Crozza nel paese delle meraviglie 2015: diretta live quarta puntata 20 marzo su La7

Crozza nel paese delle meraviglie 2015: diretta live quarta puntata 20 marzo su La7

Crozza nel paese delle meraviglie 2015: diretta live della quarta puntata in onda venerdì 20 marzo su La7 a partire dalle 21

    Crozza nel paese delle meraviglie 2015: siamo pronti per seguire la diretta live della quarta puntata in onda venerdì 20 marzo alle 21.10 su La7. Tornano gli esilaranti personaggi di Maurizio Crozza: cosa avrà preparato per i suoi telespettatori il comico genovese? Sembra ormai evidente che il ‘suo’ Enrico Mentana con le improbabili maratone televisive non potrà mancare, così come il nuovo personaggio del Presidente della Repubblica. Non sono di certo mancatigli eventi socio-culturali da cui prendere spunto questa settimana: la sagacia di Crozza saprà cogliere tutti gli spunti utili per farci ridere. Televisionando vi aspetta per la diretta Live!

    Si rinnova l’appuntamento con Crozza nel paese delle meraviglie 2015: anche questo venerdì a partire dalle 21.10, il comico genovese è pronto a farci ridere e contemporaneamente riflettere con la sua satira politica e sociale. Televisionando vi aspetta per la diretta Live, minuto per minuto.

    Ore 21.14 Eccoci: la Silvano Belfiore band ci informa con le note musicali che la puntata sta per avere inizio: pubblicità e poi si parte con la quarta puntata di Crozza nel paese delle meraviglie!

    Ore 21.16 Maurizio Crozza fa il suo ingresso in musica ed è subito parodia per la vicenda delle dimissioni di Lupi e delle presunte raccomandazioni per il figlio ‘Attenti al Lupi…’

    Ore 21.20 Il comico saluta tutto il gruppo di lavoro ed il suo pubblico e non si poteva non cominciare parlando di Lupi, ma prima un salutino a Barbara D’Urso in teatro. Le dimissioni sono state consegnate a Vespa, ora è ufficialmente ‘a spasso’, e probabilmente da domani ‘il figlio chiamerà Incalza per cercare un lavoro al padre‘. Ma Crozza, ironicamente, afferma che è normale che un ragazzo disoccupato trovi lavoro velocemente ‘Conosco famiglie con il figlio disoccupato che staccano il telefono perché le aziende chiamano di notte’. Crozza minaccia di dare il numero di Incalza a tutti, ma lo spirito di Er Viperetta si impossessa di lui, e il pericolo è scongiurato.

    Ore 21.27 La domanda ora è ‘A che c…. serviva Lupi‘ se tutto era nelle mani di Incalza? Faceva tutto il tecnico, ma cosa faceva esattamente? ‘L’unica grande opera portata a termine da Incalza è stata trovare un lavoro al figlio di Lupi’. Al posto del ministro adesso si fa il nome di Quagliariello, che di infrastrutture, secondo Crozza, non ne capisce assolutamente nulla. A proposito delle dimissioni, Renzi è orgoglioso e si prende il merito del licenziamento. ‘Il governo diventa più forte, rendiamolo invincibile‘: Crozza pensa sia il caso di licenziare gli indagati ed i corrotti. Ma tra poco il Presidente del Consiglio arriva sul palco.

    Ore 21.32 Renzi C’è un problema che Incalza Show: ‘Non abbiamo fatto nulla di speciale, abbiamo solo fatto riapparire il sole dopo il buio’. Ma no era l’eclissi! Renzi/Crozza sente un friccicorio nell’aria: è la primavera nell’aria, ‘Io l’avrei fatta partire a gennaio, ma la minoranza del PD ha fatto resistenza‘. Ma parlando della corruzione, Renzi/Crozza tergiversa sulle dimissioni di Lupi ‘Che noia, ormai questa storia che Lupi assomiglia alla figlia di Fantozzi è vecchia’. E poi si parla dell’articolo 18 e adesso giunge Landini/Crozza, dopo che il Primo ministro ha affermato di aver reso inutili i sindacati.

    Ore 21.37 Landini non si occupa delle minoranze, i ministri che hanno perso il posto: Renzi/Crozza si domanda dove era Landini quando ‘il povero Incalza’ perdeva il lavoro. Landini parla con Renzi, il quale finge di ignorarlo. Nonostante gli insulti Renzi fa il giocoliere, e Landini preferisce andare via ‘rischio di andare in prigione per percosse e non ho neanche la Camusso che paga la cauzione, Io prima o poi lo gonfio‘. E adesso Rai di tutto di Renzi

    Ore 21.39 Cozza/Renzi è alla ghigliottina dell’eredità, ma poiché la ragazza ha votato M5S, allora i montepremi è subito dimezzato. Con 45.000 la concorrenti può acquistare ancora la Grecia, secondo Renzi. Adesso la parola da valutare: la concorrente ha detto Italia, ma la risposta giusta era Ministro Boschi. Renzi/Crozza è felice che la concorrente ha perso ‘Chi vota il M5S i soldi pubblici non li usa’

    Ore 21.43 Crozza è tornato in sé per informarci che è la quarta volta che derattizzano Palazzo Chigi, ma Mentana ha preparato proprio una maratona per il problema. Ecco che passa la linea al direttore del Tg di La7. La notizia dell’invasione dei topi ha sconvolto il popolo italiano. Collegamento con la giornalista davanti alla casa del ministro Boschi che avendo un gatto si è detta disponibile a dare una mano.

    Ore 21.48 La giornalista ha la voce e il viso camuffati: ‘Sembri una pentita di mafia, ma qui il vero pentito sono io che non sono diventato un campione di bungee jumping‘. Ecco che la linea passa all’altro giornalista, ma in video compare anche una coppia, per così dire, in atteggiamenti intimi. Il direttore si scusa con la presenza di bambini e si rivolge a loro: sono alla ricerca di personale, e anche la conoscenza della tabellina del 2 sarebbe un passo avanti. Ma ecco che la coppia in atteggiamenti intimi si è spostata nell’altro collegamento. A Crozza/Mentana non ne va dritta una: lo studio è diventato una gelateria, arriva anche la finanza perché non emettono scontrini… La maratona finisce qui!

    Ore 21.55 Si rientra dopo la pubblicità per parlare dell’EXPO: per Crozza ormai sarà tutto pronto e finito, ma non è così solo 18% è fatto. ‘E’ come quando mi davano i compiti a giugno e io li facevo in 4 fermate su un bus il 1° ottobre’. E’ tutto molto in ritardo: la fine degli scavi è prevista per tre mesi dopo l’inizio. Anche le vie d’acqua saranno completate il 14 agosto, ameno che non ci siano gli alluvioni, ma adesso la soluzione sarà il bando per il camouflage. Il significato, in parole povere, è che metteranno vasi, siepi e quant’altro spingendo alla fantasia di quello che si sarebbe potuto fare ‘Immagina, puoi’.

    Ore 22.02 Ecco Formigoni/Crozza che fa il suo ingresso virtuale, e minaccia già querele a Crozza per quello che gli chiederà stasera. Per Formigoni/Crozza la colpa dei ritardi è della MorattiE’ pronto a testimoniarlo al processo…‘ Crozza si chiede quale processo, ma la risposta è ‘in questi casi c’è sempre un processo‘. Ma ecco che chiama la Moratti: ‘Carissima…’ ipocrisia senza fine anche con Lupi, che lui stesso mette in mezzo. Maroni è tirato in ballo e arriva: Crozza per tre!

    Ore 22.07 Minacciando di diventare Salvini, ecco che il campo è di nuovo libero, per tornare a parlare di Expo. Gli sponsor sono Mc Donald’s e Coca Cola: ma con la cucina italiana dobbiamo usare i prodotti industriali, si chiede Crozza? Il comico teme querele e allora dice di mangiare e bere degli alimenti sponsor, ma intanto introduce Joe Bastianich.

    Ore 22.10 Eccoci a MasterChef: Bastianich/Crozza è giudice e assaggia il piatto di un concorrente, Nazareno: offensivo con l’aspirante Chef, e intento a mette in mostra i prodotti sponsor. Davvero esilarante, soprattutto l’imitazione dell’accento dello Chef!

    Ore 22.13 Bastianich/Crozza fa entrare un grande piatto e fa accomodare Nazareno: il comico mette in musica tutto il commercio e il guadagno che c’è dietro lo sponsor. Il concorrente è ricoperto di cibo e mentre va a ripulirsi, pubblicità!

    Ore 22.20 Crozza parla di eclissi, ‘Quando ci sarà la prossima ci sarà ancora il Governo Renzi, no scherzo, potrebbe tornare Berlusconi’. Ma per parlare di eclissi meglio chiamare uno scienziato: ecco che giunge Zichichi ‘oggi me lo hanno chiesto tutti… e per il mio compleanno neanche uno squillo, questo è scienza, no è ingratitudine’ L’eclissi in pratica per lo scienziato, che non riesce a dire Galileo Galilei, e quindi si riferisce a Newton, si può spiegare così: ‘Avete presente quando il cielo diventa buio, quello è l’eclissi, no è Milano’

    Ore 22.25 L’eclissi provoca degli sfasamenti: ‘Io non ci credo o sulla Sampdoria ci sarebbe un’eclissi perenne‘, afferma il comico. Sta per entrare Er Viperetta, ‘per passare dall’eclissi solare all’eclissi mentale‘. Il presidente della Sampdoria inizia il suo dialogo con Zalone: mazzo di fiori in mano per sposarsi con Mihajlovic. Il bouquet è stato tirato, ma Zalone fa presente che in ogni caso in Italia non si possono fare i matrimoni tra uomini, ed ecco il riferimento a Dolce e Gabbana: ‘non ci credo che non c’è più’ Zalone lo rassicura che gli stilisti stanno bene. Seguire un filo logico è praticamente impossibile: Pamela Anderson, campionato, le canzoni e i film con i titoli improbabili, tutto è una grande macedonia esilarante!

    Ore 22.32 Viperetta pensa pure di avere un figlio con ZaloneMi prendo le mie responsabilità’. Si prosegue con il delirio e poi è pubblicità!

    Ore 22.35 Ed ecco il Kazzenger della buona notte: un po’ di confusione sui saluti e una domanda ironica sul perché Giacobbo è stato nominato vicedirettore di Rai 2 (il resto degli italiani ha rifiutato), ma a poi via ai misteri: la vita della poetessa più calda del mondo Alda Merinos. Kazzenger, il programma senza criterio di scelta nella scaletta. L’equinozio è il padre degli equivizi? E poi dubbi sull’eclissi è vero che per passare davanti al sole, la luna ha detto devo solo prendere una ricetta?. La puntata è finita qui, al prossimo venerdì!

    1712

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI