Crozza nel Paese delle Meraviglie: Antonio Banderas, il seduttore di frollini [VIDEO]

Crozza nel Paese delle Meraviglie: Antonio Banderas, il seduttore di frollini [VIDEO]

Nell'ultima puntata di Crozza nel Paese delle Meraviglie il comico assume la veste di Antonio Banderas, il seduttore di frollini

da in Crozza nel Paese delle Meraviglie, La 7, Maurizio Crozza
Ultimo aggiornamento:

    Crozza nel Paese delle Meraviglie: Antonio Banderas, il seduttore di frollini

    Lo spettacolo di Crozza nel Paese delle Meraviglie regala ancora una serata di risate e riflessione, come è usanza del comico genovese. Nell’ultima puntata trasmessa su La7 sono comparsi un paio di nuovi personaggi, nella fattispecie l’imprenditore Ennio Doris e l’attore Antonio Banderas, ormai lanciato verso una brillante carriera di seduttore di frollini!

    Anche questa settimana Maurizio Crozza ha aperto la puntata di Crozza nel Paese delle Meraviglie con il suo personalissimo omaggio a Giorgio Napolitano. Il presidente della Repubblica elogia l’operato dei dieci saggi da lui prescelti e si diletta a far loro scherzi telefonici. D’altro canto, gli esperti in questione si lasciano scappare un pallone dalla sala in cui sono riuniti e in cui teoricamente starebbero meditando provvedendo al salvataggio del nostro Paese…

    Il monologo sull’attualità si focalizza sull’allarme rosso che giunge dalla Corea del Nord. Il leader del Paese minaccia di far scoppiare una guerra termonucleare, prendendo di mira gli Stati Uniti:

    ‘Ma come si fa a minacciare l’America di un attacco atomico? In pratica minacci l’unica nazione che l’atomica l’ha usata davvero? Ma quella ti batte per esperienza a occhi chiusi!’

    Nell’immancabile sketch su Bossi e Maroni il comico genovese ironizza sulla mancanza di collo del Governatore della Lombardia. Eppure non è stato sempre così: un tempo, prima che la Lega lo facesse imbarazzare al punto da fargli sprofondare la testa sempre più in basso, era un uomo con un collo lunghissimo. Era un ‘Maronigliani’.

    La new entry della settimana nel repertorio di Crozza è Antonio Banderas, il sex symbol che si è ridotto a impastare frollini, a dialogare con loro e a sedurli con il suo sguardo magnetico.

    Il comico si cala nei panni dell’attore e con l’aiuto di una collaboratrice replica la famosa scena di ‘Ghost’, con un impasto per biscotti al posto del vaso di creta.

    Chiusura riservata al triste capitolo dell’evasione fiscale, che negli ultimi giorni ha riguardato molto da vicino personaggi di spicco. I due guru della moda, Dolce e Gabbana, sin sono infatti visti recapitare una maximulta di ben 343 milioni di euro. E non è andata meglio a Ennio Doris, l’Amministratore Delegato di Mediolanum S.p.A. L’imprenditore dovrebbe girare a breve un nuovo spot per il colosso finanziario, ma è un tantino agitato a causa degli adempimenti finanziari che è chiamato a soddisfare.
    Urge mandare in fretta un messaggio di forza e saggezza. E chi meglio del buon Yoda per farlo?

    480

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Crozza nel Paese delle MeraviglieLa 7Maurizio Crozza Ultimo aggiornamento: Giovedì 02/06/2016 07:50
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI