Glee-The Office, cambio creativo per Nikita, novità per Brothers & Sisters 5 e Abc Family

Glee-The Office, cambio creativo per Nikita, novità per Brothers & Sisters 5 e Abc Family

Paul Lieberstein parla del crossover Glee - The Office; Richard Chamberlain in Brothers and Sisters 5; cambi creativi e new entry per Nikita; Greek e Pretty Little Liars tornano su ABC Family il 3 gennaio 2011

da in Casting, Glee, Personaggi Tv, Serie Tv, Serie TV Americane, The Office, nikita
Ultimo aggiornamento:

    paul lieberstein

    La NBC non è molto entusiasta del ‘crossover’ Glee-The Office, che vedrà gli impiegati della Dunder Mifflin organizzarsi per guardare una puntata della serie Fox: a rivelare il segreto di Pulcinella è Paul Lieberstein, secondo cui NBC si è comunque limitata a far presente il disappunto senza rompere troppo le scatole. “Guardiamo un sacco di tv – ha detto Lieberstein – e guardiamo Glee, ci piace: qualcuno ha detto le parole ‘party per vedere Glee’ e ci ha fatto così tanto ridere che dovevamo farlo“. L’episodio sarà in particolare incentrato su Gabe (Zach Woods) che organizza un party per i colleghi, sollecitato da un’idea di Erin (Ellie Kemper), cui piacerebbe che i colleghi di lavoro – su tutti Michael (Steve Carell) – fossero più gentili con Gabe.

    Nella quinta stagione di Brothers and Sisters vedremo Richard Chamberlain, che apparirà nel drama ABC per nel ruolo di “qualcuno che arriva direttamente dal passato di Saul (Ron Rifkin) e complica le cose in un modo che lui non si aspettava”, parola dello showrunner David Marshall Grant, che però si è rifiutato di dire se il Dr Kildare, come Stephen Collins di Settimo Cielo, sia o sia stato un amante di Saul.

    Nikita è una delle migliori serie CW (della serie che non è trash come le sue consorelle tutte o per la maggior parte al femminile), ma parte che la rete voglia uno show più leggero per attrarre non solo il pubblico maschile, ma anche quello femminile.

    Secondo i dati degli ascolti americani, Nikita va bene come telespettatori totali e come fascia 18-49, ma è deboluccia nella fascia delle donne tra i 18 ed i 34 anni, che poi è quella che interessa alla rete; il confronto con Vampire Diaries ha fatto drizzare i capelli a CW, visto che la serie con Maggie Q mantiene il 94% dei telespettatori dei vampiri, ma perde il 54% di pubblico nella fascia 18-34 (in compenso è alle stelle il pubblico maschile over 40). Di qui la decisione di una virata creativa, con l’introduzione di un personaggio sicuro di sé e potenziale interesse amoroso della protagonista, “un agente della CIA – secondo il casting – che tutte le mamme vorrebbero sposasse le figlie, peccato che sia troppo impegnato a salvare il mondo“.

    Chiudiamo con due ritorni, la quarta stagione di Greek e la seconda parte della prima di Pretty Little Liars torneranno il 3 gennaio 2011 su ABC Family; per quanto riguarda Greek, la serie seguirà il post laurea di Casey, Ashleigh e Evan, mentre gli altri dovranno continuare la loro vita nel campus. Tra le guest star, Charisma Carpenter, Sam Page, Martha MacIsaac, Nora Kirkpatrick e Tiffany Dupont.

    In Pretty Little Liars, “continueranno ad arrivare messaggi misteriosi ad Emily Fields, Spencer Hastings, Hanna Marin e Aria Montgomery, ma ‘A’ passerà anche all’azione e niente sarà off limits; le quattro si ritroveranno ad investigare sulla scomparsa di Alison, ma non è chiaro se le quattro bugiarde saranno pronte ad affrontare la verità quando questa verrà fuori“.

    573

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CastingGleePersonaggi TvSerie TvSerie TV AmericaneThe Officenikita