Crozza a Ballarò (18/03/2014): ‘La Merkel di lavoro fa i casting di premier italiani?’ [VIDEO]

Crozza a Ballarò (18/03/2014): ‘La Merkel di lavoro fa i casting di premier italiani?’ [VIDEO]

E' particolarmente irriverente la copertina di Maurizio Crozza a Ballarò del 18/03/2014

da in Ballarò, Maurizio Crozza, Rai 3
Ultimo aggiornamento:

    Maurizio Crozza copertina

    Nuova brillante copertina di Maurizio Crozza a Ballarò anche stasera su RaiTre. Come prevedibile, buona parte dell’intervento del comico si concentra sul recente incontro tra il premier Renzi e la cancelliera tedesca Angela Merkel. Tra un’imitazione e l’altra c’è anche spazio per qualche simpatica stoccatina al Cavaliere incandidabile alle Europee e amico di personaggi equivoci.

    Comincia a spegnersi l’entusiasmo per l’incontro Renzi-Merkel, soprattutto se ci si chiede cosa c’è alla base di questi meeting regolari tra la tedesca ed i primi ministri italiani: ‘Perché in Italia ogni premier nuovo va dalla Merkel a chiedere il permesso? Ma cos’ha, lo Ius Premier Noctis? Da Napolitano che cavolo ci vanno a fare? Il check in?‘. E, con viva e vibrante prenotazione, il presidente della Repubblica si occupa della prenotazione del volo per Berlino, consigliando caldamente l’Economy: ‘Vai dalla Merkel, fai l’umile. Tieni lo sguardo basso, ma non troppo perché si offende‘ E non senza un rapido riferimento agli apprezzamenti di Berlusconi alla cancelliera, Crozza fa una singolare considerazione: ‘E’ dal 2005 che incontra premier italiani: la Merke di lavoro fa i casting di premier italiani?‘. Dopo tanti provini andati male con Berlusconi, Prodi, Monti e Letta, la Merkel si è detta colpita da Renzi, ‘vittima’ di clamorosi cambi di opinione alla vista della cancelliera: ‘Nemmeno un bipolare cambia idea così rapidamente‘ ma per dirla alla Renzi la questione è un’altra: ‘Non è importante il bipolarismo perfetto ma diventare perfettamente bipolare e popolare nell’arte del parac**are‘.

    Dal ritratto fatto da Crozza Renzi non esce benissimo: ‘Cambia natura a seconda di chi ha di fronte. Piace a Berlusconi, Merkel e Landini che si stanno sui mar**i a vicenda, è l’anello di congiunzione tra uomo e ma**ni‘. Da vero ‘muta-furbo’, il premier si adatta anche agli umori dei ministri parlando siciliano con Alfano e romagnolo con Poletti.

    Intanto, Berlusconi torna alla carica in vista delle Elezioni Europee come fossero un dopolavoro: ‘Sulla sua candidabilità la discussione è aperta: Santanché contro il resto del mondo‘. Ciliegina sulla torta è il riferimento alla Dama Bianca Federica Gagliardi, amica di Berlusconi già ospite in un volo di stato con l’ex premier e ultimamente beccata con 24 kg di cocaina nel trolley: ‘Il cane anti droga mentra la fiutava è morto. E’ il tipico bagaglio a naso‘.

    451

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BallaròMaurizio CrozzaRai 3