aprile 2015 a cura di Francesca Ajello

    Cuore Ribelle, anticipazioni e trama della soap: puntate dal 30 marzo al 3 aprile 2015
    Le anticipazioni e la trama delle puntate di Cuore Ribelle in onda dal 30 marzo al 3 aprile 2015 ci dicono che grazie ad Olmedo, Navjas viene preso di nuovo, ma prima riesce a sparare un colpo di fucile con cui colpisce Miguel, il quale verrà anche rimproverato da Gonzales per aver permesso la fuga.

    German vuole partire per l’Argentina con Carmen, ma prima deve fare i conti con il figlio Alvaro, il quale non sembra pronto ad accettare la relazione del padre con la donna. Quando German è ormai pronto a lasciare il paese, rivela ad Alvaro che ha deciso di lasciare a Roberto una parte delle tenuta in modo che possa gestirla, e che il ragazzo ha finalmente deciso di cambiare il suo cognome in Montoro. Alvaro così va da Roberto con l’intenzione di ucciderlo, ma Olmedo lo blocca e lo fa arrestare.

    Sara sta pensando di mettere in atto un piano per evitare la partenza di Miguel per Siviglia, così Marcial le consiglia di far bere all’uomo un sonnifero che gli impedisca di lasciare il paese. Ma per un imprevisto, il bicchiere che contiene il sedativo finisce nella mani di Morales.

    Mentre sono in atto le operazioni che permettono alla banda di liberare Chato, anche Navajas riesce a prendere di nuovo la via della fuga, ma l’intervento di Miguel è decisivo, in quanto uccide il bandito e salva la vita a Sara che era in pericolo, scoprendo così che proprio lei è il bandito di cui non si conosceva l’identità.

    Aggiornamento del 28 marzo 2015 a cura di Francesca Ajello

    Cuore Ribelle, anticipazioni e trama della soap: puntate dal 23 al 27 marzo 2015
    Le anticipazioni e la trama delle puntate di Cuore Ribelle in onda dal 23 al 27 marzo 2015 ci dicono che il colonnello Gonzales, giunto ad Arzana, è pronto a togliere ogni poter a Roncero. Olmedo, responsabile dell’allontanamento dell’uomo, si aspetta di essere ricompensato: vorrebbe essere ripreso tra le fila della guardia civile, ma purtroppo resta molto deluso perché ciò non si verifica. Il colonnello decide di lasciare a Miguel il comando della caserma.

    Marcial, dopo aver scoperto che Navajas ha violentato Flor, decide di avere un confronto con la moglie: vuol sapere perché questo fatto così grave gli è stato tenuto nascosto. Successivamente, Marcial si incontra con il resto per gruppo per mettere a punto un piano che possa ridare la libertà a Chato: Sara è dalla sua parte, ma informa il gruppo che per lei sarà l’ultima azione.

    Alvaro è informato dal padre che ben presto Roberto prenderà in mano gli affari di famiglia, così cerca di convincere Fernando che German non può gestire la tenuta, aggiungendo che farebbe bene a non riporre troppa fiducia in Sara, ma Fernando non gli dà ascolto. Intanto German dà i soldi a Juanito per pagare l’alloggio e studiare a Madrid.

    Navajas cattura Gonzales e lo usa come ostaggio. Dopo essersi fatto togliere le catene da Saturn, si reca nella piazza del paese dove incontrerà Miguel. Navajas viene preso di nuovo, ma Miguel resta ferito da un colpo di arma da fuoco: a curarlo sarà Marcial.

    Carmen decide di accompagnare German in Argentina per andare a trovare Eugenia.

    Aggiornamento del 21 marzo 2015 a cura di Francesca Ajello

    Cuore Ribelle, anticipazioni e trama della soap: puntate dal 16 al 20 marzo 2015
    Le anticipazioni e la trama delle puntate di Cuore Ribelle in onda dal 16 al 20 marzo 2015 ci dicono che Sara sfoga con Miguel tutta la sua rabbia per il tradimento di Roncero ai danni di Chato. Prima di affrontare il Capitano, Miguel decide di parlare con Navajas, il quale reagisce molto male. Intanto Sara teme che Miguel possa venire a conos del fatto che che tra lei e i banditi c’è un rapporto di amicizia.

    Cosme affronta German: vuole che l’uomo non prenda più di mira la sua famiglia. Successivamente la donna dirà alla figlia Carmen di sentirsi libera adesso di vivere il suo rapporto d’amore con German.

    German dal canto suo pensa che Roberto, molto più di Alvaro, sia degno di portare il suo cognome, soprattutto dopo aver assistito alla confessione del figlio leggittimo davanti a Sara, la quale riceverà le scuse, non accolte di Jorge. Il figlio del nobile, che non vuole che un contadino abbia il suo stesso cognome, chiama in causa Olmedo, cercando in lui un complice per fare fuori Roberto.

    Jorge deve prepararsi per partire, e Lupe si dimostra molto dispiaciuta, ma la ragazza dovrà preparasi ad affrontare Roncero, che continua a perseguitarla.

    Alvaro si sente in colpa per l’incidente che si è verificato nella tenuta, che ha sconvolto tutti. Intanto Morales e Marcial decidono di fare i controlli presso la casa del nobile German.

    Pepe fa la conoscenza di Fernando: si tratta dell’uomo che si renderà responsabile dell’apertura della nuova banca di Arzana. Jaunito cercherà di contattare il nuovo arrivato, per ottenere un lavoro.

    German, dopo la morte di Martina, capirà che il suo futuro è con Carmen, e che dovrà dedicare meno del suo tempo ad Alvaro. Intanto, Marciales scopre che Flor ha è stata violentata da Navajas.

    Aggiornamento del 14 marzo 2015 a cura di Francesca Ajello

    Cuore Ribelle, anticipazioni e trama della soap: puntate dal 9 al 13 marzo 2015
    Le anticipazioni e la trama delle puntate di Cuore Ribelle in onda dal 9 al 13 marzo 2015 ci dicono che Juanito sta convincendo Roberto a farsi riconoscere come figlio legittimo di German, ma il ragazzo non vuole cedere.

    Intanto proprio German non sa che ci sono dei ex commilitoni sulle sue tracce. L’uomo dice ad Alvaro di essere intenzionato a riconoscere Roberto come suo figlio, ma il suo interlocutore, che tra l’altro ha tenuto nascosto al padre di essere stato un disertore, prende la notizia molto male. Quando Roberto viene informato, prende una decisione: non prenderà il cognome Montoro per tenere alta la memoria di Tomas.

    Marcial va a trovare Chato e gli propone la libertà in cambio del suo aiuto per prendere Navajas. Chato decide di prendere in considerazione la proposta. Per attirare Navajas, Miguel decide di mettersi in gioco. Intanto Marcial, Juan, e Sara decidono di non lasciare da solo Miguel, che con Chato e Morales, si mette sulle tracce di del malfattore: sono però le guardie e Chato, che partono prima di tutto il gruppo, che riescono a prendere Navajas. Chato scopre, alla fine della missione, che Roncero non vuole rispettare la sua proposta.

    Eugenia è sempre più fuori controllo così deve essere ricoverata in un ospedale psichiatrico. German, però, per poterla avere vicina, decide di mandarla presso un convento di Monache che si trova a Ronda. I due allora si mettono in viaggio per raggiungere il posto, ma Eugenia non sa che rimarrà a Ronda. Roberto, informato in seguito della decisione presa circa il ricovero della sorellastra, si sente in colpa, ignaro del fatto che presto Eugenia sarà in serio pericolo.

    Jorge decide di non derubare Montoro, ma Martina, per convincerlo, dice a Sara Reeves che il ragazzo ha messo a punto il piano sulle botti di rovere di Alvaro. Sara a questo punto licenzia Jorge che sarà costretto a lavorare per Martina.

    Aggiornamento del 7 marzo 2015 a cura di Francesca Ajello

    Cuore Ribelle, anticipazioni e trama della soap: puntate dal 2 al 6 marzo 2015
    Le anticipazioni e la trama delle puntate di Cuore Ribellein onda dal 2 al 6 marzo 2015 dicono che Flor avrà difficoltà a dimenticare l’aggressione subita da parte di Navajas, anche perché non potrà contare sull’aiuto di Marcial, all’oscuro dell’avvenimento.

    Per Chato si avvicinerà l’ora della sue esecuzione, infatti l’uomo, per il quale gli amici sono in ansia, sta per essere portato a Siviglia, dove verrà giustiziato. Sara, Marcial e Juan proveranno a far scappare Chato.

    German ha scoperto la relazione tra Martina ed Alvaro, per questo non solo vuole rendere nullo il matrimonio, ma sembra anche deciso ad escluderli dal testamento, nonostante sia la moglie che il figlio cerchino di fargli cambiare idea in tutti i modi. German, infatti, contatterà i suoi legali, perché allontanino Martina dalla sua famiglia, nonostante la ragazza provi a far mutare i pensieri dell’uomo. Intanto Alvaro è ricercato dai militari, in quanto ritenuto un disertore.

    Juanito, rientrato dall’Università,viene messo al corrente di tutte le vicissitudini dei Perez. Il ragazzo, appreso del tradimento di Carmen, non riesce a perdonarla. Infatti, dopo un confronto con la madre, Juanito aggredirà Alvaro: a bloccare la lite sarà l’intervento di Satur e Olmedo. Jaunito, intanto, proverà a parlare con Roberto per farsi riconoscere da Don Montoro come figlio legittimo.

    Marcial sarà sempre più preoccupato per la salute di Mana, perciò deciderà di consultare un medico specialista di Saragozza. Mentre Mana si sta preparando per la partenza, Pepe andrà a trovarla e la bacerà.

    Eugenia e Roberto si incontreranno di nuovo in piazza: la ragazza non accetta la fine della loro storia e dopo aver insultato il suo ex, in preda ad un raptus inizia spogliarsi davanti a tutti, così Morales è costretto a riportarla con la forza alla tenuta.

    Marcial consiglia a German, che non sa quanto è successo a Alvaro, di far ricoverare Eugenia in manicomio, in quanto la ragazza da segni di instabilità.

    Aggiornamento dell’1 marzo 2015 a cura di Francesca Ajello

    Cuore Ribelle, anticipazioni e trama della soap: puntate dal 23 al 27 febbraio 2015
    Le anticipazioni e la trama delle puntate di Cuore Ribellein onda dal 23 al 27 febbraio 2015 dicono che German e Carmen rivelano la verità a Roberto e Eugenia la verità, e mentre lui è furioso con la madre, lei non vuole lasciare Roberto. Il paese è scosso dalle rivelazioni, mentre Pepe, Damian e Cosme cercano di consolare il giovane. Miguel e Sara fanno pace, ma la giovane viene Rapita da Navajas, e le dice che Chato è in fin di vita (in realtà l’uomo è stato salvato da Rafalin, e poi viene catturato da Olmedo, nel frattempo diventato cacciatore di taglie che vuole riconquistare la fiducia dei suoi concittadini): il bandito vuole tutti i beni della donna, che però sono in banca.

    Anche Flor viene rapita (come ‘garanzia’ che Sara tiri fuori i soldi: purtroppo, però, la maestra subirà anche una violenza che chiede a Sara di non rivelare a nessuno), mentre Marcial è preoccupato per Mana e vuole che questa vada da un dottore a farsi controllare. Pepe vuole scoprire l’identità dell’ammiratore segreto che scrive a Mana (in realtà la donna si è inventata tutto). Quando Olmedo cattura Chato, Juan va ad avvisare Sara, ma arrivato alla villa nota qualcosa di strano; la banda di Navajas cattura Jorge che però riesce a scappare. Miguel tenta di scoprire da Chato l’identità del bandito donna.

    Aggiornamento di Fulvia Leopardi del 21 febbraio 2015

    Cuore Ribelle, anticipazioni e trama della soap: puntate dal 16 al 20 febbraio 2015

    Pronti a scoprire i segreti e gli intrighi di Cuore Ribelle, la telenovela ora in onda su Rete 4? Quelle che vi presentiamo sono le anticipazioni e la trama delle puntate della soap opera spagnola in onda dal 16 al 20 febbraio 2015, a partire dalle 8:15 del mattino. C’erano grandi aspettative per questo prodotto televisivo, presentato da più parti come l’erede de Il Segreto. Tuttavia, i risultati ottenuti sono stati alquanto deludenti e molto lontani dai numeri della soap opera incentrata su Pepa e Tristan. Cosa capiterà questa settimana ai protagonisti della fiction Mediaset? Scopriamolo insieme!

    Le anticipazioni e la trama delle puntate di Cuore Ribellein onda dal 16 al 20 febbraio 2015 dicono che Navajas ricatta Miguel dicendogli che gli restituirà suo figlio se si consegnerà alla banda da solo; nonostante Roncero lo sconsigli, il giovane va e si fa accompagnare da Morales, che si prenderà cura di Mateo; Sara e la sua banda complottano per salvare il piccolo. Successivamente, Miguel sfiderà a duello Navajasa ma le cose non andranno come previsto, anche se Sara salverà la situazione e poi, anche lei, sfiderà a duello Navajas: sarà Olmedo ad intervenire. Successivamente, Miguel scopre che Mateo non è figlio suo, e per questo Lola lascerà Aranzana.

    La famiglia Perez riceve un ordine di sfratto – che potrà evitare solo saldando il prestito per i lavori alla miniera entro trenta giorni; Eugenia è convinta da Roberto a sposarsi in segreto e a scappare (ma i due vengono ritrovati e riportati a casa), Martina si arrabbia con Jorge che non ha trovato il coraggio di uccidere German.

    Aggiornamento di Fulvia Leopardi del 14 febbraio 2015

    Cuore Ribelle, anticipazioni e trama della soap: puntate dal 9 al 13 febbraio 2015

    Pronti a scoprire i segreti e gli intrighi di Cuore Ribelle, la telenovela ora in onda su Rete 4? Quelle che vi presentiamo sono le anticipazioni e la trama delle puntate della soap opera spagnola in onda dal 9 al 13 febbraio 2015, a partire dalle 8:15 del mattino. C’erano grandi aspettative per questo prodotto televisivo, presentato da più parti come l’erede de Il Segreto. Tuttavia, i risultati ottenuti sono stati alquanto deludenti e molto lontani dai numeri della soap opera incentrata su Pepa e Tristan. Cosa capiterà questa settimana ai protagonisti della fiction Mediaset? Scopriamolo insieme!

    Le anticipazioni e la trama delle puntate di Cuore Ribellein onda dal 9 al 13 febbraio 2015 dicono che i banditi di Navajas hanno rubato un prezioso calice e Padre Damian organizza una processione; il calice viene restituito.

    Miguel decide di smettere di bere e organizza un piano per catturare Navajas ma dovrà trasferirsi a Murcia, non prima però che Sara – a sua insaputa, e mascherata – lo salvi da un attacco del bandito. Romero ordina al tenente di catturare tutti i banditi di Arazana e l’uomo promette che non se ne andrà finché non lo avrà fatto. Navajas vuole catturare Miguel e rapisce il piccolo Matteo – di cui intanto padre Damian scopre – come già Flor e Sara – che il piccolo non è figlio di Miguel.

    Eugenia e Roberto vengono separati dai complotti di Carmen e German (e poi Roberto viene aggredito dagli scherri di Alvaro, credendo però siano quelli di German), mentre Alvaro scopre la relazione tra Jorge e Martina: la donna si giustifica con Alvaro dicendo che lo fa perché mira ai vigneti di Sara, mentre a Jorge dice che punta al denaro di German e di Sara. In realtà, la donna vuole solo uccidere German, pare durante una battuta di caccia.

    Aggiornamento di Fulvia Leopardi del 7 febbraio 2015

    Cuore Ribelle, anticipazioni e trama della soap: puntate dal 2 al 6 febbraio 2015

    Pronti a scoprire i segreti e gli intrighi di Cuore Ribelle, la telenovela ora in onda su Rete 4? Quelle che vi presentiamo sono le anticipazioni e la trama delle puntate della soap opera spagnola in onda dal 2 al 6 febbraio 2015, a partire dalle 8:15 del mattino. C’erano grandi aspettative per questo prodotto televisivo, presentato da più parti come l’erede de Il Segreto. Tuttavia, i risultati ottenuti sono stati alquanto deludenti e molto lontani dai numeri della soap opera incentrata su Pepa e Tristan. Cosa capiterà questa settimana ai protagonisti della fiction Mediaset? Scopriamolo insieme!

    Le anticipazioni e la trama delle puntate di Cuore Ribellein onda dal 2 al 6 febbraio 2015 dicono che si parte con il matrimonio tra Marcial e Flora: Sara aiuta la maestra ma pensa ancora a Miguel, cui vorrebbe dire che Mateo non è il figlio del tenente. Flor la convince a desistere, perché non dovrebbe aver letto quella lettera.

    Il giorno delle nozze il nipote di Marcial ha un incidente e lui deve soccorrerlo; intanto, Violeta accetta di sposare Juan (ma lui non sa che lei è in realtà povera), mentre Eugenia ribadisce a Roberto che lo ama (ma ci penserà German a seminare dubbi).

    Navajas (che dovrà fare i conti con l’addio di Chato, stufo dei metodi violenti del capo, anche se poi l’uomo tornera “all’ovile”) minaccia i contadini e pretende una sorta di tassa da parte dei proprietari terrieri, a salvare capra e cavoli sarà Jorge; sarà però denuncia l’estorsore e Miguel va da lei per parlarle, ma ‘becca’ la sua ex fidanzata mentre si scambia un bacio con Jorge. In realtà l’uomo, fomentato da Martina, vuole sedurre Sara per denaro.

    Olmedo ritorna ad Arazana, in quanto gli indizi a suo carico raccolti da Miguel e Morales non sono sufficienti. In città arriva anche Lupe, una ladra la cui prima vittima è proprio Olmedo.

    Aggiornamento di Fulvia Leopardi del 31 gennaio 2015

    Cuore Ribelle, anticipazioni e trama della soap: puntate dal 26 al 30 gennaio 2015

    Pronti a scoprire i segreti e gli intrighi di Cuore Ribelle, la telenovela ora in onda su Rete 4? Quelle che vi presentiamo sono le anticipazioni e la trama delle puntate della soap opera spagnola in onda dal 26 al 30 gennaio 2015, a partire dalle 8:15 del mattino. C’erano grandi aspettative per questo prodotto televisivo, presentato da più parti come l’erede de Il Segreto. Tuttavia, i risultati ottenuti sono stati alquanto deludenti e molto lontani dai numeri della soap opera incentrata su Pepa e Tristan. Cosa capiterà questa settimana ai protagonisti della fiction Mediaset? Scopriamolo insieme!

    Le anticipazioni e la trama delle puntate di Cuore Ribellein onda dal 26 al 30 gennaio 2015 dicono che Roberto ed Eugenia sono minacciati da Martina, che ricatta Roberto affinché lasci la ragazza; Miguel pensa ancora a Sara (e come scopriremo, anche lei pensa ancora a lui ed è gelosa quando lo vede con Lola), che usa i vigneti dei Montoro per produrre il liquore e la loro casa come base per la banda.

    Alvaro torna dalle Filippine con un segreto, vorrebbe mettere alla prova la lealtà del nuovo capitano (ma il nuovo non è Olmedo…) e vuole che Sara rinunci ai vigneti e alle terre. La banda di Navajas vuole derubare la locanda della Mana per dimostrare il suo potere: durante l’assalto, un agente viene ferito e Marcial non riusce a salvarlo.

    A proposito di Marcial, l’uomo e Flor si preparano alle loro nozze, e potrebbero arrivare ai fiori d’arancio anche Miguel (che continua ad ubriacarsi) e Lola, che tenta di avere un buon rapporto con Sara. Juan vuole sposare Violeta, anche se più che della donna è innamorato dei soldi di lei, mentre Flor casualmente scopre una lettera in cui Lola confessa di essersi inventata tutto; cambieranno le cose per Sara e Miguel? Infine, l’ingegnere minerario assunto da Roberto vorrebbe stoppare le esplorazioni del sottosuolo.

    Aggiornamento di Fulvia Leopardi del 25 gennaio 2015

    Cuore Ribelle, anticipazioni e trama della soap: puntate dal 19 al 23 gennaio 2015

    Pronti a scoprire i segreti e gli intrighi di Cuore Ribelle, la telenovela ora in onda su Rete 4? Quelle che vi presentiamo sono le anticipazioni e la trama delle puntate della soap opera spagnola in onda dal 19 al 23 gennaio 2015, a partire dalle 8:15 del mattino. C’erano grandi aspettative per questo prodotto televisivo, presentato da più parti come l’erede de Il Segreto. Tuttavia, i risultati ottenuti sono stati alquanto deludenti e molto lontani dai numeri della soap opera incentrata su Pepa e Tristan. Cosa capiterà questa settimana ai protagonisti della fiction Mediaset? Scopriamolo insieme!

    Le anticipazioni e la trama delle puntate di Cuore Ribellein onda dal 19 al 23 gennaio 2015 dicono che il treno di Sara viene assaltato dai banditi, la donna riesce a metterli in fuga ma Jorge viene ferito. Qualcuno vuole acquistare alcuni possedimenti di German, Miguel spiega a Lola di non amarla, Juan torna ad Arazana, Martina scopre la relazione tra Roberto ed Eugenia (ma il primo ha dei dubbi sul futuro del loro rapporto, fin quando non capisce di amare veramente la donna).

    Le donne del paese cominciano a voler essere trattate come gli uomini, alcune vanno a lezione da Flor per imparare a leggere e a scrivere, ma i loro mariti non saranno contenti. Sara non vuole perdonare Miguel per il tradimento con Lola, e anzi pensa di rimettere insieme la banda e di rubare ai ricchi per aiutare i più sfortunati, finendo poi per acquistare il vigneto dei Montoro.

    Miguel comincia a bere, e quando Romero gli chiede di chiudere la biblioteca di Flor, verrà consolato dalla maestra e le assicura che intercederà con il capitano.

    Aggiornamento di Fulvia Leopardi del 18 gennaio 2014

    Cuore Ribelle, anticipazioni e trama della soap: puntate dal 12 al 16 gennaio 2015

    Pronti a scoprire i segreti e gli intrighi di Cuore Ribelle, la telenovela ora in onda su Rete 4? Quelle che vi presentiamo sono le anticipazioni e la trama delle puntate della soap opera spagnola in onda dal 12 al 16 gennaio 2015, a partire dalle 8:15 del mattino. C’erano grandi aspettative per questo prodotto televisivo, presentato da più parti come l’erede de Il Segreto. Tuttavia, i risultati ottenuti sono stati alquanto deludenti e molto lontani dai numeri della soap opera incentrata su Pepa e Tristan. Cosa capiterà questa settimana ai protagonisti della fiction Mediaset? Scopriamolo insieme!

    Le anticipazioni e la trama delle puntate di Cuore Ribellein onda dal 12 al 16 gennaio 2015 dicono che Olmedo gioisce per la morte di Carranza – ma deve guardarsi dai propositi di vendetta di Chato e Juan, Eugenia e Roberto si daranno un bacio, invece di suicidarsi Alvaro decide di ‘scontare’ l’omicidio di Tomas arruolandosi nell’esercito. Carmen (che si sente in colpa per la morte di Tomas) e Sara (che deve superare la morte del padre appena ritrovato) verranno consolate da padre Damian, Juanito ingaggia un rabdomante per trovare l’acqua, mentre Mana ricomincia a pensare a Pepe.

    Miguel e Sara si sposano, ma il giovane, pur emozionato, sarà preoccupato per i piani di Olmedo, anche se a salvare capra e cavoli arriverà una provvidenziale lettera di Antonio che ha vuotato il sacco sui suoi crimini: il capitano della Guardia Civile di Arazana verrà arrestato da Miguel e Morales.

    Aggiornamento di Fulvia Leopardi dell’11 gennaio 2015

    Cuore Ribelle, anticipazioni e trama della soap: puntate dal 7 al 9 gennaio 2015

    Pronti a scoprire i segreti e gli intrighi di Cuore Ribelle, la telenovela ora in onda su Rete 4? Quelle che vi presentiamo sono le anticipazioni e la trama delle puntate della soap opera spagnola in onda dal 7 al 9 gennaio 2015, a partire dalle 8:15 del mattino. C’erano grandi aspettative per questo prodotto televisivo, presentato da più parti come l’erede de Il Segreto. Tuttavia, i risultati ottenuti sono stati alquanto deludenti e molto lontani dai numeri della soap opera incentrata su Pepa e Tristan. Cosa capiterà questa settimana ai protagonisti della fiction Mediaset? Scopriamolo insieme!

    Le anticipazioni e la trama delle puntate di Cuore Ribellein onda dal 7 al 9 gennaio 2015 dicono che la città di Arazana – inclusi i Montoro – partecipa al lutto della famiglia di Tomas. German vuole incontrare Carmen per darle dei soldi, ma poi i maschi di casa la convincono a restituire il denaro. Alvaro tenta il suicidio e viene salvato da Martina. Chato e Rafalin inseguono ancora il tesoro e trovano una cassa di banconote rovinate dal tempo; durante uno scontro a fuoco con dei banditi arrivati in città, Carranza e Rafalin ne uccidono due e poi fuggono all’arrivo dei rinforzi con l’aiuto di Juan. Quest’ultimo, insieme a Carranza e Chato, prepara un nuovo colpo (dopo il quale Carranza giura che partirà per l’Argentina), mentre proseguono i preparativi per il matrimonio di Sara e Miguel, anche se la giovane deve fare i conti con la morte di suo padre, il Governatore.

    Aggiornamento di Fulvia Leopardi del 4 gennaio 2015

    Cuore Ribelle, anticipazioni e trama della soap: puntate dal 29 al 31 dicembre 2014

    Pronti a scoprire i segreti e gli intrighi di Cuore Ribelle, la telenovela ora in onda su Rete 4? Quelle che vi presentiamo sono le anticipazioni e la trama delle puntate della soap opera spagnola in onda il 29, 30 e31 dicembre 2014, a partire dalle 8:15 del mattino; la soap andrà poi in pausa per oltre una settimana e tornerà il 7 gennaio 2014. C’erano grandi aspettative per questo prodotto televisivo, presentato da più parti come l’erede de Il Segreto. Tuttavia, i risultati ottenuti sono stati alquanto deludenti e molto lontani dai numeri della soap opera incentrata su Pepa e Tristan. Cosa capiterà questa settimana ai protagonisti della fiction Mediaset? Scopriamolo insieme!

    Le anticipazioni e la trama delle puntate di Cuore Ribellein onda il 29, 30 e31 dicembre 2014 dicono che Sara capisce che suo padre, il Governatore, non ha mai smesso di cercarla e così prova a dargli una possibilità; Padre Damian dice alla giovane che se vuole sposarsi con Miguel deve convertirsi. Alla giovane chiederà aiuto anche un giornalista per scoprire qualcosa sulla Mano Nera.

    Rafalin aiuta Carranza e il resto della banda a cercare il tesoro, mentre Eugenia (che capisce che di Martina non ci si può fidare) e Roberto diventano ogni giorno più intimi e German e Martina litigano violentemente. Tomas scopre la relazione tra Carmen e German ma viene ucciso nel tentativo di vendicare il suo onore da Alvano che teme per la vita di suo padre – e tutti si chiedono il perché dell’incidente. Padre Damian, infine, scopre che non deve lasciare Arazana.

    Aggiornamento di Fulvia Leopardi del 28 dicembre 2014

    Cuore Ribelle, anticipazioni e trama della soap: puntate del 22 e 23 dicembre 2014

    Pronti a scoprire i segreti e gli intrighi di Cuore Ribelle, la telenovela ora in onda su Rete 4? Quelle che vi presentiamo sono le anticipazioni e la trama delle puntate della soap opera spagnola in onda il 22 e 23 dicembre 2014, a partire dalle 8:15 del mattino; la soap andrà poi in pausa natalizia. C’erano grandi aspettative per questo prodotto televisivo, presentato da più parti come l’erede de Il Segreto. Tuttavia, i risultati ottenuti sono stati alquanto deludenti e molto lontani dai numeri della soap opera incentrata su Pepa e Tristan. Cosa capiterà questa settimana ai protagonisti della fiction Mediaset? Scopriamolo insieme!

    Nelle puntate di Cuore Ribelle in onda il 22 e 23 dicembre 2014, preoccupato per il possibile addio di Padre Damian da Arazana, Pepe cerca di convincere il vescovo a cambiare idea, e Julieta suggerisce di scrivere una lettera a nome di tutti i cittadini, con Pepe che chiederà anche l’aiuto del Governatore. Carranza e i suoi sono ancora latitanti, ma Chato convince il ‘capo’ a parlare a Juan della mappa del tesoro, così da cominciare le ricerche. Sara non vuole più nascondere al Governatore di essere sua figlia e lui le rivelerà la verità sul suo passato; successivamente Miguel le chiederà di sposarla, e lei accetterà. In città arriva il giornalista Leopoldo Alas Clarin, per scrivere un pezzo sui campi in Andalusia.

    Aggiornamento di Fulvia Leopardi del 21 dicembre 2014

    Cuore Ribelle, anticipazioni e trama della soap: puntate dal 15 al 19 dicembre 2014

    Pronti a scoprire i segreti e gli intrighi di Cuore Ribelle, la telenovela ora in onda su Rete 4? Quelle che vi presentiamo sono le anticipazioni e la trama delle puntate della soap opera spagnola in onda dal 15 al 19 dicembre 2014, a partire dalle 8:15 del mattino. C’erano grandi aspettative per questo prodotto televisivo, presentato da più parti come l’erede de Il Segreto. Tuttavia, i risultati ottenuti sono stati alquanto deludenti e molto lontani dai numeri della soap opera incentrata su Pepa e Tristan. Cosa capiterà questa settimana ai protagonisti della fiction Mediaset? Scopriamolo insieme!

    Nelle puntate di Cuore Ribelle in onda dal 15 al 19 dicembre 2014, Sara vuole scoprire di più sulle sue origini, a fermarla sarà uno scambio di sesso sul certificato di nascita, dove è registrata come maschio. Flor e Miguel la convincono a continuare, tanto più che il secondo scopre che la cantante Dolores Parrales, presente ad Arzana, potrebbe sapere qualcosa sulle origini della giovane. Scoperto che Sara è la figlia di Maria Montoya, Dolores condivide con lei alcuni ricordi della mamma, rimasta incinta di un uomo misterioso.

    Intanto bisogna fare luce sul tentato omicidio di German che ha causato, però, la morte di Bernardo. Olmedo è convinto che i colpevoli del tentato omicidio di German (che ha avuto come effetto collaterale ll’omicidio di Bernardo) siano i braccianti, mentre German teme che si scopra che Bernardo lo ricattava e Alvaro tenta di accreditare la pista del killer.

    Martina – responsabile di tutto – paga Josephina per auto-accusarsi, ma German e Alvaro restano sospettosi; Juanito trova il coraggio di confessare il suo amore a Julieta, Morales scopre che Marcial era uno dei banditi di Carranza e lo interroga, ma poi decide di mantenere il segreto. Ad Eugenia viene la depressione dopo la morte di Antonio, tanto che German, Alvaro e Martina troveranno un biglietto suicida della ragazza, poi salvata da Roberto. Prima, però, German chiede aiuto a Carmen, cosa che causa la gelosia di Martina.

    Aggiornamento di Fulvia Leopardi del 14 dicembre 2014

    Cuore Ribelle, anticipazioni e trama della soap: puntate dall’8 al 12 dicembre 2014

    Pronti a scoprire i segreti e gli intrighi di Cuore Ribelle, la telenovela ora in onda su Rete 4? Quelle che vi presentiamo sono le anticipazioni e la trama delle puntate della soap opera spagnola in onda dall’8 al 12 dicembre 2014, a partire dalle 8:15 del mattino. C’erano grandi aspettative per questo prodotto televisivo, presentato da più parti come l’erede de Il Segreto. Tuttavia, i risultati ottenuti sono stati alquanto deludenti e molto lontani dai numeri della soap opera incentrata su Pepa e Tristan. Cosa capiterà questa settimana ai protagonisti della fiction Mediaset? Scopriamolo insieme!

    Nelle puntate di Cuore Ribelle in onda dall’8 al 12 dicembre 2014, Sara e Miguel collaboreranno per cercare chi ha aggredito la giovane (e lui non sa che lei ha perso il bambino), mentre Antonio verrà ucciso da Olmedo, che prima lo metterà in carcere per l’omicidio di Elvira e poi lo ammazzera facendolo passare per un suicidio. Eugenia prenderà malissimo la notizia, nonostante German e Alvaro tentino – a modo loro – di consolarla; Olmedo vorrebbe uccidere anche Carranza, anche se Sara, grazie a Miguel, riuscirà a sventare il piano.

    Aggiornamento di Fulvia Leopardi dell’8 dicembre 2014

    Cuore Ribelle, anticipazioni e trama della soap: puntate dall’1 al 5 dicembre 2014

    Pronti a scoprire i segreti e gli intrighi di Cuore Ribelle, la telenovela ora in onda su Rete 4? Quelle che vi presentiamo sono le anticipazioni e la trama delle puntate della soap opera spagnola in onda dall’1 al 5 dicembre 2014, a partire dalle 8:15 del mattino. C’erano grandi aspettative per questo prodotto televisivo, presentato da più parti come l’erede de Il Segreto. Tuttavia, i risultati ottenuti sono stati alquanto deludenti e molto lontani dai numeri della soap opera incentrata su Pepa e Tristan. Cosa capiterà questa settimana ai protagonisti della fiction Mediaset? Scopriamolo insieme!

    Nelle puntate di Cuore Ribelle in onda dall’1 al 5 dicembre 2014, Sara potrebbe aspettare un figlio da Miguel, cosa confermata dal test di gravidanza; la donna è minacciata e picchiata (a sua insaputa) da Antonio (istigato da Olmedo), ma non si lascia intimorire, anche se a causa della violenza perde il bambino. Pepe e Virtudes si frequentano, ma poi lui scopre che lei lo fa perché pensa che sia malato e lei scopre tramite Mana che lui è un donnaiolo.

    Olmedo ha una discussione manesca con Abel, che viene soccorso da Marcial – e comunque non si intimorisce, ma anzi continua a mettere i bastoni tra le ruote al capitano. Alvaro ed Eugenia si preoccupano per l’azienda Montoro, in grande difficoltà per il raccolto bloccato a Cadice: German chiederà aiuto al governatore. Eugenia scopre che Carmen vorrebbe andarsene in l’Argentina.

    Aggiornamento di Fulvia Leopardi del 1 dicembre 2014

    Cuore Ribelle, anticipazioni e trama della soap: puntate dal 24 al 28 novembre 2014

    Pronti a scoprire i segreti e gli intrighi di Cuore Ribelle, la telenovela ora in onda su Rete 4? Quelle che vi presentiamo sono le anticipazioni e la trama delle puntate della soap opera spagnola in onda dal 24 al 28 novembre 2014, a partire dalle 8:15 del mattino. C’erano grandi aspettative per questo prodotto televisivo, presentato da più parti come l’erede de Il Segreto. Tuttavia, i risultati ottenuti sono stati alquanto deludenti e molto lontani dai numeri della soap opera incentrata su Pepa e Tristan. Cosa capiterà questa settimana ai protagonisti della fiction Mediaset? Scopriamolo insieme!

    Nelle puntate di Cuore Ribelle in onda dal 24 al 28 novembre 2014, Olmedo cerca di incolpare la Mano Nera dell’omicidio di Elvira per proteggere Antonio – e ne approfitta per incolpare l’organizzazione anche dell’aggressione di Eugenia, che rimarrà sconvolta. Roberto riesce ad organizzare lo sciopero dei braccianti e German accoglie le richieste di cambiamento dei contadini.

    Viene dato un banchetto in onore del capitano Olmedo, durante il quale Sara, Chato, Juan e Marcial riescono a far evadere Antonio, anche se la donna è costretta a sparare a Morales e, presa dal rimorso, si confessa con la maestra Flor, che rimarrà così sconvolta dal tradimento dell’amica e di Marcial da meditare di denunciarli. Il governatore avverte il Comando Generale della fuga di Carranza e prima di lasciare la città vorrebbe che Miguel diventasse capitano della Guardia Civile.

    Aggiornamento di Fulvia Leopardi del 24 novembre 2014

    Cuore Ribelle, anticipazioni e trama della soap: puntate dal 17 al 21 novembre 2014

    Pronti a scoprire i segreti e gli intrighi di Cuore Ribelle, la telenovela ora in onda su Rete 4? Quelle che vi presentiamo sono le anticipazioni e la trama delle puntate della soap opera spagnola in onda dal 17 al 21 novembre 2014, a partire dalle 8:15 del mattino. C’erano grandi aspettative per questo prodotto televisivo, presentato da più parti come l’erede de Il Segreto. Tuttavia, i risultati ottenuti sono stati alquanto deludenti e molto lontani dai numeri della soap opera incentrata su Pepa e Tristan.
    Cosa capiterà questa settimana ai protagonisti della fiction Mediaset? Scopriamolo insieme!

    Carranza (Juan Gea) è ancora chiuso in prigione e non ricorda niente della propria identità. Rafalin è riuscito nell’intento di farsi arrestare, per provare a risvegliare i suoi ricordi, ma il tentativo è andato a vuoto. Anche Marcial cerca di fare altrettanto, ma con esiti ugualmente negativi. Per Chato è molto difficile che il bandito venga liberato in tempi brevi, almeno non fino a quando non avrà riacquistato la memoria.
    Nel frattempo, Olmedo (Eugenio Barona) ha paura che Sara (Marta Hazas) possa scrivere un pezzo a lui sfavorevole e incarica Antonio di non perdere di vista l’inglese. Già da qualche tempo, però, la ragazza nutre dei sospetti su Antonio.

    La cittadina di Arazana viene sconvolta dal ritrovamento del corpo senza vita della povera Elvira. Gli accertamenti medici provano che la giovane è stata prima stuprata e poi strangolata, scoperta che getta ancora più orrore e indignazione sulla vicenda. Durante le indagini, Miguel (Carles Francino) rinviene un indizio molto importante sul luogo del ritrovamento del cadavere: è l’orologio che Eugenia ha regalato ad Antonio per il loro fidanzamento. Il tenente ignora tuttavia l’origine e l’appartenza dell’oggetto, così intraprende una ricerca per risalire all’identità del suo proprietario. Al contrario, Olmedo sa benissimo di chi sia quel’orologio e fa di tutto affinché la questione venga tenuta nascosta e nessuno possa arrivare alla verità: l’uomo si darà da fare per depistare le indagini e farà ricadere la colpa sulla Mano Nera. Miguel, dal canto suo, si insospettisce sempre di più del comportamento del capitano, anche in merito a come sta gestendo la situazione di Carranza. Alla fine, decide di chiamare il Comando Generale e informarli del fatto che il bandito è vivo e attualmente rinchiuso nel carcere di Arazana. Peccato che Sara abbia in mente di far evare l’ex capo della banda.

    Roberto (Isak Ferriz) organizza uno sciopero dei contadini, contro il parere di Alvaro, portando avanti il progetto a dispetto di difficoltà e opposizioni. Intanto, Sara scopre che il Governatore aveva conosciuto suo zio Richard e cerca così di ottenere nuove informazioni in merito alla morte dell’amato familiare. Il Governato le assicurerà di essere estraneo alla triste vicenda e, inoltre, le fornirà anche dei dettagli utili in merito alle sue orgini. Nelle ricerche sul passato di Maria Montoya, si inseriscono anche Juan e Chato.

    L’appuntamento con le nuove puntate di Cuore Ribelle è fissato dal lunedì al venerdì alle 08:15, su Rete 4!

    Aggiornamento de 17 novembre 2014 a cura di Valentina Proietti

    Cuore Ribelle, anticipazioni e trama della soap: puntate dal 10 al 14 novembre 2014

    Olmedo (Eugenio Barona) ha riconosciuto Carranza (Juan Gea) e, senza esitare, ha subito sbattuto in prigione il bandito. Sara (Marta Hazas) e Marcial fanno di tutto per aiutare l’ex capo della banda, che non ha alcun ricordo del proprio passato da criminale. Nel frattempo, la voce del ritorno di Carranza si sparge in giro e Juan ne mette al corrente Chato. Lo stesso Juan cercherà poi di far evadere Carranza, presentandosi in prigione e provando a corrompere Morales. L’arrivo di Olmedo manderà però il suo piano in fumo.

    A Roberto (Isak Ferriz) viene proposto di entrare in politica per conto del Partito Socialista, ma il ragazzo è molto titubante di fronte alla prospettiva di accettare, in quanto per farlo dovrebbe trasferirsi a Madrid o a Siviglia. Anche la sua famiglia esprimerà forti perplessità al riguardo, cercando di convincerlo a restare ad Arazana.

    Il ritorno di Carranza provocherà degli attriti fra Marcial e Flor, proprio quando sembrava che i due avessero finalmente trovato il loro equilibrio. Olmedo è sempre deciso a far fuori il bandito e arriva ad incaricare Antonio di incendiare il campo dei Moreno, lasciando un biglietto anonimo. In tutto questo, Sara, Juan e Chato cercheranno di liberare il prigioniero, preparando anche un riscatto.

    Si avvicina la festa di fidanzamento tra Antonio ed Eugenia. La ragazza è al settimo cielo all’idea di sposare l’uomo, ignare della sua vera natura. Il finto ingegnere è riuscito infatti a raggirarla con le sue belle parole e il suo corteggiamento, nascondendo l’indole oscura che alberga dentro di lui. Eugenia arriva addirittura a regalare al fidanzato un prezioso e antico orogologio di famiglia, cosa che manda Alvaro su tutte le furie: il capo-famiglia dei Montoro si oppone fermamente alla celebrazione delle nozze. Eugenia ignora inoltre che, poco prima della festa, Antonio si è presentato da Julieta e ha cercato un approccio fisico con lei, trattandola come una prostituta.

    Chato escogita un nuovo piano per mettersi in contatto con Carranza, chiedendo l’aiuto di Rafalin: quest’ultimo dovrà fingersi ubriaco e farsi arrestare, per poi recapitare al bandito una scultura. Il giovane saprà recitare benissimo la sua parte, con Morales che abboccherà all’amo e lo chiuderà in carcere.

    Carmen torna a lavorare dai Montoro, mentre Sara cerca di chiarire la situazione con Roberto.

    L’appuntamento con le nuove puntate di Cuore Ribelle è fissato dal lunedì al venerdì alle 08:15, su Rete 4!

    Aggiornamento del 10 novembre 2014 a cura di Valentina Proietti

    Cuore Ribelle, anticipazioni e trama della soap: puntate dal 3 al 7 novembre 2014

    Roberto (Isak Ferriz) si trova ancora in prigione, ma Miguel (Carles Francino) riesce a farlo scagionare grazie a una nuova perizia medica, eseguita da Marcial. Olmedo (Eugenio Barona) non può che arrendersi di fronte all’evidenza e rilascia quindi il ragazzo. In seguito, il capitano minaccia Antonio: se non parlerà bene di lui con le autorità della Guardia Civile, lo farà incriminare per omicidio plurimo, sfruttando proprio la perizia fatta da Marcial.
    Lo stesso Antonio è sempre più coinvolto nella storia con Eugenia, che ricambia il suo interesse e pare davvero innamorata di lui. I due pensano a convolare a nozze e, con la benedizione di German, fissano la data del matrimonio.

    Marcial è finalmente libero di svolgere la professione medica e di stare con Flor. Tuttavia, l’uomo ha paura che Margarita possa riconoscerlo e distruggere l’equilibrio che si è faticosamente ricostruito.
    Julieta, nel frattempo, ha perso la testa per Juan e Pepe non sa come comportarsi.

    Sara (Marta Hazas) prosegue con le ricerche sul proprio passato, ma quello che scopre non è affatto incoraggiante: la ragazza viene infatti a sapere che la propria madre naturale è morta e questo la getta nello sconforto. Il Governatore, intanto, la informa di aver conosciuto suo zio Richard. La nostra eroina è inoltre molto preoccupata per Eugenia, non approvando il fidanzamento di quest’ultima con Antonio: Sara è convinta che lui non sia l’uomo giusto per la giovane e cerca di dissuaderla in ogni modo.

    A grande sorpresa, Carranza fa la sua ricomparsa ad Arazana. Tutti avevano dato il bandito per morto, ma lui in realtà si è miracolosamente salvato. L’ex capo della banda ha tuttavia subìto un duro colpo alla testa, in conseguenza del quale ha perso completamente la memoria. Sara e Marcial non credono ai propri occhi quando lo rivedono. I due lo nascondono nella stamperia e cercnao di aiutarlo a ricordare la propria identità, ma invano: l’uomo si rifiuta di credere di essere stato un fuorilegge.
    La situazione precipiterà ulteriormente quando lo smemoriato Carranza (Juan Gea) si ritroverà faccia a faccia con Olmedo, che invece si ricorda benissimo di lui.

    Mentre Juanito si appresta a partire per il servizio militare, Roberto cerca di farsi concedere un prestito dalla banca, ma l’impresa si rivela più complicata del previsto.

    L’appuntamento con le nuove puntate di Cuore Ribelle è fissato dal lunedì al venerdì alle 08:15, su Rete 4!

    Aggiornamento del 3 novembre 2014 a cura di Valentina Proietti

    Cuore Ribelle, anticipazioni e trama della soap: puntate dal 27 al 31 ottobre 2014

    La banda si scioglie e Chato e Juan si scambiano degli oggetti in memoria della loro eterna amicizia. Martina è intenzionata a risollevare la situazione economica dei Montoro e, pur di riuscirci, non esita a offrirsi spudoratamente ad Abel. Quest’ultimo non cade però nella sua trappola e, anzi, avverte immediatamente German del comportamento sconveniente della moglie. L’uomo affronta dunque Martina e capisce di aver commesso un errore nello sposarla.

    Roberto (Isak Ferriz) potrebbe essere trasferito a Siviglia per ricevere la condanna, ma Miguel (Carles Francino) lotta per la sua liberazione, credendo all’innocenza del giovane.

    Sara (Marta Hazas) ha intanto raggiunto il convento di suore dove era stata abbandonata da bambina e ascolta il racconto del proprio passato da Suor Angustias. La religiosa le fornisce alcuni indizi importanti per rintracciare sua madre e Miguel si offre di aiutarla nelle ricerche; il tenente è tuttavia scettico sulla veridicità della storia e non crede pienamente alle parole della suora.

    Marcial è finalmente libero dalle attività illecite della banda e deve ricostruirsi una vita. Il ragazzo prova innanzitutto a convincere Flor della sua buona fede e, in secondo luogo, cerca di dimostrare a tutti le proprie capacità di medico.
    Mentre Juan cerca di raffreddare i bollenti spiriti di Julieta, Chato decide di assaltare la locanda della Mana e finisce per essere ferito da un soldato della Guardia Civile. Il bandito perderà molto sangue ma riuscirà a raggiungere Sara, che lo nasconderà nella propria stanza e manderà immediatamente a chiamare Marcial. Quest’ultimo dovrà quindi affrontare le proprie paure, se vorrà salvare la vita di Chato. Mentre l’uomo sarà impegnato a operare il bandito, Flor irromperà nella stanza di Sara e si ritroverà ad assistere a tutto. Inaspettatamente, la maestra deciderà di aiutare i tre.

    Rafalin può fornire una testimonianza fondamentale per il caso di Roberto, una prova che porterebbe alla scarcerazione del ragazzo. Tuttavia, Olmedo (Eugenio Barona) non vuole starlo ad ascoltare, preferendo tenere in cella il ribelle. Il capitano sa benissimo che non è stato Roberto ad aggredire Eugenia, bensì Antonio. Olmedo è infatti più che informato sul conto di quest’ultimo, che nasconde un passato da serial killer di prostitute filippine. Don German è invece all’oscuro di tutto e acconsente a dare sua figlia Eugenia in sposa ad Antonio.

    Miguel ricorre a un paio di forbici come prova dell’innocenza di Roberto…

    L’appuntamento con le nuove puntate di Cuore Ribelle è fissato dal lunedì al venerdì alle 08:15, su Rete 4!

    Aggiornamento del 27 ottobre 2014 a cura di Valentina Proietti

    Cuore Ribelle, anticipazioni e trama della soap: puntate dal 20 al 24 ottobre 2014

    Al centro delle puntate di questa settimana di Cuore Ribelle ci sarà la morte del giovane Jeronimo, uno dei ribelli chiuso nelle carceri di Arazana. Tutti in paese resteranno profondamente colpiti e addolorati dall’accaduto, con l’eccezione di Olmedo (Eugenio Barona), il quale penserà solo ed esclusivamente ad accaparrarsi i favori del governatore.

    Sara (Marta Hazas) scoprirà il piano di Olmedo, deciso a regalare dei cavalli ad Abel per sorprenderlo positivamente. La ragazza, saldamente al comando della banda di fuorilegge della zona, ordinerà ai suoi di rubare gli animali in questione, mandando quindi in fumo i propositi del capitano.

    La giovane inglese dovrà poi vedersela con la rabbia di Roberto (Isak Ferriz), furioso sia per quanto accaduto a Jeronimo che per il comportamento della stessa Sara nei suoi confronti. ll ragazzo non riesce ad accettare la tragica morte dell’amico e si sfoga pesantemente con Pepe, Damian e Miguel (Carles Francino), ritenendoli responsabili dell’accaduto: i tre avrebbero dovuto proteggere il defunto, evitando quel triste epilogo. Di fronte all’invettiva di Roberto, Sara cercherà di prendere le difese di Miguel, ma questo non farà altro che far arrabbiare il giovane ancora di più: Roberto è infatti estremamente deluso e infuriato per l’atteggiamento della bionda, che l’ha baciato più di una volta ma ha comunque preferito portare avanti una storia con il tenente.

    Nel frattempo, si prospettano tempi difficili per i Montoro e la loro attività: il governatore porrà infatti un ultimatum, costringendoli a ottenere tutti i permessi necessari per la piantagione di tabacco. Se non si metteranno in regola con le leggi, dovranno dire addio a tutto.
    German e Carmen si concederanno un ultimo incontro clandestino. Nonostante il sentimento che provano l’uno per l’altra, i due sono consapevoli di dover interrompere la loro relazione e insieme concordano di metter fine alla cosa una volta per tutte. I due si scambiano quindi un bacio d’addio, ignari di essere spiati da Tomas. Quest’ultimo deciderà di non dire nulla alla moglie, ma le vieterà di continuare a prestare servizio a casa dei Montoro.

    L’appuntamento con le nuove puntate di Cuore Ribelle è fissato dal lunedì al venerdì alle 08:15, su Rete 4!

    Aggiornamento del 20 ottobre 2014 a cura di Valentina Proietti

    Cuore Ribelle, anticipazioni e trama della soap: puntate dal 13 al 17 ottobre 2014

    Marcial ha deciso di lasciare la banda, ma Chato lo convince a fare un ultimo colpo prima di ritirarsi a vita privata. Sfortunatamente, Flor si trova sulla diligenza che decidono di assaltare e Marcial è costretto a svelare la sua identità per salvare la ragazza. La giovane resta sconvolta e in seguito si sfoga con Sara, la quale cerca di convincerla della bontà dei sentimenti di Marcial. La giovane maestra decide di non denunciarlo, in modo da salvargli la vita, ma non vuole comunque avere nulla a che fare con lui. Il ragazzo si presenta da lei col cuore in mano e le dichiara di voler lasciare la banda per amor suo, ma nemmeno questo serve a farle cambiare idea.

    Albert si prepara a tornare in Inghilterra e Sara (Marta Hazas) decide di affidargli la procura di tutti i suoi possedimenti. Alvaro si ubriaca e dimentica il compleanno di Margarita; la ragazza, al limite della sopportazione, decide di porre fine al fidanzamento col giovane.

    Miguel (Carles Francino) ha trovato un fucile sotto al letto di Sara e chiede spiegazioni alla giovane, che si giustifica dicendo che è stato Albert a lasciarlo lì. Il tenente non si lascia convincere dalla risposta e, per sicurezza, Sara porta l’arma al covo dei banditi. Quando Miguel le chiede di prestarglielo, per condurre un’ulteriore indagine, la giovane si oppone fermamente e fa di tutto per non farglielo avere. Il tenente nutre molti sospetti sull’arma, convinto che si tratti di una pista decisiva per smascherare la banda di Carranza (Juan Gea), ma Sara riesce con fatica a fargli credere che si tratti di un malinteso.

    German e Carmen si ritrovano da soli a parlare di quanto avvenuto tra loro. La donna ribadisce che il bacio che si sono dati è stato un errore, come molti altri avvenimenti in precedenza, pertanto devono dimenticarsene entrambi e andare avanti con le rispettive vite. Nel frattempo, Alvaro e Martina finiscono insieme in camera da letto e rischiano di essere sorpresi da Eugenia…

    Roberto (Isak Ferriz) sta attraversando un periodo negativo su tutti i fronti. Il ragazzo è in rotta con i suoi ex compagni anarchici: questi ultimi non fanno che respingerlo e maltrattarlo, dopo che il giovane si è rifiutato di collettivizzare il proprio terreno. Come se non bastasse, torna nuovamente alla carica con Sara e prova a baciarla, ma l’inglese gli fa capire che non c’è alcun interesse da parte sua, scusandosi per un eventuale fraintendimento. La ragazza, inoltre, è in agitazione anche perché non sa se sia il caso di riferire l’accaduto a Miguel oppure no.

    L’appuntamento con le nuove puntate di Cuore Ribelle è fissato dal lunedì al venerdì alle 08:15, su Rete 4!

    Aggiornamento del 13 ottobre 2014 a cura di Valentina Proietti

    Cuore Ribelle, anticipazioni e trama della soap: puntate dal 6 al 10 ottobre 2014

    Morales mette al corrente Sara (Marta Hazas) della rissa che c’è stata alla taverna tra Miguel (Carles Francino) e Albert, con conseguente arresto del tenente. Sara si precipita in caserma per andare a trovare Miguel, ma Olmedo (Eugenio Barona) glielo impedisce; la giovane cambia dunque tattica e riesce a concordare la liberazione del suo amato.
    In seguito, Miguel si reca da lei per ringraziarlo di quanto ha fatto e, con l’occasione, le chiede di sposarlo. Sara non si sente tuttavia di accettare la proposta, in quanto è ancora confusa su ciò che desidera realmente. D’altra parte, la ragazza è sicura di non voler diventare la moglie di Albert e per questo rompe il fidanzamento con l’inglese.

    German riceve dei bigliettini anonimi, contenenti un vero e proprio ricatto: all’uomo vengono infatti chiesti dei soldi in cambio del silenzio sulla storia con Carmen. Quest’ultima sembra avere ancora un grande effetto su German, cosa di cui Martina si accorge e per la quale prova enorme fastidio e gelosia. Inoltre, la donna è molto contrariata anche per quanto sta avvenendo tra Alvaro e Margarita, con il ragazzo sempre più distante dalla sua fidanzata: Martina lo invita a portare a compimento il matrimonio il prima possibile, in modo da unire i due patrimoni familiari, ma il giovane appare sempre meno convinto.

    Chato e Sara sono in disaccordo sulla gestione del bottino conquistato dalla banda e i due arrivano a sfidarsi. Alla fine è Sara ad avere la meglio, riaffermando così la propria supremazia sul gruppo di banditi. Nel frattempo, la giovane prosegue con le ricerche in merito alle proprie origini e chiede aiuto a padre Damian per rintracciare l’orfanotrofio in cui era stata lasciata da bambina. Il religioso riesce a risalire all’indirizzo del convento e in tal modo Sara può scrivere una lettere alla madre superiora.

    In paese sono arrivati il nuovo governatore e sua moglie, Donna Elvira. Quest’ultima fa immediatamente la consocenza di Sara e resta anche molto colpita da Albert. Mentre Alvaro fa pace con Margarita, Roberto (Isak Ferriz) si reca da Sara per chiederle un favore. I due finiscono col baciarsi…

    L’appuntamento con le nuove puntate di Cuore Ribelle è fissato dal lunedì al venerdì alle 08:15, su Rete 4!

    Aggiornamento del 6 ottobre 2014 a cura di Valentina Proietti

    Cuore Ribelle, anticipazioni e trama della soap: puntate dal 29 settembre al 3 ottobre 2014

    Sara (Marta Hazas) comunica a Miguel (Carles Francino) la causa del malore che l’ha colpito, ovvero la bevanda avvelenata. La ragazza sospetta che il responsabile sia Olmedo (Eugenio Barona), ma quest’ultimo minaccia di arrestarla se non ritira le proprie accuse. Carmen informa Eugenia dello svenimento di Miguel e a quel punto la giovane decide di confessare e ammettere le proprie colpe, prima con Carmen stessa e poi con la Guardia Civile.

    Mentre Miguel pensa di chiedere a Sara di sposarlo, la ragazza progetta il suo primo assalto come capo dei banditi. La vittima è Albert, un giovane che non le è affatto sconosciuto. Il ragazzo si presenta poco dopo in caserma per denunciare l’aggressione subita e lì si presenta come il fidanzato di Sara. Miguel resta sconvolto dalla rivelazione e decide di troncare ogni rapporto con la bionda. Sara non è però intenzionata a fare ritorno in Inghilterra e lo comunica ad Albert; quest’ultimo cerca di rispettare la sua decisione e le consegna un biglietto che Richard le ha scritto prima di morire. Grazie ad esso, la ragazza scopre finalmente di essere nata in Andalusia.

    German si reca da Carmen per chiederle spiegazioni in merito alla lettera ricevuta. La donna conferma quanto scritto nella missiva, ovvero che Roberto (Isak Ferriz) è figlio suo e non di Tomàs. Per l’uomo è una realtà incredibile da accettare ma, superato lo choc iniziale, promette a Carmen che non ne farà parola con nessuno. Al tempo stesso, cerca di avvicinarsi di più a Roberto, ma i suoi tentativi cadono nel vuoto.

    Pepe è molto preoccupato per Julieta, che sembra sempre più depressa. In molti pensano che la giovane sia innamorata, ma in realtà lei vuole farsi suora. Pepe cercherà in tutti i modi di farle cambiare idea, arrivando addirittura a escogitare un piano per trovarle un fidanzato.

    Albert non si rassegna al rifiuto di Sara e continua a sperare di poterla portare con sè in Inghilterra. Olmedo è intenzionato a scoprire il colpevo dell’aggressione ai danni del giovane inglese e Miguel si incarica di sottoporre l’uomo a un nuovo interrogatorio. In realtà, la sessione di domande diventa l’occasione per un attacco personale da parte del tenente. In seguito. Miguel deciderà di sfogare le proprie frustazioni ubriacandosi alla locanda e, una volta imbattutosi in Albert, finirà per picchiarlo. A quel punto, Olmedo ne approfitterà per sbattere immediatamente l’ufficiale in prigione.

    L’appuntamento con le nuove puntate di Cuore Ribelle è fissato dal lunedì al venerdì alle 08:15, su Rete 4!

    Aggiornamento del 29 settembre 2014 a cura di Valentina Proietti

    Cuore Ribelle, anticipazioni e trama della soap: puntate dal 22 al 26 settembre 2014

    Miguel (Carles Francino) interroga Margarita in merito al rapimento, ma la ragazza è confusa e non riesce a fornire indicazioni utili. Olmedo (Eugenio Barona) va su tutte le furie dopo aver letto l’articolo scritto da Sara (Marta Hazas) e minaccia di far chiudere la stamperia.
    Mentre Eugenia escogita un nuovo piano per conquistare Miguel, quest’ultimo continua a vedersi di nascosto con Sara, che gli chiede di scoprire quale legame ci fosse tra Melgar e suo zio.

    Dopo la scomparsa di Carranza (Juan Gea), Chato decide di abbandonare la banda e lascia così la città. A quel punto, Marcial si rivolge a Sara, affinché sia lei a prendere il comando della situazione.
    Margarita si confida con Martina e le comunica i propri timori in merito al rapporto con Alvaro: la giovane è sempre più convinta che il ragazzo non la ami e per questo è determinata a troncare il rapporto. Martina va a parlare con il figliastro e lo invita a non fare sciocchezze: un matrimonio con Margarita potrebbe rivelarsi estremamente vantaggioso per lui, pertanto non deve metterlo a rischio.
    La stessa Martina ha però dei problemi con German: il marito non riesce infatti ad accettare il passato della donna e fa molta difficoltà a starle vicino.

    Eugenia attira Miguel alla locanda con una scusa e qui gli somministra un filtro d’amore, sperando di riuscire finalmente a conquistare il cuore del tenente. Quest’ultimo comincia a sentirsi male poco dopo, alla presenza di Sara. Allarmata, la ragazza manda a chiamare Marcial, che giunge sul posto per soccorrerlo. L’ipotesi che emerge è di avvelenamento, ma nessuno riesce a capire come possa essere capitato. L’indomani, Eugenia è al settimo cielo perché sicura della riuscita del suo piano; quando però incontra Miguel, la giovane capisce che il filtro non ha avuto l’effetto desiderato.
    Superata la paura per Miguel, Sara deve dedicarsi al suo nuovo ruolo di capo della banda, ma non è affatto sicura di essere all’altezza del compito. Intanto, in paese si diffondono delle voci sulla morte di Carranza, confermate da un testimone: quest’ultimo avrebbe visto il corpo del bandito divorato dagli animali. Per Sara, che fino a quel momento si era rifiutata di scrivere un pezzo sulla morte dell’uomo, diventa difficile ignorare la realtà.

    L’appuntamento con le nuove puntate di Cuore Ribelle è fissato dal lunedì al venerdì alle 08:15, su Rete 4!

    Aggiornamento del 22 settembre 2014 a cura di Valentina Proietti

    Cuore Ribelle, anticipazioni e trama della soap: puntate dal 15 al 19 settembre 2014

    Margarita si trova ancora nelle mani dei banditi ma Carranza (Juan Gea) prende una deicione in merito alla faccenda, decidendo di seguire il consiglio di Sara (Marta Hazas): come suggerito dalla ragazza, non chiederà un riscatto ma la liberazione di due braccianti incarcerati ingiustamente da Olmedo (Eugenio Barona). Ciò provoca la ribellione di Chato e la sfida di quest’ultimo col capo della banda. Venuto a sapere delle intenzioni dei banditi, Don German opta immediatamente per assecondare le loro richieste; Olmedo tenta di opporsi ma senza successo.

    German e Martina sono infatti tornati dal viaggio di nozze e Alvaro (Iván Hermés) cerca di restare da solo con la sua matrigna. Lei però non vuole più saperne. Geloso del rapporto tra i due, Alvaro si ubriaca e, in preda ai fumi dell’alcol, svela al padre il segreto sul conto della sua nuova consorte. German resta sconcertato e chiede spiegazioni a Martina; quest’ultima non può che ammettere la verità, ossia di essere stata una prostituta. L’uomo è visibilmente scosso ma alla fine decide di concederle una seconda possibilità.

    Eugenia è sempre innamorata di Miguel (Carles Francino) ed è pronta a tutto per conquistare il cuore del tenente. Dopo essere entrata in possesso di un fazzoletto dell’uomo, chiede a Martina di preparare un filtro per farlo cedere alle sue avances. La poverina non sa però che Miguel si è nel frattempo riavvicinato a Sara e i due passano finalmente la notte insieme. In seguito, il tenente continua a indagare sul conto del misterioso bandito con il fucile, concentrandosi sul bossolo di una pallottola.

    Mentre Olmedo esclude Miguel dall’operazione di salvataggio di Margarita, Chato discute con Carranza e, a malincuore, gli promette che riconoscerà l’autorità di Sara all’interno del gruppo.
    Arriva il giorno dello scambio di prigionieri. Carranza e Olmedo si trovano a combattere faccia a faccia, in uno scontro che si conclude a favore del capitano: il capo dei banditi viene ferito da un colpo di pistola, cade nel fiume e viene trascinato via dalla corrente.
    Nel frattempo, Miguel si ritrova di fronte a un bandito mascherato, che altri non è se non Sara. La ragazza gli punta la pistola contro e spara, sbagliando la mira di proposito. Il ragazzo resta interdetto di fronte a quel gesto e decide di scoprire l’identità del criminale misterioso.
    Dopo la sparizione di Carranza, Sara diventa il nuovo capo della banda, per volontà esplicita dell’ex leader. Chato ha però grandi difficoltà ad accettare la situazione.

    L’appuntamento con le nuove puntate di Cuore Ribelle è fissato dal lunedì al venerdì alle 08:15, su Rete 4!

    Aggiornamento del 15 settembre 2014 a cura di Valentina Proietti

    Cuore Ribelle, anticipazioni e trama della soap: puntate dall’8 al 12 settembre 2014

    Con German in viaggio di nozze, è Alvaro a gestire gli affari e la tenuta, cosa che mette di malumore gran parte dei braccianti: i lavoratori non gradiscono per niente l’atteggiamento del giovane e si sentono sempre più sfruttati.

    Miguel (Carles Francino) è turbato dalla complicata relazione con Sara (Marta Hazas), che non riesce a dimenticare. Il tenente si trova costretto a rifiutare Eugenia, nonostante i continui scontri con Sara. I due escono poi a cavallo insieme e sono sorpresi da Carranza (Juan Gea) e Chato; il capo dei banditi decide di svelare a Miguel la verità sulla morte del padre, avvenuta diversi anni prima. Il giovane scopre così che il responsabile dell’accaduto è Melgar, lo stesso uomo che ha ucciso anche Richard. Il fatto di ritrovarsi uniti nel rispettivo bisogno di giustizia, fa sì che Sara e Miguel si riavvicinino.

    Alvaro frequenta Margarita ma il suo è solo un tentativo per cercare di dimenticare Martina, o comunque di non pensare a lei. I due hanno poi una discussione, al termine della quale Margarita si reca nel bosco. Qui viene sorpresa da Chato e Juan, che decidono di sequestrarla per chiedere un riscatto ai Montoro. Quando Carranza viene a sapere dell’accaduto non ne è affatto contento, ma alla fine cede e acconsente a portare avanti il piano.

    Nel frattempo, la cittadina è scossa da una serie di atti vandalici, che mettono in agitazione gli abitanti. La voce che si diffonde in paese è che sia tutto frutto di un’organizzazione criminale nota come Mano Nera. In realtà, dietro tali violenze si celano Olmedo (Eugenio Barona) e Melgar: il capitano vuole far credere ai cittadini che sia opera di un gruppo di anarchici, in modo da mettere i ribelli gli uni contro gli altri.

    Miguel riesce a rintracciare Melgar e lo segue nel bosco. Tra i due nasce una colluttazione, al termine della quale il tenente uccide il suo nemico. L’uomo è però profondamente scosso dall’accaduto e si sente in colpa; quando Sara lo raggiunge, lo trova in preda alla disperazione e determinato a costituirsi. La ragazza cerca di fargli cambiare idea, convincendolo che si è trattato di legittima difesa. Quando Miguel si reca da Olmedo per confessare quanto accaduto, Morales fornisce una versione dei fatti leggermente diversa, in modo da proteggere il suo amico e far passare l’omicidio come un incidente.

    Roberto (Isak Ferriz) porta avanti la sua battaglia per far valere i diriti dei contadini e cerca ancora una volta l’aiuto di Sara.

    L’appuntamento con le nuove puntate di Cuore Ribelle è fissato dal lunedì al venerdì alle 18:20, sempre e solo su Canale 5!

    Aggiornamento dell’8 settembre 2014 a cura di Valentina Proietti

    Cuore Ribelle, Canale 5: trama e anticipazioni delle puntate dall’1 al 5 settembre 2014

    Martina si rende conto che Carmen è un pericolo per i suoi propositi, dal momento che German è innamorato di lei e sembra addirittura disposto a mandare a monte le nozze, pur di stare con la governante.
    Roberto (Isak Ferriz) confessa a Sara (Marta Hazas) il proprio amore e bacia con passione la ragazza. Quest’ultima non sa come reagire di fronte alla dichiarazione del ragazzo, nè come comportarsi con Miguel (Carles Francino): da un lato continua a provare forti sentimenti per il tenente, dall’altro è delusa dal comportamento dell’uomo. Come se non bastasse, Eugenia va in giro a dire a tutti del bacio scambiato con lo stesso Miguel, dando vita a una catena di pettegolezzi. Quando il tenente viene a saperlo, cerca di porre rimedio alla situazione, ma finisce con l’ottenere l’effetto contrario.

    Arriva il giorno delle nozze tra German e Martina. L’uomo non si rassegna a perdere Carmen e in un ultimo, disperato tentativo, le propone di fuggire insieme. La donna è fortemente tentata, ma quando torna a casa e vede la sua famiglia riunita, felice per la scarcerazione di Tomas, capisce che non può commettere un gesto tanto egoistico e abbandonare i propri figli.
    Dal canto suo, Alvaro cerca fino all’ultimo di convincere Martina a non sposare suo padre, ma lei è decisa ad andare fino in fondo. Alla fine, le nozze vengono celebrate e i due novelli sposi partono per la luna di miele, tra i festeggiamenti generali. Carmen e Alvaro non possono far altro che assistere impotenti alla partenza dei rispettivi innamorati.

    Sara è convinta che Melgar sia il responsabile dell’omicidio di suo zio Richard e trova un espediente per incastrarlo. L’uomo riesce però a rivoltare la situazione a proprio favore e minaccia di strangolare la ragazza. Solo il provvidenziale intervento di Miguel riesce a scongiurare il peggio. Melgar viene quindi arrestato per l’aggressione e Sara, nonché come principale indiziato dell’omicidio di Richard, ma verrà liberato in breve tempo da Olmedo (Eugenio Barona).

    Mentre Miguel si scontra ancora col proprio capitano, Sara confida a Roberto di voler tornare in Inghilterra non appena sarà stata fatta giustizia per la morte di suo zio…

    L’appuntamento con le nuove puntate di Cuore Ribelle è fissato dal lunedì al venerdì alle 18:20, sempre e solo su Canale 5!

    Aggiornamento dell’1 settembre 2014 a cura di Valentina Proietti

    Cuore Ribelle, Canale 5: trama e anticipazioni delle puntate dal 25 al 29 agosto 2014

    Il fidanzamento tra Sara (Marta Hazas) e Miguel (Carles Francino) si è interrotto bruscamente, ma Roberto (Isak Ferriz) non ne è ancora a conoscenza e quando incontra la ragazza per strada, le si rivolge con parole tutt’altro che amichevoli.
    Miguel commissiona a Sara la produzione di alcuni manifesti, uno per informare la popolazione che Carranza (Juan Gea) è scappato ed è a piede libero, e un altro per dare la caccia a un nuovo bandito, che altri non è se non la stessa Sara. Quest’ultima ha così modo di informarne la banda, che l’ha riaccolta nel gruppo. In seguito, la giovane vede l’orologio di suo zio Richard cadere dalla tasca di Juan e gli punta la pistola contro, credendo che sia lui il responsabile dell’omicidio. Il giovane le spiega però che ha vinto quell’orologio a carte e conduce Sara alla locanda, per indicarle colui che ne era precedentemente in possesso…

    Intanto, la situazione a casa di Don German è sempre più complicata. Lui ha dei forti sentimenti per Carmen, che continua a subire le angherie di Martina, e ha di conseguenza dei ripensamenti in merito al matrimonio. Dal canto suo, Martina porta avanti la relazione clandestina con Alvaro (Iván Hermés), che non accetta le future nozze di suo padre con la donna.

    Eugenia
    viene a sapere della rottura tra Miguel e Sara e subito ne approfitta per cercare di conquistare il tenente. La ragazza riesce a baciarlo e in seguito non perde occasione per informarne Sara…

    L’appuntamento con le nuove puntate di Cuore Ribelle è fissato dal lunedì al venerdì alle 18:20, sempre e solo su Canale 5!

    Aggiornamento del 25 agosto 2014 a cura di Valentina Proietti

    Cuore Ribelle, Canale 5: trama e anticipazioni delle puntate dal 18 al 22 agosto 2014

    Sara (Marta Hazas) e Miguel (Carles Francino) hanno una nuova lite, al termine della quale l’uomo si sfoga con Morales: il tenente è frustrato dal comportamento della ragazza e non riesce a capirla. Sara si confida invece con Mana, a cui non può però rivelare l’origine dei problemi con Miguel.

    In seguito, Miguel decide di tentare il tutto per tutto e fa la proposta di fidanzamento a Sara, che in un primo tempo reagisce in modo enigmatico. Alla fine, però, la giovane inglese accetta entusiasta. Per Roberto (Isak Ferriz) è un colpo molto duro e i genitori cercano di confortarlo come possono.

    Nel frattempo, i banditi della grotta cercano di escogitare un piano per la liberazione di Carranza (Juan Gea) e capiscono che la loro occasione migliore si presenterà durante il trasferimento del detenuto a Madrid. Rafalin vede Sara in compagnia dei banditi e minaccia di rivelare tutto a Olmedo (Eugenio Barona) se lei non lo farà entrare nel gruppo. Così, il ragazzo viene inserito nel piano per l’assalto alla diligenza che porterà Carranza a Madrid. L’apporto di Rafalin si rivela fondamentale per la riuscita dell’operazione e Carranza stesso deciderà di accoglierlo nella banda, a dispetto dell’opposizione di Juan e Chato.

    Miguel interroga Sara su dove si trovasse quando i banditi hanno assaltato la diligenza e la ragazza azzarda una spiegazione molto poco convincente. Il tenente scoprirà in seguito che l’alibi da lei fornito è del tutto inventato e a quel punto, deluso dalla sua amata e stanco delle continue menzogne, decide di rompere il fidanzamento.

    Pepe cerca in tutti i modi di conquistare Maria del Sol e non esita a mettersi in imbarazzo pur di attirare l’attenzione della cantante. Lei gli assicura che non deve far altro che essere se stesso ma, nonostante i corteggiamenti e una vera e propria dichiarazione d’amore, alla fine Pepe si vede respinto.

    Flor è invece angosciata perché capisce che Marcial le sta nascondendo qualcosa. In un primo tempo crede che l’uomo abbia una storia con Sara, mentre in seguito si convince che sia gia sposato…

    L’appuntamento con le nuove puntate di Cuore Ribelle è fissato dal lunedì al venerdì alle 18:20, sempre e solo su Canale 5!

    Aggiornamento del 18 agosto 2014 a cura di Valentina Proietti

    Cuore Ribelle, Canale 5: trama e anticipazioni delle puntate dall’11 al 15 agosto 2014

    Miguel (Carles Francino) e Morales hanno ritrovato uno dei gioielli rubati al vescovo e sono sempre più vicini ai banditi responsabili del furto. Il tenente e Sara (Marta Hazas) sono innamorati e non perdono occasione per passare dei bei momenti insieme, ma ovviamente Miguel non sa che la ragazza sta collaborando con gli uomini di Carranza (Juan Gea). Inoltre, l’imminente partenza per una nuova destinazione impedisce all’uomo di lasciarsi andare del tutto.

    Anche Eugenia è pazzamente innamorata di Miguel, ma quest’ultimo non ricambia minimamente i suoi sentimenti. Pur di attirare l’attenzione del tenente, la giovane arriva a compiere un gesto disperato. Solo il provvidenziale intervento di Alvaro (Iván Hermés) e Martina riesce a scongiurare il peggio.

    Juanito è depresso perché gli è stato vietato di andare a Siviglia, ma alla fine il ragazzo decide di partire lo stesso. Roberto (Isak Ferriz) e Tomas metteranno da parte le proprie divergenze proprio quando scopriranno che Juanito è scomparso. I due saranno tranquillizzati dall’arrivo di una lettera da parte di Flor: lei e Juanito sono andati a Siviglia per realizzare il sogno del giovane di entrare all’università.

    Miguel organizza un appostamento per tendere un agguato ai banditi di Carranza e catturarli una volta per tutte. Sara è al corrente della trappola ma non riesce ad avvertire in tempo la banda, perché trattenuta da Olmedo in stamperia. Grazie al piano di Miguel, Carranza viene arrestato e il tenente è portato in trionfo insieme a Morales.
    Sara si reca dai banditi per spiegare loro i fatti, ma Chato e gli altri sono convinti del suo tradimento e per poco la ragazza non ci rimette la vita. In ogni caso, sara viene allontanata dalla banda.

    Olmedo informa Miguel che non verrà più trasferito, in quanto i suoi superiori ritengono opportuno farlo restare ad Arazana dopo l’arresto di Carranza. Nonostante ciò, il rapporto tra il tenente e sara sembra incrinarsi, a causa dei segreti esistenti tra i due.

    Pepe diventa sindaco e offre un lavoro come cantante e María del Sol, una bizzarra donna sivigliana.

    L’appuntamento con le nuove puntate di Cuore Ribelle è fissato dal lunedì al venerdì alle 18:20, sempre e solo su Canale 5!

    Aggiornamento dell’11 agosto 2014 a cura di Valentina Proietti

    Cuore Ribelle, Canale 5: trama e anticipazioni delle puntate dal 4 all’8 agosto 2014

    Sara (Marta Hazas) riesce ad ottenere il ruolo di corrispondente che Peralta ricopriva in due giornali della provincia, grazie a un articolo sulla Corrida.

    Roberto (Isak Ferriz) continua ad essere sospettato dell’avvelenamento dei pozzi e Miguel (Carles Francino) si reca alla stamperia per parlarne con Sara. Quest’ultima si mostra molto gelosa della relazione tra Eugenia e Romero, ma il tenente la rassicura: lui è interessato solo ad un’altra donna. I due stanno per baciarsi ma in quel momento sono interrotti da Melgar, che ha finalmente trovato il responsabile dell’avvelenamento. Si tratta di Rafael che viene arrestato immediatamente dalla Guardia Civile.

    Alvaro (Iván Hermés) è sempre più attratto da Martina e quando lei va a trovarlo in ufficio a notte fonda, i due si baciano. In seguito i due cedono alla passione ma Alvaro è travolto dai sensi di colpa. La donna, invece, non sembra affatto turbata.

    Sara si procura la medicina che serve a far guarire i bambini infettati dall’acqua avvelenata. La ragazza ha usato i soldi ottenuti dal colpo messo a segno contro il vescovo. Quando Carranza (Juan Gea) lo scopre, decide di risparmiarle la vita ma la esilia dalla comitiva di banditi. A causa di tali eventi, Sara non riesce a presentarsi all’appuntamento che aveva con Miguel.

    Roberto (Isak Ferriz) rifiuta l’offerta di Alvaro di comprare le sue terre e i due hanno una lite furiosa. Alla fine, il contadino viene licenziato e decide di affogare i propri dispiaceri nell’alcol. Più tardi, il ragazzo si presenta da Sara ubriaco e la bacia.

    Olmedo (Eugenio Barona) richiede il trasferimento di Romero in un’altra città e Miguel si trova quindi costretto a partire nel giro di pochi giorni.

    Sara fa di tutto per rientrare nella banda di Carranza e cerca di convincere quest’ultimo del fatto che aiutare i poveri può rivelarsi molto utile a ottenere l’appoggio del popolo. Il capo dei banditi la caccia via in malo modo, ma poi ripensa alle parole della giovane e se ne pente.

    Carmen entra nello studio di Alvaro all’improvviso e sorprende l’uomo mentre è intento a baciare Martina…

    Aggiornamento del 4 agosto 2014 a cura di Valentina Proietti

    Cuore Ribelle, Canale 5: trama e anticipazioni delle puntate dal 28 luglio all’1 agosto 2014

    Sara (Marta Hazas) si riconcilia con Miguel (Carles Francino) e scopre che il Vescovo di Cordoba è in arrivo ad Arazana. La ragazza informa gli uomini di Carranza (Juan Gea), che escogitano un piano per derubare il religioso. Quando quest’ultimo arriva in città, scortato da Miguel, i banditi assaltano la diligenza e mettono a segno il loro colpo. Sara assiste alla scena e, poco dopo, decide di unirsi alla banda.

    Blas decide di affittare il terreno a Roberto (Isak Ferriz), nonostante i tentativi di Alvaro (Iván Hermés) di ottenerlo per sè.

    Eugenia è stata rifiutata da Miguel e, pur di ottenere dal tenente le attenzioni che cerca, finge di essere stata aggredita da lui. Alvaro si precipita in caserma per denunciare Romero, ma Eugenia si pente di ciò che ha fatto e ritira le accuse. La ragazza continua comunque con il suo corteggiamento, cercando di convincere Sara che tra lei e Miguel ci sia del tenero. Quando la bionda li vede parlare, scatta in lei una certa gelosia…

    In città si diffonde una brutta epidemia, che colpisce gran parte degli abitanti. La causa è l’acqua del pozzo, che è stata avvelenata dai braccianti per protesta. Miguel sospetta che il responsabile dell’accaduto sia Roberto…

    L’appuntamento con le nuove puntate di Cuore Ribelle è fissato dal lunedì al venerdì alle 18:20, sempre e solo su Canale 5!

    Aggiornamento del 28 luglio 2014 a cura di Valentina Proietti

    Cuore Ribelle, Canale 5: trama e anticipazioni delle puntate dal 21 al 25 luglio 2014

    La situazione tra Olmedo (Eugenio Barona) e Peralta è sempre più tesa. Dopo la pubblicazione di un articolo negativo nei confronti dell’operato della Guardia Civile, Olmedo minaccia Peralta di rivelare a tutti il suo segreto. Lui però non demorde e cerca supporto in Sara (Marta Hazas).

    Juan e Chato organizzano un furto a casa Montero e ripuliscono l’abitazione. Il tenente Romero (Carles Francino) viene incaricato di seguire le indagini, che portano dritte a Roberto (Isak Ferriz). Miguel interroga quindi il ragazzo, che tuttavia mostra di avere un alibi di ferro: la sera del crimine era infatti in compagnia di Sara. Miguel resta profondamente turbato dalla rivelazione e s’infuria ancora di più quando Sara conferma la versione di Roberto. La verità è che la giovane è indecisa tra i due…

    In seguito, Roberto ritrova il cadavere di Peralta e denuncia il fatto alle autorità. Con sommo sconcerto di Miguel, Olmedo chiude subito il caso, attribuendo la responsabilità del tragico evento ai banditi di Carranza.
    Nel frattempo, Sara prende in carico la stamperia di Peralta, portando così avanti il lavoro dell’amico. Roberto le chiede di stampare dei volantini contro la Guardia Civile, ma lei è titubante perché teme di mettere in difficoltà Miguel. In seguito, però, Romero decide di congedarsi e Sara resta molto delusa dal suo comportamento, cambiando idea sui volantini.

    L’appuntamento con le nuove puntate di Cuore Ribelle è fissato dal lunedì al venerdì alle 18:20, sempre e solo su Canale 5!

    Aggiornamento del 21 luglio 2014 a cura di Valentina Proietti

    Cuore Ribelle, Canale 5: trama e anticipazioni delle puntate dal 14 al 18 luglio 2014

    Carranza (Juan Gea) è preoccupato perché lui e i suoi uomini potrebbero essere ritenuti responsabili della morte di Richard.
    Sara (Marta Hazas) è estremamente delusa sia da Miguel (Carles Francino) che dalla Guardia Civile e decide di cercare da sola gli assassini di suo zio. Intanto, tutta la cittadina è in fermento per la condanna a morte di Dionisio, contro cui Roberto (Isak Ferriz) si batte senza sosta. Il giovane parla con Sara, che si rende conto di condividere tutte le sue idee e decide pertanto di aiutarlo.

    La ragazza implora Olmedo (Eugenio Barona) di far liberare Dionisio ma il colloquio si rivela inutile. La giovane decide allora di rivolgersi alla banda di Carranza, instaurando una inattesa alleanza. Unendo le forze, il gruppo riesce a liberare Dionisio e a salvargli la vita, con il paese che esulta per l’accaduto. Roberto elogia il comportamento dei banditi e incita tutta la popolazione a lottare contro le ingiustizie.
    Sara e Roberto brindano per l’impresa compiuta, mentre il tenente Romero decide di non fare rapporto…

    Nel frattempo, Margarita (Carolina Clemente) scopre il tradimento di Alvaro (Iván Hermés) e decide di rompere il loro fidanzamento.

    L’appuntamento con le nuove puntate di Cuore Ribelle è fissato dal lunedì al venerdì alle 18:20, sempre e solo su Canale 5!

    Aggiornamento del 14 luglio 2014 a cura di Valentina Proietti

    Cuore Ribelle: anticipazioni e trama delle puntate dal 7 all’11 luglio 2014

    Richard scopre che l’ambasciata inglese non era stata avvertita del rapimento e affronta Olmedo (Eugenio Barona) . Qust’ultimo, dietro consiglio di Alvaro, ricatta Peralta affinché scriva un falso articolo sul rapimento, in cui si elogi il comportamento impeccabile tenuto dal capitano nel corso dell’intera vicenda. Miguel (Carles Francino) viene a sapere del ricatto e suggerisce a Peralta di scrivere la verità, nonostante le pressioni dall’alto. Alla fine, l’uomo decide di raccontare i fatti così come si sono svolti e la pubblicazione del pezzo suscita enorme sdegno in paese. Olmedo non ne è affatto contento.

    Rafael incita i braccianti alla rivoluzione, mentre Tomas cerca di convincerli che non tutti i proprietari terrieri si comportano da schiavisti.

    La vita di Sara (Marta Hazas) prende una piega molto drammatica quando suo zio Richard viene ritrovato morto. La giovane è disperata e si rivolge a Miguel per trovare i responsabili. I sospetti convergono su coloro che hanno partecipato a una partita di Tresette insieme al defunto, ovvero Olmedo, Alvaro (Iván Hermés) e Juan, che si era travestito da marchese.
    Sara è sfiduciata nei confronti delle forze dell’ordine e decide di trovare da sola l’assassino si suo zio.

    Tenete presente che da questa settimana l’appuntamento con Cuore Ribelle si sposta all 18:20, sempre e solo su Canale 5!

    Aggiornamento del 7 luglio 2014 a cura di Valentina Proietti

    Cuore Ribelle: anticipazioni e trama delle puntate dal 30 giugno al 4 luglio 2014

    Roberto convince i braccianti a ribellarsi contro le autorità, ma il suo piano viene scoperto e mandato a monte.

    Olmedo (Eugenio Barona) organizza l’incontro con Carranza (Juan Gea) e i suoi uomini, durante il quale si procederà alla liberazione di Richard in cambio di oro. Il capitano ordina a Miguel (Carles Francino) di tenere Sara (Marta Hazas) fuori dalla faccenda e l’uomo obbedisce, chiudendo la giovane nella sua stanza. Tuttavia, Sara non ha intenzione di restarsene in disparte e riesce a fuggire, raggiungendo il luogo dello scambio. Il piano non va come previsto e, nonostante Richard venga liberato, si verifica una sparatoria che provoca il ferimento di Miguel.

    German (Pep Munné) scopre che la rivolta dei braccianti è dovuta ai maltrattamenti da loro subiti sotto la direzione di Alvaro e si infuria con il figlio. Inoltre, l’uomo resta molto colpito dallo spirito passionale e intraprendente di Roberto (Isak Ferriz), decidendo di fare al giovane un’offerta lavorativa molto interessante.

    Dopo il rapimento subito, Richard si è convinto che Arazana è un luogo troppo pericoloso dove vivere, pertanto decide di tornare in Inghilterra insieme a Sara.

    L’appuntamento con Cuore Ribelle è fissato dal 30 giugno al 4 luglio 2014, a partire dalle 14:10 su Canale 5. Non perdete le puntate della nuova e appassionante telenovela spagnola!

    Aggiornamento del 30 giugno 2014 a cura di Valentina Proietti

    Cuore Ribelle: anticipazioni e trama delle puntate dal 23 al 27 giugno 2014

    Sara (Marta Hazas) accompagna lo zio Richard, che è in partenza per Londra, ma i due finiscono in un agguato teso loro dal Chato (Alfonso Begara), che li rapisce entrambi. In un primo tempo Carranza si arrabbia con lui, ma poi decide di chiedere un riscatto. Quando Miguel (Carles Francino) viene a sapere della faccenda, garantisce a Olmedo (Eugenio Barona) che se ne occuperà personalmente. Il capitano ha però ben altri piani e medita di sfruttare la situazione per trarne un vantaggio personale.
    Mentre sono tenuti prigionieri, Sara riesce a liberarsi da sola e a fuggire per chiedere aiuto. La ragazza viene inseguita nei boschi da Chato, ma per fortuna sopraggiunge Miguel, riuscendo a evitare il peggio. Il tenente viene tuttavia rimproverato da Olmedo…

    Don German rientra da Cuba insieme a una fidanzata giovanissima, cosa che fa infuriare suo figlio Alvaro (Iván Hermés). Martina, questo il nome della ragazza, si accorge subito della situazione e instilla il dubbio in German. Quest’ultimo è talmente invaghito della sua nuova fiamma da arrivare ad annunciare le imminenti nozze con lei.

    L’appuntamento con Cuore Ribelle è fissato dal 23 al 27 giugno 2014, a partire dalle 14:10 su Canale 5. Non perdete le puntate della nuova e appassionante telenovela spagnola!

    Aggiornamento del 25 giugno 2014 a cura di Valentina Proietti

    Cuore Ribelle: anticipazioni e trama delle puntate della telenovela di Canale 5

    Sbarca su Canale 5 una nuova soap opera spagnola destinata a conquistare il pubblico italiano. Parliamo di Cuore Ribelle, traduzione dell’originale Bandolera, che Mediaset ha acquistato e deciso di trasmettere nei caldi pomeriggi estivi. L’esperimento è riuscito alla grande l’anno scorso con Il Segreto, quindi perché non tentare il bis?

    Non a caso Cuore Ribelle è stata presentata al pubblico di casa nostra come l’erede de Il Segreto, che ha fatto incetta di ascolti sin dal suo esordio. La speranza di casa Mediaset è di riuscire a replicare il successo della telenovela con protagonisti Tristan e Pepa, sfruttando ancora una volta il clima vacanziero e un palinsesto televisivo infarcito di repliche. Vediamo più nel dettaglio cosa offre la trama di Cuore Ribelle e cerchiamo di saperne di più con qualche anticipazione sulle puntate in onda su Canale 5.

    Gli ingredienti per fare centro ci sono tutti e grosso modo sono gli stessi de Il Segreto. Ancora una volta ci troviamo in Spagna, nell’immaginaria cittadina di Alazara, sul finire dell’Ottocento. Al centro della saga, neanche a dirlo, un’appassionante e tormentata storia d’amore, sul cui sfondo si alternano contrasti politici, economici e sociali, in un grande affresco collettivo.

    Protagonista principale è la giovane Sara Reeves (Marta Hazas), emblema dell’emancipazione femminile dell’epoca. La ragazza fugge da un matrimonio combinato per andare in cerca di avventure e nuove esperienze, partendo così alla volta dell’Andalusia. Nel corso del suo peregrinare incontra l’ex ‘bandolero’ (letteralmente ‘bandito’) Miguel Romero (Carles Francino), ora ritrovatosi a capo della Guardia Civile. La conoscenza tra i due trascinerà Sara in un modo di peripezie, misteri, intrighi e ovviamente amori travolgenti.
    Tanti i personaggi che fanno da contorno alle vicende della bella e coraggiosa Sara, nella migliore tradizione delle soap opera di stampo latino.

    Mediaset ha mandato in onda la prima puntata di Cuore Ribelle domenica 15 giugno, subito dopo l’appuntamento in prima serata con Il Segreto. Dal 16 giugno è iniziata invece la trasmissione quotidiana, in onda dal lunedì al venerdì alle ore 14.10. Gli appassionati de Il Segreto non possono certo farsi scappare un’altra saga a base di sentimenti, emozioni forti e colpi di scena ed è proprio a loro che Canale 5 si rivolge. Cosa ne dite, siete sufficientemente intrigati da questa nuova telenovela e avete voglia di dargli una chance?

    36120

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI