Cuccioli, dalla tv al cinema con Il Codice di Marco Polo

Cuccioli, dalla tv al cinema con Il Codice di Marco Polo

arriva oggi in 150 sale cinematografiche italiane il lungometraggio Cuccioli - Il codice di Marco Polo, tratto dalla serie tv animata in onda su Rai DUe all'interno di CArtoon FLakes

    Cuccioli, la dolcissima serie tv animata andata in onda di recente su Rai Due all’interno del contenitore Cartoon Flakes, sbarca oggi al cinema con il film Cuccioli – Il Codice di Marco Polo. Dopo il lungometraggio animato delle mitiche fatine Winx create da Iginio Straffi che hanno fatto impazzire migliaia di bambine in Italia e in tutto il mondo (e incassato quasi 5 milioni di euro), tocca ora ai sei teneri e simpatici amici a due e a quattro zampe di Sergio e Francesco Manfio cercare di ripetere anche sul grande schermo il successo ottenuto dalla serie sul piccolo schermo di ben 51 paesi. In alto il trailer.

    Cuccioli – Il Codice di Marco Polo, il primo film tratto dalla seguitissima serie tv animata di Rai Due, esce oggi in 150 sale italiane distribuito da 01. Sceneggiato, diretto e prodotto dai fratelli Sergio e Francesco Manfio il cine-cartoon ha come protagonisti sei dolci e simpatici 007 animali: la saggia gattina Olly dagli occhi verdi e dalla pelliccia rossa che con il suo modo di fare e di essere diretto e immediato è la leader del gruppo; il coniglietto dagli occhi azzurri e dal cuore d’oro Cilindro, un po’ imbranato, a volte spaccone e segretamente innamorato della papera (in tutti i sensi) Diva che vuole diventare una top model; l’intellettuale cagnolino Portatile, amante dei libri e dell’informatica, il simpatico ranocchio Pio che sogna di diventare attore, e l’ingegnoso pulcino Senzanome che seppure privo della parola (usa dei cartelli per comunicare con gli altri Cuccioli) è la vera mente della combriccola.

    Il loro arduo compito è quello di ritrovare il Codice di Marco Polo per fermare il diabolico piano di Maga Cornacchia che attraverso i trucchi del Palazzo della Magia trovato sull’Himalaya è intenzionata a prosciugare la laguna di Venezia per trasformarla in una zona edificabile. Trovare una pietra lasciapassare, il Codice e salvare Venezia sarà una bella sfida a colpi di inseguimenti, indagini e magia che porterà i nostri Cuccioli in giro per il mondo.



    Il lavoro di produzione di Cuccioli – Il Codice di Marco Polo, costato cinque milioni di euro, ha impegnato per 26 lunghi mesi 424 persone, fra animatori, fondisti, layoutisti, coloritori, interpreti, disegnatori (tra cui Giorgio Cavezzano di Disney Italia), montatori, tecnici, doppiatori, fonici, musicisti, e come ha spiegato il regista Sergio Manfioha coinvolto più di 7000 bambini, parte attiva nella stesura del soggetto. In base ai loro feedback l’idea e lo script cambiavano, prendevano direzioni nuove. E i bambini si sono rivelati particolarmente sensibili al fattore acqua, posto sia come grande tema ecologico che come problema quotidiano, dal rubinetto che sgocciola al suo reperimento”.

    Cuccioli Il Codice di Marco Polo

    Grazie alla messa in onda della serie tv animata in Europa e in Giappone il film è già stato venduto in 20 Paesi e la speranza, ha dichiarato Francesco Manfio, è che “l’ampia platea televisiva si riversi al cinema”.
    E anche noi invitiamo le famiglie ad andare al cinema a vedere questo “film per l’infanzia che vuole divertire senza mettere da parte la sua spiccata propensione pedagogica”!

    654