CSI Las Vegas 10, nuovo ingresso nel cast?

da , il

    csi fishburne

    Hanno fatto sollevare qualche sopracciglio le ultime performance di CSI Las Vegas, sì buone ma…non eccellenti. Per la decima stagione, però, non dovremmo preoccuparci!

    Avevamo già detto che la nona stagione sarebbe stata una stagione di assestamento/transizione, dato che CSI Las Vegas, in poche puntate, ha perso tre suoi protagonisti, Warrick Brown (Gary Dourdan), Sara Sidle (Jorja Fox) e soprattutto Gil Grissom (William Petersen), sostituito da Raymond Langston/Laurence Fishburne.

    Gli ascolti dell’ultima puntata di CSI Las Vegas 9 parlano di 14.41 milioni di telespettatori, un buon risultato, ma che significa sette milioni in meno rispetto all’ultima puntata con protagonista Petersen, ed il 19% in meno rispetto all’ultima puntata dell’ottava stagione.

    Ovviamente la serie è stata rinnovata per una decima stagione, ma a complicare le cose ci si mette pure la Fox, che ha deciso di spostare Fringe al giovedì (vedi qua) dato che sia CSI che Grey’s Anatomy sono in calo, “e non hanno consumato tutto l’ossigneno che lo slot delle 9 offre” (parola di ‘volpe’).

    Nina Tassler, presidente CBS, era ben consapevole che la serie avrebbe potuto calare in ascolti, ma ha invitato i fan (che comunque amano lo show) a non preoccuparsi, perché CSI Las Vegas è ancora vivo e pimpante come quando c’era anche William Petersen: “Carol Mendelsohn e Naren Shankar, ha spiegato la Tassler, ossia i nostri showrunners, sono produttori molto intelligenti, e quando torneremo a Los Angeles sentiremo quali sono le loro strategie creative per la prossima stagione“.

    Al momento le parti non si sono incontrate, ma la Tassler ha spiegato che la Mendelsohn e Shankar sono “molto elettrizzati“, ed hanno in serbo “un sacco di sorprese per la decima stagione“. Sorprese tra cui l’ingresso di un nuovo membro, magari più alla mano del personaggio di Fishburne – che magari piace anche, ma cui è difficile affezionarsi? “Non lo so ancora, conclude la Tassler, devo aspettare e vedere cosa hanno in mente“.