CSI Las Vegas, domani la nona stagione al via su FoxCrime

CSI Las Vegas, domani la nona stagione al via su FoxCrime

Da giovedì 12 marzo alle ore 21

da in CBS, CSI Las Vegas, Fox Crime, In Evidenza, Prima serata, Prime Visioni, Serie Tv, Serie TV Americane, Serie TV Crime, Sky, Video, Carol-Mendelsohn
Ultimo aggiornamento:

    Mentre Italia 1 sta trasmettendo in chiaro l’ottava stagione di CSI Las Vegas, la nona stagione della crime series probabilmente più famosa al mondo arriva su FoxCrime, canale 114 di Sky, a partire da domani – 12 marzo – alle 21 (con una messa in onda poi prevista ogni giovedì).

    Nove anni e la voglia di nuovi progetti da parte degli attori cominciano a farsi sentire, tant’è che in questa nona stagione perderemo tre pezzi da 90 nel giro di pochissime puntate: vero è che Jorja Fox/Sara Sidle tornerà per un po’, ma fare a meno di Warrick (Gary Dourdan) e poi di Grissom (William Petersen) si rivelerà più complicato del previsto.

    Nella puntata 8×17, For Gedda, il vicesceriffo McKeen ha sparato a Warrick lasciandolo morire: Gary Dourdan ha lasciato la serie per le sue note vicende ‘giudiziarie’, e la puntata 9×01, intitolata For Warrick, sarà l’ultima puntata in cui vedremo i nostri CSI tutti assieme.

    Particolarmente doloroso sarà l’addio di Grissom: dopo 9 anni, i fan identificavano CSI Las Vegas in William Petersen, cosa che però cominciava a pesare all’attore, che pur rimanendo produttore esecutivo e – forse – guest star molto speciale, si è voluto staccare da Gil Grissom per dedicarsi più al teatro e alla famiglia.

    Il posto di Grissom è stato preso da un grosso nome del cinema, Laurence Fishburne, ma quattro puntate dopo il giudizio resta in sospeso: il personaggio di Raymond Langston è indubbiamente interessante, ma gli sceneggiatori hanno accantonato la storia che avevano per lui, quella del DNA da serial killler, e francamente ci sembra un po’ spaesato.

    Di sicuro non ha aiutato che – come ha confessato lui stesso – Fishburne non abbia mai visto lo show; “Ma sono contento, aveva detto l’attore nei giorni scorsi, di poter dire che gli episodi che mi hanno mandato sono molto coinvolgenti, stupendi, un po’ dark e anche divertenti…insomma, come altre cose cui ho partecipato.

    E quando li ho visti ho pensato ‘Wow, decisamente funzionerà alla grande’”.

    Prima del suo addio, Petersen e Fishburne hanno comunque condiviso qualche scena assieme, nel corso di un’indagine durata due episodi grazie alla quale Grissom si farà una buona opinione del professore. Con l’addio di Grissom, inoltre, questa nona stagione vedrà un sacco di cambiamenti: i nuovi capi saranno Willows (Marg Helgenberger), che supervisionerà la squadra, e “CSI3″ (aka senior CSI) Nick Stokes (George Eads), che le farà da assistente; il personaggio di Fishburne, invece, sarà un “CSI1″ (aka baby CSI). “Willows e Stokes, ha spiegato Carol Mendelsohn, producer di CSI, sono le persone più ‘naturali’ per guidare il team”. Liz Vassey (Wendy Simms) e Wallace Langham (David Hodges) sono invece stati promossi a personaggi principali.

    Ma come sarà, insomma, questo ‘nuovo’ CSI Las Vegas? A nostro avviso ha perso molto ma, come spiegava la solita Mendelsohn, “non ci sarà mai un altro William Petersen, e non ci sarà un’altra Jorja Fox: non vogliamo rimpiazzare questi attori, semplicemente aggiungere nuovi personaggi allo show, che cambierà di conseguenza; ma questa è una cosa buona”.

    Lo sarà davvero? Per saperlo, non vi resta che sintonizzarvi su FoxCrime, canale 114 di Sky, a partire da domani alle 21: male che vada, avrete ancora 10 episodi con Grissom da godervi, per poi chiudere, più o meno definitivamente, con CSI Las Vegas.

    CSI, l’uscita di Grissom

    818

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CBSCSI Las VegasFox CrimeIn EvidenzaPrima serataPrime VisioniSerie TvSerie TV AmericaneSerie TV CrimeSkyVideoCarol-Mendelsohn