CSI Las Vegas, Carol Mendelsohn conferma che Jorja Fox potrebbe tornare

CSI Las Vegas, Carol Mendelsohn conferma che Jorja Fox potrebbe tornare

Carol Mendelsohn conferma che Jorja Fox potrebbe tornare

    csi petersen fox

    Jorja Fox lascerà CSI Las Vegas il prossimo novembre, dopo aver interpretato Sara Sidle per sette anni, ma in un’intervista rilasciata a Mike Ausiello di Tv Guide il produttore esecutivo e sceneggiatore della crime serie, Carol Mendelsohn, ha fatto capire che prima o poi l’attrice tornerà. (Nota: l’intervista è divisa in due parti e Ausiello pubblicherà la seconda domani)

    Nell’intervista la Mendelsohn ha detto che la “dipartita” dell’attrice ha creato qualche “grattacapo”, e che quando la Fox ha espresso il desiderio di andarsene tutti hanno reagito come si fa in famiglia: si ama una persona e si rispettano le sue scelte, si vuole che i suoi desideri si avverino, però tutti avrebbero voluto averla nelle stagioni otto e nove. “Se Sara avesse lasciato per sempre CSI Las Vegas, ha spiegato la Mendelsohn, non credo avrei potuto gestire la cosa. Ma Jorja è sempre stata la n.6 del nostro call sheet (il call shett è lo specchietto realizzato dagli studios per ogni giorno di ripresa. Nel call sheet vengono elencate tutte le persone che lavorano sul set, quando si devono presentare, che cosa devono fare e tutte le note di produzione utili per le riprese), e abbiamo ritirato il suo numero così sarà ancora di Sara quando tornerà. Potete contarci che tornerà”. La produttrice non però ha specificato se il ritorno avverrà già da questa stagione: “Non potrei dirlo, ha detto la Mendelsohn, ma posso assicurarvi che i fan vedranno ancora Sara Sidle, e così pure Grissom”. Come già accennato, la separazione non è stata consensuale “Jorja ha deciso da sola, e noi abbiamo accettato. A volte i fan non capiscono che i produttori e gli sceneggiatori sono fan della serie, e che noi amiamo la serie e amiamo scrivere per Sara Sidle. Mi ha spezzato il cuore, e ha spezzato il cuore dei suoi compagni e della crew.

    E’ molto difficile dirsi ‘arrivederci’, anche se fortunatamente è, appunto, solo un arrivederci”. La produttrice ha sconfessato i rumors secondo cui le sceneggiature originali prevedevano l’uccisione del suo personaggio (sceneggiatura che la Fox avrebbe rifiutato di girare): “Come fan e sceneggiatrice non ho mai abbracciato l’idea, specialmente visto l’affetto dei fan verso l’attrice. Dobbiamo molto ai fan, e non penso che inoltre non penso che uccidere Sara Sidle sarebbe stato il giusto modo per ripagare l’attrice”. La produttrice si è però rifiutata di specificare in che modo la Fox lascerà la serie, spiegando che a Novembre gli episodi saranno incentrati proprio su Sara Sidle e spiegheranno da soli perché Sara dirà ‘arrivederci’ alla squadra di CSI. Alla domanda se i produttori di CSI si aspettavano una così grande reazione dei fan, la Mendelsohn ha spiegato che “la mobilitazione è stata stupefacente, ed è incredibile quanto siano creativi. Abbiamo ricevuto due scatole di cioccolato coperti da insetti che dicevano ‘CSI senza Sara ci irrita’ (gioco di parole con bugs che significa insetto – sostantivo – ma anche irritare – verbo), palloncini bianchi e rosa con cioccolatini Hershey Kisses (la cui forma ricorda vagamente un cuore, ndr) e la scritta ‘Non spezzateci il cuore, fare restare Jorja Fox nella serie’, due casse di Lifesavers (se ho ben capito sono caramelle alla frutta di forma simili alle nostre Polo, ma i lifesavers – letteralmente, salvavita, sono i bagnini) con su scritto ‘Voi siete i salvavita di Sara, ora siate i nostri salvavita, fate restare Sara nella serie’. Poi, grazie alla campagna Dollars for Sense ci hanno spedito denaro da tutto il mondo”. Quanto a Grissom (che pare proporrà a Sara un matrimonio, vedi video qui), “gli ci vorrà del tempo per superare la cosa: come dice il poeta indiano Tagore ‘La farfalla non dispone di mesi, ma di attimi’, ma io non conterei molto sul fatto che Grissom possa riprendersi tanto presto”. E sebbene ci sia una new entry femminile che potrebbe far breccia nel cuore di Grissom, e sebbene alla fine la famiglia di Grissom sia il suo team, nei momenti di emergenza c’è sempre Lady Heater: “Non abbiamo parlato molto di questa cosa, puntualizza però la Mendelsohn, anche se per lei la porta è sempre aperta: amiamo Melinda Clarke (l’attrice che interpreta Lady Heater, ndr). Quanto all’episodio di stasera, in particolare alla proposta di matrimonio “sarà molto in stile CSI: ne abbiamo parlato per mesi, e all’inizio pensavamo di girarla a San Francisco, che è il luogo dove Sara e Grissom si sono incontrati per la prima volta. Però nello scorso episodio Grissom ha trovato questo alveare, ed era proprio quello che ci serviva per la scena”.

    872