Crozza nel paese delle meraviglie, seconda puntata 10 ottobre 2014 – nuova stagione in diretta

Crozza nel paese delle meraviglie, seconda puntata 10 ottobre 2014 – nuova stagione in diretta

Crozza nel paese delle meraviglie, seconda puntata 10 ottobre 2014 - nuova stagione in diretta su La 7

    Tornano le imitazioni di Crozza nel paese delle meraviglie. La seconda puntata stasera 10 ottobre 2014 in diretta su La 7: la nuova stagione ha debuttato la scorsa settimana, unico vero appuntamento d’intrattenimento nel palinsesto della rete, alle prese con i tanti talk show durante la settimana. Venerdì scorso, a seguire la prima puntata, sono stati 1 milione e 744 telespettatori, per una share del 6.64%, in calo rispetto all’esordio della scorsa stagione, che vide 2 milioni e mezzo con più del 9%. Stasera, dunque, la prova del nove del riconfermatissimo show La 7.

    Maurizio Crozza a La 7 – Le nuove imitazioni in diretta

    Le rivedremo quasi certamente dalle 21.10 di stasera Live su Televisionando, le nuove imitazioni di Maurizio Crozza nel paese delle meraviglie. Assenti, infatti, quelle decisamente più pop di Tale e quale show (stasera non ci sarà per via della partita), il comico genovese avrà campo libero per portare in video Crozza-Renzi, Crozza-Bersani e le new entry di Susanna Camusso e Carlo Tavecchio, oltre al sindacalista Maurizio Landini e al presidente della Sampdoria Massimo Ferrero Viperetta. Prima puntata | Le nuove imitazioni | I personaggi

    Crozza nel paese delle meraviglie – Live seconda puntata

    21.10 – Sta per terminare Otto e mezzo con Giovanni Floris e Ignazio Marino tra gli ospiti. A breve una nuova puntata dello show di Crozza a La 7. Lo spettacolo – ha chiarito l’ufficio stampa La 7 – andrà in onda regolarmente, nonostante la grave alluvione che ha colpito Genova, che è anche città natale di Maurizio Crozza.

    21.15 – “Ancora Genova? Un’altra alluvione nella mia città? Genova continua ad essere martoriata quasi tutti gli anni. Io cosa posso fare? Sono un comico, o vai a spalare…allora, abbiamo deciso insieme a La 7 di devolvere gli incassi di questa serata per gli aiuti degli alluvionati di Genova“, comincia così la puntata di Crozza nel paese delle meraviglie.

    21:20 – Ora parliamo di Fiat 124, ve la ricordate? “La Fiat ha cominciato a chiamare le auto solo con un numero“, da 124 a 132, ma la 129 – spiega Crozza – era troppo brutta. “Poi è uscita il vero capolavoro: la panda. Nel 1980, più Panda che italiani“. Tutto questo per dire: “Dopo 111 anni di vita, la Fiat non esiste più. Il nome fiat? Sparito. Da lunedì esisterà solo la F.c.a quotata a Wall Street. E’ come Montecarlo senza evasori italiani. Non ha senso“.

    21:25 – E via con l’imitazione di Sergio Marchionne, ‘supportato’ da Andrea Zalone, che gli chiede cosa ne pensa della Fiat fuori dalla quotazione in Borsa. “Le emozioni sono per chi ha tempo da perdere, i falliti si emozionano. Guardi Gesù che fine ha fatto…“. E’ arrivato il momento di commentare la nuova 500, ma lui non prova niente: “Sono Terminimanator“.

    21:30 – Non solo la Fiat va via dall’Italia, ma anche…l’Italia e gli Italiani. Chiudono le aziende, c’è la crisi: “Speriamo non sia La 7“, dice Crozza, e via a commentare il Jobs Act (volato in aria in Parlamento): “Si son tirati i libri come facevamo noi alla medie“, mentre Renzi “limonava” con Angela Merkel. Intanto Crozza-Presidente del Consiglio…gongola.

    21:35 – La mappa mostrata è esplicativa: “i Paesi in rosso hanno il riconoscimento dei matrimoni gay, i Paesi in arancione le unioni civili, quelli in grigio Alfano“. Non fa una piega.

    Vediamo, poi, un contributo video: una ‘sentinella in piedi’ che confronta le coppie gay con il sentimento tra un uomo e un maiale. Scatta l’imitazione di Papa Francesco al Sinodo, che però è bippato se dice omosessualità, preservativo e gay.

    21:45 – Intanto Crozza-Papa Francesco alle prese con una famiglia: “Voi siete normali, giusto?“. Poi un’altra ancora, ma questa in effetti è un po’ stramba: non guarda Montalbano e ha solo la statuetta della Madonna. Per affrontare il tema dell’amore, qualunque sia, il Papa di Crozza canta: “E si farà l’amore come ci va. Anche i preti potranno sposarsi...”. Pubblicità.

    22:00 – Niente Razzi e la noia avanza: c’è Crozza nei panni di Massimo Ferrero, presidente della Sampdoria calcio: “Un abbraccio a tutti i tifosi sanpdoriani. Lasciatemelo dire: tra“. Non c’è senso nelle sue parole, ma è un buon motivo per continuare: “Il grandissimo Francesco Fellini: la doccia vita…“. Poi, commenta la figura della donna raccattapalle: “Protagonista dello stadio 27 ore al giorno“. Ora, problemi di inni della squadra. Li confonde con gli inni delle altre squadre. Andiamo bene… Su Ilaria D’Amico: “Dai dai, facciamolo“, sulle note di Waka Waka.

    22:10 – Si parla di Nobel: la scoperta medica dice che il cervello dà le coordinate spaziali del luogo in cui si trova. Ma per Carlo Tavecchio, sembra possibile un’eccezione…Si passa a Tavecchio Show, stasera Crozza batte la fiacca: “Non ho detto niente di razzista. Le banane? Non le vado a raccogliere sugli alberi come loro, a noi arrivano coi camion“. Beh, è migliorato. Pubblicità.

    22:20 – Torniamo in onda, Crozza se la prende con Luca Cordero di Montezemolo…ma noi vorremmo Razzi, che non c’è più. “Io per 27 milioni di euro“, la buonuscita dell’imprenditore, “ci rinuncerei volentieri“. In foto vediamo Marchionne nel momento dell’ “ultima volta”, momento riproposto live in studio dal comico. Che tristezza: “Stimo molto Marchionne“, dice Crozza-Cordero, “nonostante la puzza che emana“.

    22:30 – Dopo la pubblicità, Kazzenger è definitivamente soppresso. Maurizio Crozza alle prese col nuovo spot di Antonio Banderas. Aridatece er programma :) Di nuovo in onda: si conclude con Antonio Banderas un po’ eccitato (tra le “pipette“, i biscotti) e con “gli occhiali in omaggio alla decima confezione“, una delle puntate più spente di Crozza nel paese delle meraviglie. A proposito di meraviglie, citiamo la Sciarelli: Maurizio Crozza Chi l’ha visto?

    1107

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI