Cubovision, Telecom si lancia sulla multimedia tv

Telecom Italia ha presentato CuboVision, nuova proposta tecnologica che integra l'offerta digitale terrestre, il video on demand, le principali WebTv e permette di vedere sul televisore di casa i propri contenuti personali

da , il

    Telecom Italia ha presentato CuboVision, nuova proposta tecnologica che integra l’offerta digitale terrestre, il video on demand, le principali WebTv e permette di vedere sul televisore di casa le propri contenuti personali, come foto, video e musica. Una sorta di ‘centralina’ multimediale da collegare all’antenna TV e a una qualsiasi linea ADSL, che aggiunge al piccolo schermo alcune delle funzionalità dei Pc. Il costo? Il dispositivo costa 199 euro, cui vanno aggiunti i costi di connessione Adsl e gli eventuali costi dei contenuti on demand.

    IPTV, Video in Demand (con un archivio contenuti che immaginiamo essere ereditato da Alice Home Tv), DTT free, file multimediali: Cubovision promette tutto questo, raccolto in una ‘scatoletta’ dallo stile un po’ retrò ma dalle caratteristiche tecniche che lo avvicinano a un piccolo PC. Cubovision, infatti, integra un processore Sigma Designs, hard disk da 500GB (7200 rpm), memoria Flash da 512 MB e una memoria RAM DDR2 da 512 MB. Domensioni contenute (un cubo, appunto, di 15 cm) che prevede come connessioni HDMI 1.3, Video Components,Video Composito, Audio analogico, Ethernet 10/100 BASE-T, 2 porte USB 2.0, supporto Wireless 802.11 b/g/n, Bluetooth e ricevitore IR integrato per telecomando CuboVision e uno slot per SD Card, mentre manca uno slot per l’inserimento delle card per il Dtt pay.

    L’obiettivo di Telecom è quello di trasformare progressivamente il ‘tele’spettatore in un ‘net’spettatore, integrando sempre di più web e tv anche grazie all’offerta di web-tv, visibili direttamente sul televisore di casa.

    CuboVision rappresenta una risposta innovativa ai bisogni di un consumatore broadband sempre più aggiornato – ha dichiarato l’AD di Telecom Italia, Franco Bernabè – E’ una nuova proposta per ora dedicata ai forti utilizzatori di Internet. Vogliamo coinvolgerli in una nuova esperienza, un nuovo paradigma di fruizione dei contenuti informativi e di intrattenimento convogliando sul televisore l’offerta prodotta dal web, dai broadcaster e dagli spettatori stessi, ora più che mai creatori del proprio palinsesto. Con CuboVision e con il lancio di LA7.tv che permette di guardare le trasmissioni dell’emittente dal proprio PC, prosegue così un percorso di ricerca di Telecom Italia volto a individuare modalità innovative di fruizione dei contenuti“.

    Veniamo ai costi: è ovviamente necessario avere una connessione ADSL, e sebbene si dichiari che non è necessario essere clienti Alice è pur vero che i contenuti on demand non sono disponibili per chi ha un contratto ADSL con un altro operatore. Il cubo costa 199 euro ed è acquistabile nei punti 187, chiamando il 187 oppure online sul sito di Telecom Italia. Vedremo se questo prodotto farà presa sul consumatore italiano.