CSI 12, via un altro dei protagonisti? A febbraio arriva Jesse McCartney

CSI 12, via un altro dei protagonisti? A febbraio arriva Jesse McCartney

Jesse McCartney sarà la guest star di un episodio degli sweeps di febbraio di CSI Las Vegas, serie che a breve potrebbe perdere un altro dei suoi protagonisti

    jesse mccartney csi lv

    CSI Las Vegas potrebbe perdere un altro dei suoi protagonisti, o almeno questo lasciano intendere alcuni indizi seminati da Ausiello in uno dei suoi blind item, ossia articoli dove sono omessi il nome del personaggio e della serie; dopo il salto vi lasciamo a tutti gli spoiler del caso, qui sopra invece anticipiamo una casting news innocua, quella del cantante Jesse McCartney che apparirà in un episodio di febbraio (periodo di sweeps, ossia quando le serie trasmettono gli episodi migliori per ottenere più ascolti e migliorare così i loro introiti pubblicitari). Il cantante/attore, secondo CSI Files, sarà un giovane laureato ‘vittima’ di un incidente stradale, da lui causato dopo aver perso i sensi mentre guidava, che dovrà ricostruire con Nick (George Eads) quello che gli è successo. E adesso, attenzione agli spoiler…

    Dopo Marg Helgenberger (che sarà sostituita da Elizabeth Shue proprio nell’episodio con McCartney), CSI Las Vegas potrebbe perdere un altro dei suoi protagonisti: trattasi di George Eads, l’indiziato più probabile di un blind item di Ausiello in cui si parla della morte di un personaggio ‘molto popolare‘ di una ‘celebre serie drammatica‘. Il giornalista americano non fa nomi, ma inserisce un paio di indizi che farebbero pensare al personaggio di Nick Stokes: Ausiello usa infatti il verbo ‘stoke’ e chiama il babbo Natale che gli ha dato la soffiata ‘St. Nick’.

    A ‘sfavore’ c’è che Eads non è un personaggio di primo piano (nel senso che non è Grissom, per capirci) e che quindi la frase ‘sarebbe molto difficile vedere lo show senza di lui‘ difficilmente si adatta a Nick Stokes/George Eads, che è comunque abbastanza popolare e presente in CSI fin dal primo episodio (nonché non nuovo a problemi contrattuali).

    In ogni caso, Ausiello spiega che in seguito alla decisione di lasciar andare l’attore ‘c’è stata molta tensione sul set, perché [tizio/a] sarà ucciso‘.

    Tra gli altri papabili Wilson di Dr House (l’ottava stagione di House potrebbe essere l’ultima, ma se fosse rinnovato difficilmente Robert Sean Leonard accetterebbe di lavorare ancora, visto che già pensava di lasciare quest’anno), Derek di Grey’s Anatomy (a Patrick Dempsey il contratto scade quest’anno e l’attore è stato abbastanza critico nei confronti di alcune storyline, con Shonda che già in passato quale fine fanno gli attori troppo critici…); più difficili le ipotesi di qualche protagonista di Chuck o delle Casalinghe Disperate, considerando che entrambi gli show sono nelle loro stagioni finali, mentre dalle parole di Ausiello sembra che lo show continuerà anche dopo l’addio del protagonista.

    504

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI