CSI Las Vegas al casinò; spoiler sull’episodio di CSI Miami diretto da Rob Zombie

'CSI: The Experience' con CSI Las Vegas al casinò della MGM; spoiler sull'episodio di CSI Miami diretto da Rob Zombie

da , il

    Unico post dedicato sia ai fan di CSI Las Vegas che di CSI Miami, partiamo dalla serie madre, è di alcuni mesi fa la notizia che al casinò MGM Grand di Las Vegas i fan di CSI LV possono diventare (almeno per un po’) dei veri agenti della scientifica grazie a ‘CSI: The Experience‘, che offre ai visitatori del casinò (ed ai fan) l’esperienza di un omicidio simulato con tanto di analisi della scena del crimine e selezione dei sospettati. Uno dei blogger di TV Squad ci ha fatto un giro e queste sono alcune delle foto tratte dai ‘set’ della CSI Experience. Cliccando su continua, invece, spoiler sul prossimo episodio di CSI Miami diretto da Rob Zombie che in America vedranno questa sera.

    Secondo TV Guide, l’episodio in questione vedrà un approfondimento del rapporto tra Horatio (David Caruso) e Delko (Adam Rodriguez, che nei giorni scorsi ha annunciato il suo ritorno in pianta stabile nella serie); i due andranno nientemeno che a Los Angeles per investigare su un vecchio caso in cui è coinvolto Jesse Cardoza (Eddie Cibrian), e sarà un episodio che spingerà al suo limite non solo la serie ma anche i confini televisivi.

    L’episodio è stato sceneggiato da Barry O’Brien, e proprio lo sceneggiatore rivela a TV Guide che sarà “una puntata molto cinematografica, ha il ‘tocco visuale’ di Rob Zombie ed è veramente innovativo, Rob ha ‘spinto’ i limiti in maniera appropriata e magnifica. Comincerà con un omicidio esplosivo in un ballo in maschera: è un omicidio molto Rob Zombie in un parti molto Rob Zombie”.

    Il regista ha portato nella serie molte guest star, oltre alla moglie Sherri Moon Zombie, ci sono Malcolm McDowell, Michael Madsen ed un cameo di Billy Gibbons (ZZ Tops); i personaggi di Madsen e di McDowell avranno connessioni con Bruce Enright (Paul Blackthorne), l’anfitrione del ballo, Madsen sarà la bodyguard e McDowell il suo avvocato, che ha evitato ad Enright la galera dopo la di lui moglie era stata uccisa.

    Proprio dell’omicidio della donna si è occupato Jesse, che è stato accusato di aver alterato le prove, un’accusa che ha messo in discussione tutto quello che ha fatto da agente della scientifica: “Horatio ed Eric – anticipa O’Brien – andranno a Los Angeles sperando di ripulire il suo nome”, anche se non è chiaro se Jesse sia totalmente innocente.

    Secondo O’Brien l’episodio ci introdurrà al season finale dell’ottava stagione di CSI Miami. “Jesse si confronterà con l’uomo che potrebbe aver ucciso sua moglie – ha detto lo sceneggiatore– e sarà un confronto esplosivo, forse persino mortale, che metterà Jesse nei guai e fuori dalla protezione del team, che dovrà capire chi è nel giusto e quale lato della giustizia abbia scelto Jesse. Queste cose ci potreranno al season finale, un finale che sarà esplosivo ed in cui Jesse camminerà a metà tra giustizia e vendetta”.