Crozza a Ballarò rimprovera Floris: Perché non inviti Berlusconi? Va dappertutto! [VIDEO]

Crozza a Ballarò rimprovera Floris: Perché non inviti Berlusconi? Va dappertutto! [VIDEO]

Il video della copertina satirica di Maurizio Crozza a Ballarò del 15 gennaio 2013: Giova, perché non inviti Berlusconi? Va dappertutto! Ma cosa gli hai fatto a quell'uomo lì?

    maurizio crozza ballarò 15 gennaio 2013 video puntata

    Grazie alla copertina satirica di Maurizio Crozza la puntata di Ballarò del 15 gennaio 2013 si è aperta in maniera davvero esilarante. Il comico genovese prima ha preso di mira il conduttore Giovanni Floris, rimproverandolo per non aver invitato Silvio Berlusconi (‘Ma cosa gli hai fatto a quell’uomo lì?’), e poi si è dedicato agli ospiti in studio: ‘Ingroia, ma che riflessi ha?’, ‘invitare Fini e Tremonti è come voler fare un nuovo varietà con le gemelle Kessler’, ‘la campagna elettorale di Bersani è immobile’.

    In apertura della diciassettesima puntata di Ballarò Maurizio Crozza polemizza con Giovanni Floris, colpevole di non avere tra i suoi ospiti Silvio Berlusconi, ovvero colui che più di tutti sta girando nei salotti televisivi: ‘Io sono arrabbiato con te Giovanni, mi devi spiegare perché non lo inviti. Ma che cosa gli hai fatto a quell’uomo lì? Hai testimoniato a favore di Veronica nella causa di divorzio? Stai con Veronica? L’ho visto dappertutto fare qualunque cosa: l’ho visto spolverare la sedia di Travaglio, corteggiare la D’Amico, ha scambiato Giletti per un giornalista, ha anche colpito un giornalista con un cartello. E tu non lo inviti?‘.

    Crozza ricorda inoltre che l’ex premier a La7 ha fatto il gesto delle manette ad Antonio Ingroia, ospite in studio: ‘Buonasera Ingroia, ma lei che riflessi c’ha? Ma un’occasione così quando le ricapita? E lo arresti un momento, ma per scherzo anche! Giova, pensa com’è sfortunato Ingroia: Berlusconi gli offre i polsi quando lui non è più magistrato! Senta Ingroia, ma è vero che quando è entrato negli studi di Ballarò e si è trovato tra Fini e Tremonti, le è venuta nostalgia del Guatemala?’.

    Il comico genovese torna poi al bersaglio iniziale e immagina quello che Berlusconi avrebbe potuto divertirsi a fare nello studio di Ballarò: ‘poteva fare un gavettone a Pagnoncelli, poteva scrivere Bersani mangia i bambini nei bagni della Rai, poteva invitare a cena la Annunziata. E invece chi inviti tu? Tremonti e Fini! E De Michelis? E Occhetto? Avere Fini e Tremonti è come voler fare un nuovo varietà con le gemelle Kessler!’.

    Infine Crozza fa i complimenti a Bersani per la sua campagna elettorale: ‘è perfetta perché è immobile, non dice niente‘. E scatta l’immancabile parodia del candidato premier del centrosinistra.

    In chiusura spazio agli auguri di buon compleanno ad Andreotti che ha compiuto 94 anni: ‘Tanti auguri, Giulio. Tu, che sei la memoria del nostro Paese, ti prego, non ricordarcela mai’.

    479

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI