Crozza a Ballarò del 30/10/2012: Matteo Renzi è un nuovo format Magnolia [VIDEO]

Crozza a Ballarò del 30/10/2012: Matteo Renzi è un nuovo format Magnolia [VIDEO]

Il video della copertina di Maurizio Crozza a Ballarò del 30 ottobre 2012: per il comico genovese Matteo Renzi è un nuovo format Magnolia ideato dal suo guru Giorgio Gori

    video crozza copertina ballarò 30 ottobre 2012 matteo renzi

    Puntuale come sempre ecco la pungente copertina satirica di Maurizio Crozza a Ballarò di martedì 30 ottobre 2012. Il monologo del comico genovese, che ha aperto come di consueto la nuova puntata del talk show di Rai Tre condotto da Giovanni Floris, ha spaziato dalle elezioni in Sicilia alla campagna elettorale di Beppe Grillo, dal ritiro e immediato ritorno di Silvio Berlusconi sulla scena politica al vitalizio dei parlamentari passando per le frecciatine a Matteo Renzi, ospite in studio e indicato come ‘nuovo format Magnolia’. Non sono mancate poi le imitazioni, in primis quella di Pierluigi Bersani.

    La copertina satirica di Maurizio Crozza si apre subito col botto facendo riferimento all’evento del giorno, al cambiamento epocale in atto, una vera rivoluzione… Tutti penseranno subito alla vittoria del Pd e al boom di Beppe Grillo nelle recenti elezioni regionali in Sicilia, e invece no, il riferimento è al vitalizio maturato dai parlamentari.

    Ieri caro Giova è successa una cosa fantastica, incredibile, epocale, di più. Una cosa che tanti aspettavano da mesi e che cambierà il futuro della politica in Italia. E’ una rivoluzione: i parlamentari hanno finalmente maturato il vitalizio.’
    Certo la novità di ieri sono anche le elezioni in Sicilia con la vittoria di Grillo e il 53% di astensionismo e infatti le due cose sono collegate: E’ una coincidenza mostruosa, pensa, nel giorno in cui il popolo manda in pensione la vecchia politica, la vecchia politica si dà la pensione.

    Come si spiega tutto questo? Con il principio del Rasoio di Occam: a parità di fattori, la spiegazione più semplice è quella giusta. Dunque perché i siciliani non sono andati a votare ieri? Perché è calata la fiducia o perché ha lanciato un segnale forte la mafia? ‘Non lo sappiamo, però sappiamo che Occam dopo aver formulato il suo principio non l’hanno più trovato e al suo posto c’era un pilone, il famoso Pilone di Occam’.

    Crozza sottolinea poi come il Movimento Cinque Stelle sia il primo partito in Sicilia e la campagna elettorale di Grillo è costata 25mila euro. Approfittando della presenza in studio di Federica Salsi, il comico genovese ironizza sul vademecum del Movimento 5 Stelle per cui i suoi membri non devono essere chiamati ‘grillini’ e detta alcune regole ai giornalisti sulla scelta delle parole da usare: ‘Non siamo un partito ma un movimento, Grillo non è un leader ma un portavoce e non si deve dire grillini ma attivisti. E vabbè Salsi avete mandato a quel paese il mondo intero e adesso vi offendete se vi chiamano grillini!’.

    Comunque il vademecum è piaciuto a tutti, anche al PDL che ne ha mandato uno a Berlusconi ribattezzandolo Vade Retrum!

    Spazio poi all’esilarante parodia-imitazione di Pierluigi Bersani: Oh ragazzi abbiam vinto, è un risultato storico, c’abbiam Crocetta che è uno del Pd omosessuale e i siciliani si sono dimostrati maturi perché son passati sopra il fatto che… era del PD!.

    La chiusura della copertina di Ballarò è tutta dedicata a Matteo Renzi: Renzi, lei è una persona pulita, che piace a tutti. Sembra il modellino delle bomboniere per la prima comunione. È come quelle ciabatte di spugna che trovi in albergo, le prendi e te le porti a casa e poi ti chiedi a cosa servono’.

    Insomma tutti lo adorano e si chiedono: ma dov’è l’inculata? Renzi è un format perché ha il guru, un grande guru: Giorgio Gori, che anche lui ha una faccia tranquilla. E scatta l’imitazione. Infine il divertente slogan di Crozza che abbiamo usato anche per il nostro titolo: ‘Matteo Renzi, un uomo in camper, un nuovo format Magnolia, presto in onda anche in Spagna e Olanda. Attenzione, leggere attentamente le avvertenze, candidato a basso contenuto di contenuti, se il problema persiste, rischia di vincere!

    699

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BallaròMaurizio Crozzasatira