Cristina Parodi Live: Sgarbi insulta John Peter Sloan e la Parodi lo difende

Cristina Parodi Live: Sgarbi insulta John Peter Sloan e la Parodi lo difende

Ospite del Cristina Parodi Live, Vittorio Sgarbi scatena una lite con John Peter Sloan

    Cristina Parodi Live: Sgarbi scatena la rissa tv e la Parodi lo difende, pubblico in rivolta

    Lite in tv tra Vittorio Sgarbi e John Peter Sloan al Cristina Parodi Live, la trasmissione pomeridiana di La7. Il critico d’arte era ospite del programma ma, come prevedibile, la sua presenza ha generato l’ennesima rissa tv a base di insulti e grida. Ciò che più ha fatto scalpore, tuttavia, è stato l’atteggiamento di difesa adottato dalla conduttrice nei suoi confronti.

    Ospite del Cristina Parodi Live, Vittorio Sgarbi si è lasciato andare a un’altra scenata clamorosa delle sue. Il noto critico d’arte, reduce da un incidente automobilistico piuttosto serio, era stato invitato in studio per parlare di religione, ma l’attenzione è stata tutta catalizzata da una violenta rissa tv di cui si è reso protagonista.

    Cristina Parodi ha iniziato un’intervista singola con Sgarbi, spaziando su vari argomenti di politica e attualità. Inevitabilmente si è finiti sullo scottante argomento del processo Ruby, che vede protagonista l’ex premier Silvio Berlusconi. Quest’ultimo è imputato per sfruttamento della prostituzione minorile, in relazione alle ormai famigerate cene di Arcore.
    Ebbene, sulla questione Sgarbi si è sentito in dovere di difendere l’ex presidente del Consiglio, affermando che ognuno ha piena facoltà di agire come meglio crede riguardo alla propria vita sessuale, specialmente se si trova a casa propria.

    A questo punto è intervenuto John Peter Sloan, altro ospite del Cristina Parodi Live, non nuovo alla trasmissione di La7. L’opinionista inglese ha cercato di dire la sua, facendo notare che nella fattispecie non solo si tratta di prostituzione, ma anche che sono coinvolte delle ragazze all’epoca minorenni.
    Ovviamente Sgarbi non ha accettato il dissenso espresso da Sloan ed è subito scattato in piedi inveendo contro l’altro ospite. Si sono quindi susseguite valanghe di urla e insulti, tra cui l’immancabile ‘Capra, capra’, marchio di fabbrica del critico d’arte. Sloan, a dispetto delle offese e delle grida, ha cercato di mantenere un tono pacato, mentre Sgarbi ha proseguito la scena plateale con i soliti strepiti.

    Il confronto è chiaramente degenerato, con il critico d’arte che più volte si è alzato dalla poltrona marciando minaccioso verso Sloan, scomodando contemporaneamente nomi quali quelli di Pasolini e Moravia a sostegno della sua tesi.

    In tutto questo, Cristina Parodi ha mostrato un’assoluta incapacità di gestire la situazione. In un primo tempo si è defilata ai bordi dello studio, voltando le spalle impotente a ciò che stava accadendo, per poi prendere le difese di Sgarbi. Nonostante la manifesta maleducazione di quest’ultimo, la Parodi ha preferito bollare come ‘veemente’ l’intervento di Sloan, arrivando addirittura a zittirlo con un sonoro ‘shut up’.

    E non è finita qua, perché la padrona di casa ha tentato di ammansire Sgarbi invitandolo a scusare il loro ‘amico inglese’, ottenendo per tutta risposta un vergognoso: ‘E’ inglese? Sembrava napoletano’.

    L’indignazione del pubblico non ha tardato a manifestarsi: la bacheca del sito del programma è stata invasa da messaggi di solidarietà a Sloan e critiche alla Parodi, rea sia di aver invitato un personaggio discutibile come Vittorio Sgarbi che di averne giustificato il comportamento incivile.

    I fedeli spettatori della Parodi sono rimasti molto delusi dall’atteggiamento della conduttrice e dal pessimo spettacolo messo in scena. In questa puntata il Cristina Parodi Live ha decisamente perso tutta l’eleganza e la sobrietà che di norma lo contraddistinguono, assumendo piuttosto i contorni di un salotto d’ursiano.

    622

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI