CSI Miami, nuove sitcom per ABC, due progetti per Eric McCormack

CSI Miami, nuove sitcom per ABC, due progetti per Eric McCormack

Nuovo promo per CSI Miami; Ruby and the Rockits cancellato; tre nuove sitcom per la ABC (18 Years, il remake di Gavin e Stacey, progetto senza titolo dell'ex Samantha Who Donald Todd); un film sull'artista della truffa Clark Rockefeller e una serie tv per Eric McCormack

da in Casting, Personaggi Tv, Serie Tv, Serie TV Americane
Ultimo aggiornamento:

    Mentre continuano a far capolino promo per l’ottava stagione di CSI Miami (in questo video: come Horatio ha avuto i suoi amatissimi – da lui – odiatissimi – da me – occhiali), il mondo delle serie tv americane è in continua evoluzione; su continua, casting e novità.

    Dopo il rinnovo di 10 Things I Hate About You, ABC Family ha cancellato “Ruby & the Rockits”, che chiuderà quindi con soli 10 episodi all’attivo: la serie – lo ricordiamo – è incentrata su Patrick Gallagher, ex idolo dei teenager che ha deciso di vivere una vita tranquilla con la moglie ed i due figli, la cui vita viene sconvolta da David, ex membro della band di Patrick, con la figlia Ruby.

    Dopo tanti drammi e qualche sitcom poco riuscita, la prossima stagione americana sarà all’insegna delle risate e la ABC non vuole essere da meno: ben tre i progetti cui è stato dato il via libera, “18 Years” (comedy da mezz’ora sceneggiata da Cathy Yuspa e Josh Goldsmith), una versione americana della britannica “Gavin and Stacey” ed una nuova sitcom dall’ex Samantha Who? Don Todd.

    Nel dettaglio, “18 Years” è incentrata su una giovane coppia che deve ‘tradire’ la vita sregolata in favore di uno stile di vita più urbano dopo essere diventati genitori (sembra sospettosamente uguale al nuovo progetto di Garland Testa sempre per la ABC).

    Gavin and Stacey“, remake dell’omonima sitcom britannica, dovrebbe essere incentrata su due giovani che, conosciutisi per telefono, decidono di incontrarsi per poi fare i conti con i rispettivi amici e famiglie. Il nuovo progetto di Todd, invece, sarà incentrata su una donna trentenne che dirige dei giovani ventenni i quali non hanno la minima idea di cosa significhi ‘legare’, e che più che un boss cercano una madre-terapista-allenatrice e amica.

    Dopo la cancellazione di Trust Me, Eric McCormack è infine impegnato in due progetti, un tv movie per Lifetime incentrato sull’artista della truffa Clark Rockefeller ed una comedy single camera sceneggiata da Alex Barnow e Marc Firek che non ha ancora un acquirente.

    Nel film (diretto da Mikael Salomon e che verrà probabilmente trasmesso a marzo del 2010), McCormack sarà Karl Gerhartsreiter (meglio noto come Clark Rockefeller), arrivato negli Usa nel corso di uno scambio tra studenti nel 1979 e diventato ben presto un truffatore che ha avuto una lunghissima carriera. Dopo essersi spacciato per un presentatore tv & altro, in quel di Boston si è fatto passare per un erede dei Rockefeller: sposato con Sandra Boss e poi divorziato, l’uomo ha rapito la figlia (dopo aver perso la battaglia per la sua custodia) cosa che ha portato alla scoperta della sua vera identità.

    Nella serie, ancora senza titolo, l’attore sarà invece tale Kris Jacobs, vedovo da poco e circondato da un eccentrico cast di familiari e amici tutti intenti a rimettere insieme la sua vita. La serie non ha ancora una rete di destinazione, ma sarà proposta a breve a diversi network.

    604

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CastingPersonaggi TvSerie TvSerie TV Americane