Cuccarini: dal 2 aprile su Sky perché è il futuro

lorella cuccarini racconta il suo futuro lavorativo su Sky in una intervista a la stampa

da , il

    Il prossimo 2 aprile Lorella Cuccarini debutterà su Sky con un nuovo talent show sulla danza. La bionda più amata dagli italiani ha parlato del suo passaggio all’ambita piattaforma satellitare, su cui approderà anche Fiorello, in una lunga intervista al quotidiano torinese La Stampa.

    Negli ultimi anni sono fioccati diversi reality show che puntano sul talento artistico dei partecipanti, nel canto e/o nel ballo. L’ultimo talent show, in ordine di tempo, che prenderà presto il via sarà Vuoi Ballare con me? e lo condurrà su Sky Vivo un’esperta della danza come Lorella Cuccarini.

    Il programma, che dovrebbe partire in prima serata giovedì 2 aprile (il giorno dopo il debutto di Fiorello con il suo show teatrale) è il riadattamento di un format americano sul ballo e ci sembra sicuramente adatto alla brava conduttrice, reduce da uno dei tanti flop autunnali di Mediaset con È nata…una stella gemella.

    Ecco come la Cuccarini ha parlato del suo trasloco a Sky, del suo nuovo programma e di tanto altro in una intervista realizzata da Michela Tamburrino per La Stampa.

    A proposito della differenza tra talent e reality show Lorella ha spiegato che preferisce di gran lunga il primo perché le piace “che si dia rilievo a una disciplina invece che al niente, che si lavori su modelli, che ci si costruisca una prospettiva di vita sul lavoro, fatica e gioia”. È consapevole che sia difficile negare un sogno a chi ha speso tanti anni nella danza, allo stesso tempo però avverte che non intende affatto “creare degli illusi”, a un certo punto, sostiene, “bisogna saper mollare e avere spirito critico”.

    Un consiglio perfetto che gireremmo volentieri a Daniela Stradaioli, Domenico Primotici e ai maestri di ballo di Amici (soprattutto a Garrison e Steve).

    Sul proliferare dei talent show la Cuccarini ha poi giustamente fatto notare che gli sbocchi non ci sono per tutti (è pur vero che non sono mica un’agenzia di collocamento!) e ha fatto riferimento al caso di Dennis Fantina di cui vi abbiamo parlato qualche giorno fa.

    Per una Giusy Ferreri ci sono tanti altri che non trovano lavoro – ha dichiarato la showgirl –. La tv poi non li sorregge. Ho letto con dolore un’intervista a Dennis Fantina, il primo vincitore di Amici. Dopo i primi momenti di notorietà non l’ha chiamato più nessuno. Ora cerca un posto da operaio”.

    Lorella, che ha voluto sottolineare di essere stata lei e non la Hunziker la prima a co-condurre un Festival di Sanremo (nel ‘93) e che non andrebbe mai all’Isola dei Famosi, ha chiarito anche i rapporti difficili con la Rai (“sono rimasta bloccata per 3 anni senza poter far altro e senza mai essere utilizzata”, per via di un contratto in esclusiva) e con Mediaset (“negli ultimi anni mi hanno offerto cose vecchie, superate”).

    Tra i programmi che invece avrebbe condotto molto volentieri c’è sicuramente Ballando con le stelle: “sarebbe stato perfetto per me c’è una bella alchimia – ha detto la ballerina – Senza nulla togliere a Milly che lo porta avanti così bene da non meritarsi critica alcuna”.

    Ora comunque nella sua vita professionale c’è Sky, una scelta fatta perché rappresenta “il futuro, perché la tv generalista ha il fiato corto, perché qui ho la possibilità di sperimentare e non è poco. E perché sarò in ottima compagnia”. E il riferimento a Fiorello, suo collega e amico, è chiarissimo.

    La trasmissione del nuovo talent show di Sky Vivo sarà preceduta dalla messa in onda di una sorta di “best of” dei casting raggruppati in strisce da 30 minuti al via il 2 marzo, esattamente un mese prima del debutto di Vuoi ballare con me?, con lo scopo di fidelizzare il pubblico al nuovo show.

    In bocca al lupo, Lorella!