CSI Las Vegas e NY, Body Politic, Julianna Margulies: casting e novità

CSI Las Vegas e NY, Body Politic, Julianna Margulies: casting e novità

julianna margulies, darren star, hbo, csi new york, crime series, peter lenkov, spoiler, serie tv americane, csi las vegas, battlestar galacrica, how i met your mother, carter bays, gossip girl, the good wife, body politic, parenthood, the law, maggie hill, cougar town: anticipazioni, casting news, gossip, spoiler e novità dalle serie tv americane e dalla tv made in Usa

    Il cast di CSI New York

    Preparatevi a dire addio ad uno dei protagonisti principali di CSI NewYork…quale? Non lo sappiamo, ma se non volete ulteriori dettagli spoilerosi in merito, saltate direttamente dopo la seconda immagine che vedete cliccando su continua!

    Secondo quanto ha rivelato ad Ausiello il produttore esecutivo di CSI: NY, Peter Lenkov, “perderemo uno dei nostri l membri negli ultimi 10 minuti della season finale”. L’episodio finale sarà preceduto da uno intitolato “Yarzheit“, in cui vedremo Ed Asner e Shelley Berman.

    I nostri CSI investigheranno su un crimine che li porterà nel mondo del razzismo, e scopriranno un oscuro segreto risalente all’Olocausto, anticipa Lenkov. E sempre in questo episodio Mac scoprirà anche qualcosa su suo padre che non ha mai saputo”.

    E nel finale di stagione, dove ci sarà Craig T. Nelson, la squadrà avrà ha che fare con un team di rapitori di bambini trasformatosi in assassini di poliziotti; i loro crimini, conclude Lenkov, cambieranno la fisionomia della squadra per sempre”.

    Ronald D. Moore e Kate Vernon
    Sempre in casa CSI, guest star ‘fantascientifiche’ per CSI Las Vegas: si tratta dei Battlestar Galactica Kate Vernon (il quinto Cylon) e del creatore dello show, Ronald D. Moore. “La puntata, anticipa Naren Shankar, produttore di CSI e fan di BSG, sarà incentrata su un omicidio avvenuto ad una convention di fantascienza; Hodges (Wally Langham) e Wendy (Liz Vassey) ‘reciteranno’ alcune scene da una fiction anni ’60 totalmente inventata”.

    Danny Glover sarà la guest star di una puntata della quarta stagione di How I Met Your Mother: come dichiarato dal co-creatore Carter Bays a TVGuide, “Glover apparirà in maniera molto interessante”. Potrebbe essere il padre di James, il fratello di colore di Barney? “Vorrei averci pensato mesi fa, ha detto Bays, questo è molto meglio di quanto abbiamo pensato!” Nella serie vedremo anche un altro paio di guest star al momento non identificate, e delle vecchie facce familiaripersonaggi amati dai fan, gente che non avete visto per un po’”, ha concluso Bays.

    News per lo spinoff di Gossip Girl, che dopo la protagonista, Brittany Snow, e sua sorella, Krysten Ritter, ha annunciato l’ingresso nel cast di Andrew McCarthy: l’attore sarà il padre di Lily, Rick Rodes, un executive di un’etichetta discografica. Sempre in casa CW, Tim Matheson sarà invece il protagonista di “Body Politic”, incentrato sui giovani dello staff di un senatore di Washington, appunto Matheson, che ricorda molto JFK.

    Secondo Ausiello, Julianna Margulies è la quasi certa protagonista di The Good Wife, serie incentrata sulla moglie di un politico che riprende la sua carriera originale di avvocato della difesa. L’attrice, in tema di serie legal, è già apparsa in Canterbury’s Law, cancellata dopo pochissimi episodi…speriamo che con questa le vada meglio!

    Sempre in tema di nuovi pilot, Erika Christensen è la prima attrice scritturata in “Parenthood“, serie basata sull’omonimo film (in italiano Parenti, amici e tanti guai): lo show sarà un dramedy, e avrà i toni del film ma con nuovi personaggi e nuovi storyline; il clan dei Braveman la farà comunque da padrone, e la Christensen sarà Julia Braverman, ex avvocato di una corporation che avrà dei problemi a lasciare il lavoro per diventare più ‘intima’ della sua famiglia.

    Madchen Amick e Ryan Devlin saranno i protagonisti della comedy “The Law“, serie con protagonista Cedric the Entertainer e incentrata su un gruppo di poliziotti ‘riservisti’; la Amick sarà una ‘soccer-mam’ che diventa poliziotto di riserva, mentre Devlin sarà il nuovo arrivato del gruppo.

    Stuart Townsend sarà il co-protagonista di “Maggie Hill“: l’attore sarà il fidanzato immaginario della protagonista, una brillante chirurgo affetta da schizophrenia (Christina Cole; la serie sembra dunque tornata al suo nome originale). Josh Hopkins e Ian Gomez si sono invece uniti a “Cougar Town“, progetto incentrato su Courtney Cox nel ruolo di una mamma 40enne e neo-single che ha un figlio decenne; Hopkins e Gomez saranno i suoi vicini.

    Darren Star, infine, torna alla HBO, ricomponendo così il binomio di “Sex and the City“; il contratto durerà due anni, e Star si impegna a creare una nuova serie, primo progetto originale in oltre 10 anni.

    Oltre a Sex and The City, lo ricordiamo, Darren Star ha creato “Beverly Hills, 90210″, lo spinoff di BH, “Melrose Place”, e l’acclamata – dalla critica – serie Grosse Pointe. “Dicono che non si possa tornare a casa una seconda volta, ha detto Star, ma per la mia esperienza posso dire che non c’è niente al mondo come avere una serie sulla HBO”.

    1113