Csi Las Vegas, Nina Tassler parla del dopo Grissom

Csi Las Vegas, Nina Tassler parla del dopo Grissom

“non abbiamo fretta di cercare un sostituto per Petersen, visto che sia l’attore che il personaggio - i fan saranno d’accordo - non possono certo essere sostituiti”

    csi petersen jorja fox

    L’annunciato addio di William Petersen da CSI Las Vegas ha fatto ‘risorgere’ i rumors su conflitti più o meno veritieri tra l’attore e il network/resto del cast/varie ed eventuali, e se è vero che di solito i conflitti vengono tenuti più o meno segreti, stavolta Nina Tassler, boss di CBS Entertainment, ha deciso di togliersi qualche sassolino dalle scarpe e di fare chiarezza una volta per tutte. (Attenzione, seguono spoiler più o meno grandi).

    Galeotta fu un’intervista con alcuni critici televisivi, in cui la Tassler ha parlato dell’uscita di Gil Grissom dalla serie: in realtà tanto uscita non sarà, visto che Petersen ci sarà nei primi dieci episodi, e che potrebbe riapparire per un non meglio specificato storyline Grissom-Sara Sidle (= niente divergenze tra l’attore e il cast/crew di CSI Las Vegas).

    Anche per questo, ha detto la Tassler, “non abbiamo fretta di cercare un sostituto per Petersen, visto che sia l’attore che il personaggio – i fan saranno d’accordo – non possono certo essere sostituiti“. I telespettatori possono comunque aspettarsi “una personalità di alto profilo“.

    In attesa di sapere il nome, l’alto profilo si adatta bene al personaggio, con la Tassler che ha anticipato come la new entry “sarà un dottore, uno scienziato che ha un interessante DNA che lo renderà un personaggio duale“.

    Per chi, come noi, si chiede cosa diavolo significhi ‘duale’ in concreto, ebbene: “Ha questo interessante profilo genetico che in alcuni ambienti medici è stato notato nei serial killer“, ha detto la Tassler. Potrebbe quindi il nuovo boss essere un serial killer? Potenzialmente sì, anche se la ‘presidenta’ ha detto che non sarà questo il caso.

    “Anche se potrebbe essere un’idea interessante, ha annunciato infatti la Tassler, la storia sarà più incentrata sul personaggio che tenta di combattere questo aspetto del suo comportamento che non sul suo essere un serial killer, sa di portare in sé i geni dell’omicidio, ma la storia sarà trattata in maniera molto privata”.

    A dispetto delle rassicurazioni della Tassler, è comunque certo che il nuovo arrivo (per cui si sono fatti i nomi di John Malkovich e Laurence Fishburne, con il primo che ha rifiutato mentre del secondo attualmente non si sa nulla), prenderà il posto di Grissom nella squadra, diventando capo dei CSI.

    Ricordiamo, infine, che la nona stagione di CSI Las Vegas tornerà, ovviamente sugli schermi della CBS in America, il 9 ottobre, con l’episodio “For Warrick”, nel quale rivedremo anche una “vecchia conoscenza” non ancora identificata.

    566