Crozza nel Paese delle Meraviglie (19/4/2013): Bersani è In Troiatoment [VIDEO]

Crozza nel Paese delle Meraviglie (19/4/2013): Bersani è In Troiatoment [VIDEO]

Nella puntata di Crozza nel Paese delle Meraviglie del 19 aprile 2013, Crozza mette in scena una parodia di In Treatment con Bersani paziente

    Crozza nel Paese delle Meraviglie /19/4/2013): Bersani è In Troiatoment

    La puntata di Crozza nel Paese delle Meraviglie del 19 aprile 2013 mette in scena un’esilarante parodia della serie tv In Treatment: dati i recenti sviluppi, a Pierluigi Bersani non resta che andare in terapia. Giorgio Napolitano pensa invece a levare le tende, ma forse la sua è una scelta frettolosa.

    Lo spettacolo si apre con il dramma di Pierluigi Bersani, ridotto ad andare in terapia. Il comico genovese indossa le vesti del segretario del PD, che finisce di fronte allo psichiatra protagonista di In Treatment: per l’occasione, il titolo cambia e diventa In Troiatoment. Nella versione italiana della serie tv il personaggio è interpretato da Sergio Castellitto e Crozza si cimenta anche con l’imitazione del grande attore. Il povero Pierluigi espone i propri dilemmi al terapeuta, il fallimento di Marini, i dubbi su Rodotà, la rivalità con Silvio e l’invidia nei confronti della chiarezza espositiva di Grillo. Alla fine il Crozza/Castellitto dichiara: ‘Mi dispiace, il tempo è scaduto’, a cui il paziente risponde:

    ‘E’ la stessa cosa che mi ha detto Renzi.’

    Al momento della registrazione del pezzo Crozza non sa quanta verità ci sia dietro quelle parole, dato che in serata Bersani ha annunciato le sue dimissioni.

    L’immancabile sketch con protagonista Giorgio Napolitano vede il capo dello Stato intento a fare i bagagli e a inscatolare tutto ciò che c’è nel suo ufficio. La scena si chiude con l’infausta rottura di uno specchio, che annuncia sette anni di disgrazie per la presidenza della Repubblica. Visto come si sono messe le cose, è probabile che la sventura si abbatta davvero sul povero Napolitano: non è da escludere che sarà costretto a disfare le valigie e a restare ancora al proprio posto. Altro che le vacanze in riva al mare di cui canta Crozza, modificando il testo della celebre ‘Billy Jean’ di Michael Jackson.

    Nel monologo c’è spazio anche per una frecciata ai danni di Renzo Bossi, che si è messo a fare l’agricoltore:

    ‘Braccia rubate alal politica.’

    Parlando di Lega entrano poi in scena i due Muppets, Umberto Bossi e Roberto Maroni, come sempre impegnati a dibattere sulla Macroregione.
    In chiusura torna invece il gettonatissimo Antonio Banderas, accompagnato dall’adorante mamma in rosso. La donzella entra subito in scena a gamba tesa:

    ‘Stanotte ho sognato il tuo cialdone.’

    Il Banderas crozziano si lancia dunque in una dimostrazione pratica di come si fa il cialdone, con tanto di montatura della panna e saccapoche di fortuna: l’autoreggente della mamma.
    L’intermezzo musicale è una rivisitazione di ‘Besame mucho’ in cui i due si adoperano, a modo loro, per preparare il plum cake al caramello. La ricetta riesce addirittura a tramutarsi in una ceretta alle gambe.

    Per chi si fosse perso l’esilarante appuntamento, eccovi il video completo della puntata.

    537

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI