Cultura Moderna, su Italia 1 dal 28 novembre 2016: Teo Mammucari alla conduzione

Cultura Moderna, su Italia 1 dal 28 novembre 2016: Teo Mammucari alla conduzione

In partenza la nuova edizione del programma di Antonio Ricci, in onda dopo dieci anni dal debutto in Mediaset.

    Cultura Moderna, su Italia 1 dal 28 novembre 2016: Teo Mammucari alla conduzione

    Cultura Moderna, con la conduzione di Teo Mammucari, torna in onda Lunedì 28 novembre 2016 su Italia 1 alle 20.20. Il programma, ideato dal creatore di Striscia la Notizia, Antonio Ricci, era stato lanciato nel 2006, conquistando il pubblico e tornerà in onda dopo dieci anni, accompagnando il pubblico a casa verso la prima serata. Vedremo quindi nuovi concorrenti che si sfideranno per scoprire l’identità dell’ospite misterioso.

    Quindi sarà Teo Mammucari, già giudice di Tu Sì Que Vales a condurre Cultura Moderna, la nuova edizione del programma che debuttò dieci anni fa. A fianco del conduttore troveremo Laura Lena Forgia, ex prof di L’Eredità, ex tentatrice di Temptation Island ed ex concorrente di Pechino Express a cui l’ideatore di Cultura Moderna e Striscia La Notizia, Antonio Ricci ha deciso di riservare il ruolo speciale di Marzullina, responsabile dei programmi culturali Mediaset, e anche il cabarettista Carlo Kaneba. La sigla sarà cantata dal famoso critico d’arte Philippe Daverio.

    Il principio di Cultura Moderna sarà lo stesso della prima edizione del programma di Antonio Ricci: indovinare l’identità di un ospite famoso. Per riuscire nella sfida, i cinque concorrenti in gara dovranno esibirsi in una prova di canto, cabaret, danza o altro e infine riceveranno dalla giuria un voto. Proprio quel voto equivarrà al numero di indizi che riceveranno sull’identità del vip misterioso. Gli indizi dati ai concorrenti di Cultura Moderna si accumuleranno fino alla fine delle esibizioni.

    Infine verrà stilata una classifica dei concorrenti della puntata e il primo classificato avrà la possibilità di scegliere tra 5 opzioni quella che reputa essere l’ospite della puntata, cedendo gli altri quattro nomi ai concorrenti restanti.

    Il concorrente che indovina l’ospite della puntata di Cultura Moderna ha di diritto accesso alle semifinali del programma e se il primo classificato di una puntata non indovina l’ospite speciale, potrà partecipare al ripescaggio per passare comunque alle semifinali. Infine il vincitore della finale di Cultura Moderna riceverà un premio di 100.000 euro.

    Cultura Moderna è stato scritto da Mariano D’Angelo, Walter Santillo, Sandro Mammucari e Adriano Bonfanti, mentre la regia è affidata a Riccardo Recchia. La scenografia è stata realizzata da Felice Notarianni. Il direttore della fotografia è Marco Sirignano. I costumi sono curati da Grazia Tabarracci e le coreografie da Saverio Ariemma. Il programma va in onda dallo studio 5 di Cologno Monzese.

    
Ricordiamo che Cultura Moderna, con la conduzione di Teo Mammucari, andrà in onda da Lunedì 28 novembre alle 20.20 su Italia 1, dopo che la prima puntata venne trasmessa nel 2006.

    512

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI