Cristina Parodi lascia Mediaset per La7 (e condurrà il tg al posto di Mentana?)

Cristina Parodi lascia Mediaset per La7 (e condurrà il tg al posto di Mentana?)

Cristina Parodi lascia Mediaset per La7: in attesa di un suo programma pomeridiano, forse da condurre con la sorella Benedetta, potrebbe lavorare al TG con Enrico Mentana

    Cristina Parodi

    Cristina Parodi, volto del TG 5 delle 20, già conduttrice di Verissimo che la lanciò nell’Olimpo dei conduttori, potrebbe lasciare Mediaset: tra un paio di mesi la giornalista – secondo il Corriere della Sera – potrebbe sbarcare a La7 con la sorella Benedetta, e in attesa di condurre un programma pomeridiano tra attualità, cronaca bianca, rosa, e l’immancabile cucina che sarebbe la pietra angolare del pomeriggio della rete Telecom, potrebbe condurre il telegiornale diretto da Enrico Mentana (con cui ha già lavorato a Mediaset)… fantascienza?

    Toto calcio mercato, realtà, indiscrezioni destinate a finire male come quelle relative all’approdo di Michele Santoro su La7? Di certo l’articolo del Corriere della Sera secondo cui Cristina Parodi ha comunicato a Mediaset che lascerà il Tg5 e se ne andrà a La7 è stuzzicante per gli scenari che apre, a livello di palinsesto della rete Telecom ma anche di informazione: la popolare Cristina – non prima di un paio di mesi, però – seguirebbe insomma le orme della sorella Benedetta, che dopo l’esperienza su Italia 1 con Cotto e Mangiato si è trasferita con pentole e padelle su La7 per il programma I menù di Benedetta Parodi.

    Secondo Maria Volpe, autrice dell’articolo, Parodi dovrebbe lavorare ad un nuovo contenitore pomeridiano a metà tra informazione (più o meno ‘pesante’) e intrattenimento: siccome il palinsesto del pomeriggio di La7 andrebbe costruito praticamente da zero, però, Cristina Parodi potrebbe diventare uno dei volti del tg di Enrico Mentana, l’uomo che lanciò quando nacque il Tg5, vent’anni fa, e che oggi conduce sulla ‘piccola’ La7 un telegiornale che vanta 2.442.000 milioni di telespettatori e l’8,9% di share. Non è chiaro se Cristina potrebbe o meno condurre subito il tg delle 20 (quello che attualmente conduce su Mediaset), ma considerando che da mesi Mentana regge il tg da solo (weekend esclusi) e che la Parodi è un volto noto, non è esclusa una rotazione tra i due.

    Se però ci si aspettava che Mediaset – che nei giro di una settimana, se la notizia fosse confermata, perderebbe due volti notissimi della sua informazione: nei giorni scorsi, lo ricordiamo, è stato licenziato Emilio Fede – si strappasse i capelli, anche no: secondo il Corriere della Sera, il direttore del Tg5 Clemente Mimun appare sereno, la rete ha voglia di valorizzare le nuove giornaliste trentenni che si stanno mostrando capaci e affidabili, come Costanza Calabrese, a Mediaset dal 2003 e da qualche tempo volto del Tg delle 13. Di certo, se la notizia fosse confermata, si tratterebbe di un’inversione a 360 gradi per La7, che negli ultimi mesi ha corteggiato e ingaggiato nomi come quelli di Serena Dandini e Sabina Guzzanti che offrono un tipo di intrattenimento diverso da quello della Parodi, forse più culturale ma non sempre premiato dagli ascolti.

    524